Home / Sicurezza Alimentare / Eurofishmarket: petizione sull’acqua ossigenata usata per sbiancare i molluschi. Più trasparenza per il consumatore

Eurofishmarket: petizione sull’acqua ossigenata usata per sbiancare i molluschi. Più trasparenza per il consumatore

seppia molluschi
Molluschi: una petizione per sapere quando viene usato l’acqua ossigenata per migliorare l’aspetto

Eurofishmarket ha  lanciato una petizione su Change.org per poter distinguere i totani e i calamari che vengono sbiancati con acqua ossigenata (perossido di idrogeno). Questa possibilità è stata approvata da poco e subito sono iniziate le perplessità da parte di alcuni addetti ai lavori, come abbiamo evidenziato in Il Fatto Alimentare ne ha parlato. La richiesta di chiarimenti è scaturita dai media, dalle associazioni di consumatori e dagli operatori che non utilizzano questo sistema per sbiancare e rendere più belli totani e molluschi. È possibile trovare e firmare la petizione a questo link.

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Bottura Milano salone del mobile 2018

Perché il cuoco Massimo Bottura non porta il cappello? Anche Cracco, Oldani, Vissani e altri chef-star hanno la stessa cattiva abitudine

In un servizio  pubblicato oggi sul Corriere.it  si vede la foto del famoso chef Massimo …

Un commento

  1. Ben venga la petizione, ma comunque sia… non chiamateli calamari!

    Sono privi di “buon” sapore, rivolti a consumatori privi di gusto (spero solo per mancata conoscenza del prodotto originale) o a quelli morbosamenti curiosi come me.
    [Io ho assaggiato quelli con citrati, non so se presente perossido, non c’è in etichetta. Sono immangiabili].

    L’unico vantaggio e nemmeno tanto grande, è il prezzo, circa la metà di quelli freschi.
    Ma per quanto mi riguarda han preso il volo, per cui direi decisamente uno spreco.