Home / Sicurezza Alimentare / Eurofishmarket: petizione sull’acqua ossigenata usata per sbiancare i molluschi. Più trasparenza per il consumatore

Eurofishmarket: petizione sull’acqua ossigenata usata per sbiancare i molluschi. Più trasparenza per il consumatore

seppia molluschi
Molluschi: una petizione per sapere quando viene usato l’acqua ossigenata per migliorare l’aspetto

Eurofishmarket ha  lanciato una petizione su Change.org per poter distinguere i totani e i calamari che vengono sbiancati con acqua ossigenata (perossido di idrogeno). Questa possibilità è stata approvata da poco e subito sono iniziate le perplessità da parte di alcuni addetti ai lavori, come abbiamo evidenziato in Il Fatto Alimentare ne ha parlato. La richiesta di chiarimenti è scaturita dai media, dalle associazioni di consumatori e dagli operatori che non utilizzano questo sistema per sbiancare e rendere più belli totani e molluschi. È possibile trovare e firmare la petizione a questo link.

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Il frigorifero di casa non raffredda come dovrebbe? Per rispondere il Ministero della salute avvia un’inchiesta e coinvolge migliaia di famiglie

I frigoriferi degli italiani funzionano bene? Il Fatto Alimentare da anni segnala qualche problemino al …

Un commento

  1. Ben venga la petizione, ma comunque sia… non chiamateli calamari!

    Sono privi di “buon” sapore, rivolti a consumatori privi di gusto (spero solo per mancata conoscenza del prodotto originale) o a quelli morbosamenti curiosi come me.
    [Io ho assaggiato quelli con citrati, non so se presente perossido, non c’è in etichetta. Sono immangiabili].

    L’unico vantaggio e nemmeno tanto grande, è il prezzo, circa la metà di quelli freschi.
    Ma per quanto mi riguarda han preso il volo, per cui direi decisamente uno spreco.