Home / Archivio dei Tag: ZAIA

Archivio dei Tag: ZAIA

Lo spot di McDonald’s contro le pizzerie è scorretto. Il Fatto Alimentare chiede immediata censura a Giurì e Antitrust

Il bambino in pizzeria che nello spot di McDonald’s chiede un Happy Meal è scorretto perché discredita la categoria dei pizzaioli, induce in errore sulle corrette abitudini alimentari dei bambini, abusa dei naturali sentimenti dei genitori verso i figli, e gioca sulla naturale credulità e mancanza di esperienza dei piccoli in materia alimentare. Per questi motivi Il Fatto Alimentare ha …

Continua »

Zaia promuove il fast-food e assegna il sigillo del Ministero a McDonald`s

Con una fetta di formaggio DOP e una di speck IGP McDonald’s ha acquisito l’imprimatur del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Per festeggiare la new entry nella cultura gastronomica italiana è sceso in campo il ministro Zaia in persona. Adesso da zio Mac si può mangiare il nuovo panino made in italy con il sigillo del Ministero. La …

Continua »

Zaia-McDonald`s e Fazio-Colgate: gli strani abbinamenti tra industria, ministeri e pubblicità caratterizzano il 2010

McDonald’s e Colgate hanno ottenuto rispettivamente il patrocinio del Ministero delle politiche agricole e del Ministero della salute per promuovere le loro iniziative attraverso spot e pagine pubblicitarie sui giornali. Sembra questa la strada intrapresa nel 2010 dai ministri della repubblica per fare sapere ai cittadini che c’è un panino tutto italiano in vendita nei fast-food e che conviene andare …

Continua »

Bruxelles boccia la proposta di Zaia di indicare sull’etichetta l’origine per il latte e i latticini

latte bambini

“L’Italia è tenuta a non adottare l’articolo 2, 3… per quanto riguarda l’obbligo di indicare sull’etichetta il luogo di origine del latte: pastorizzato microfiltrato, pastorizzato ad elevata temperatura, Uht, microfiltrato a lunga conservazione, sterilizzato, e dei prodotti lattiero-caseari“.   In queste poche righe pubblicate sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il 22 aprile 2010, la Commissione di Bruxelles boccia la proposta …

Continua »