Home / Sicurezza Alimentare / Gli Usa respingono centinaia di snack provenienti dall’India per eccesso di pesticidi, muffe e Salmonella

Gli Usa respingono centinaia di snack provenienti dall’India per eccesso di pesticidi, muffe e Salmonella

fda snack
Le autorità statunitensi stanno bloccando centinaia di snack provenienti dall’India

Mentre l’India ha disposto il ritiro dal mercato degli spaghettini istantantanei Maggi di Nestlé, perché contenenti livelli di piombo oltre il limite massimo ammesso, da mesi le autorità statunitensi stanno bloccando centinaia di snack provenienti dall’India, di cui la maggior parte prodotti dalla compagnia Haldiram’s, perché contenenti residui eccessivi di pesticidi, muffe e il batterio della Salmonella.

Come riferisce il Wall Street Journal, più della metà dei 217 snack bloccati dalla Food and Drug Administration Usa (FDA) nei primi cinque mesi di quest’anno proveniva dall’India, seguita dal Messico e dalla Corea del Sud, mentre la Cina, le cui esportazioni hanno un valore dieci volte maggiore di quelle dell’India, è solo ottava.

snack
La stragrande maggioranza dei prodotti importati non viene controllata, come rivela Food Sentry

I dati sulle importazioni alimentari bloccate sono solo la punta dell’iceberg. Infatti, come ha rilevato una ricerca pubblicata lo scorso anno dalla compagnia Food Sentry, nessun paese controlla più del 50% del cibo importato e la maggior parte ne ispeziona decisamente meno. La stragrande maggioranza dei prodotti importati non viene controllata. Gli Stati Uniti, ad esempio, effettuano verifiche su meno del due per cento degli alimenti.

© Riproduzione riservata

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

alimenti cibo dieta verdure pollo pesce salute

Aumentano le notifiche al sistema di allerta Rasff. Nel rapporto 2019 boom di segnalazioni per la Salmonella nel pollo dalla Polonia

Nel 2019 sono tornate a crescere le notifiche trasmesse attraverso il Sistema di allerta rapido …

Un commento

  1. Avatar

    Salve,
    la situazione dei controlli, qui in Europa, a quale livello si trova?