Home / Recensioni & Eventi / Natale: i libri su alimenti e dintorni. Cibo per la mente

Natale: i libri su alimenti e dintorni. Cibo per la mente

Per i neo-genitori (o i neo-nonni)

Dal 5 mese il bambino incontra il cibo “vero”. A 5 anni ha già i suoi gusti e può nutrirsi come un adulto. A queste tappe fondamentali della crescita è dedicato Il Cucchiaino d’Argento, un’opera in due volumi (acquistabili anche separatamente) sulla cucina per l’infanzia, sulla base dell’esperienza del Cucchiaio d’Argento, uno dei più diffusi ricettari della cucina italiana. Il primo, da 0 a 5 anni, si propone di aiutare mamme e papà a nutrire i loro figli in tempi ragionevoli e senza stress, con consigli su spesa, svezzamento e prime esperienze conviviali. Il secondo volume, da 6 a 10 anni, spiega come insegnare ai bimbi a mangiare in modo vario e gustoso, “allenandoli” ad apprezzare quanti più sapori possibili senza eccedere con grassi e calorie, con tante idee per primi, secondi e contorni, la colazione, le merende e gli spuntini. I testi sulla nutrizione sono di puericultori, genitori ed esperti di cucina. Ogni ricetta è accompagnata dalla foto del piatto finito e delle operazioni meno ovvie, con indicazioni sulle cautele nell’uso di determinati ingredienti e sulle tecniche per attrezzi da cucina ed elettrodomestici. Un bel regalo di Natale per i giovani neo-genitori, ma anche per una nonna che ama cucinare per i nipotini.

Il Cucchiaino d’Argento – 100 pappe e piattini golosi (vol. 1 da 0 a 5 anni); Il Cucchiaino d’Argento – 100 piatti gustosi per il tuo bambino (vol. 2 da 6 a 10 anni), a cura di Giovanna Camozzi, editoriale Domus, 224 pagine e 19 euro ciascuno.

 

Per una buona causa

Operation Smile Italia Onlus, presieduta da Santo Versace, è una fondazione che dal 2000 fa parte di un’organizzazione umanitaria internazionale di medici, infermieri ed altri operatori sanitari volontari che effettuano interventi di chirurgia plastica per correggere gravi malformazioni del viso, come labbro leporino, palatoschisi o dovuti a ustioni e traumi. Dal 1982, anno di nascita della fondazione madre negli Stati Uniti, sono stati operati oltre 160mila bambini in oltre 60 paesi del mondo: le labio-palatoschisi sono tra i più importanti difetti che possono presentarsi alla nascita, e chi ne soffre può avere difficoltà a mangiare, a parlare e a respirare. Nei Paesi in via di sviluppo un bambino su 500 nasce con deformità facciali che possono essere corrette. Per aiutare la fondazione, le giornaliste Gloria Brolatti e Monica Sartori, con la collaborazione del cuoco Filippo La Mantia, hanno scritto A tavola con le arance di Ribera, dall’antipasto al dolce, un libro di ricette facili e d’effetto a base di questi agrumi biologici dop di Agrigento. Si può acquistare anche attraverso il sito www.operationsmile.it: i proventi sono devoluti interamente a Operation Smile Italia. 

Gloria Brolatti, Monica Sartori Cesari, A tavola con le arance di Ribera dall’antipasto al dolce, Morellini editore, 96 pagine, 18 euro

 

Per diventare consumatori consapevoli

Il consumo critico consiste nel fare la spesa non facendosi guidare solo dal prezzo e dalla qualità dei prodotti, ma anche dalla loro storia sociale e ambientale, e dal comportamento delle imprese. È la premessa della sesta edizione della Guida al consumo critico – Tutto quello che serve sapere per una spesa giusta e responsabile, a cura del Centro nuovo modello di sviluppo. Scrive Francesco Gesualdi, il coordinatore: “Consumare meno è indispensabile per lasciare ai nostri figli un pianeta vivibile e per consentire agli esclusi di risalire la china… non si può parlare di giustizia senza tenere contro della sostenibilità”. Il libro è ricco di dati aggiornati e consigli su cosa possiamo fare anche noi nella vita quotidiana. Vengono passati in rassegna oltre 2000 prodotti e le tematiche più scottanti della nostra vita da consumatori – dalla società dei rifiuti, alle scelte etiche di prodotti locali, equi e solidali e cruelty free – e viene messo sotto la lente tutto ciò che passa sulla nostra tavola, dalle bibite alle merendine, dalla pasta alla carta igienica, raccontando i retroscena e valutando l’impatto ambientale. Tocca quindi ai gruppi italiani ed esteri che riforniscono i supermercati, di cui vengono considerati investimenti pubblicitari, inciampi legali, critiche ai prodotti, mancanza di trasparenza, concorrenza o comportamenti scorretti. Si conclude con una dettagliata guida agli imballaggi e al loro impatto sull’ambiente. 

Centro nuovo modello di sviluppo, Guida al consumo crititico, tutto quello che serve sapere per una spesa giusta e responsabile, Ponte alle Grazie editore, 594 pagine, 18,50 euro

 

Per i piccoli, ma anche per i grandi

Se vi trovate a Milano e dintorni per le feste, non perdete la mostra interattiva Buon Appetito al Museo Nazionale della Scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci (anche Ilfattoalimentare.it l’ha presentata). Se non siete di strada (o per completare la visita) c’è l’omonimo libro che con immagini divertenti e testi semplici (i bambini ne andranno pazzi, ma i testi sono interessanti anche per i grandi) racconta perché è importante non limitarsi a mangiare “tutto ciò che è a portata di bocca”, ma, invece, conoscere i segreti dell’appetito e quelli nascosti nel piatto. Buon Appetito – L’alimentazione in tutti i sensi spiega perché mangiamo, perché mangiare male è peggio che digiunare, come funziona la digestione e il gusto, che cos’è una caloria, i gruppi alimentari, i gusti “degli altri”, come la religione e i proverbi entrano in cucina, cosa significa essere consumatori consapevoli. Con quiz ed esperimenti da fare in casa.  

Mauriel Bastien, Rocco, Buon Appetito – L’alimentazione in tutti i sensi, Editoriale Scienza, 128 pagine, 14,90 euro

 

Per peccare senza sensi di colpa

 Portare sulla tavola delle feste piatti da chef, ma che siano basati su ingredienti che si trovano dappertutto, poco costosi e sani? Si può: con Il talismano del mangiar sano di Marco Bianchi, il ricercatore definito “chef-scienziato” che conduce la trasmissione Tesoro, salviamo i ragazzi (su FoxLife), che aiuta i genitori a individuare e risolvere i problemi legati alle cattive abitudini alimentari e allo stile di vita poco sano dei nostri bambini. Così, per esempio, il ragù di tonno può essere un’alternativa saporita a quello tradizionale e un aiuto a non superare i 500 g di  carne rossa alla settimana raccomandati, mentre la frutta secca dà un tocco raffinato al pesce e lo arrichisce di fibra e sali minerali. Le circa 200 ricette, curiose e insolite, ma anche certificate dalla Fondazione Istituto Europeo di Oncologia, sono suddivise per stagione, per cogliere sempre il meglio che la natura ci offre.

Marco Bianchi, Il talismano del mangiar sano – 200 ricette certificate dalla Fondazione IEO, Skira editore, 260 pagine, 18,50 euro

 

Mariateresa Truncellito

foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Terra Madre Salone del Gusto inizia l’8 ottobre e finisce ad aprile. Nuova formula online

Terra Madre Salone del Gusto 2020 comincia giovedì 8 ottobre, e non durerà come le …