Home / Allerta / Sicurezza alimentare: RASFF settimana n°50 del 2011: 92 alimenti ritirati dal mercato

Sicurezza alimentare: RASFF settimana n°50 del 2011: 92 alimenti ritirati dal mercato

Questa settimana le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta per alimenti e mangimi sono state 92 (18 quelle inviate dal Ministero della Salute). L’elenco italiano comprende un’allerta relativa alla presenza di Baccillus cereus, Enterobatteriacee e muffe in pepe cinese.

I respingimenti alle frontiere e le informative che non implicano un intervento urgente riguardano: Listeria monocytogenes in salmone affumicato francese, eccesso di mercurio in pesce francese refrigerato, aflatossine in pistacchi iraniani, Escherichia coli in mitili spagnoli, riscontro di sapori anomali in fagioli egiziani infestati da muffe, eccesso di migrazione totale e tracce di formaldeide in piatti cinesi, migrazione di metalli in tre partite di wok cinesi, anisakis in merluzzo proveniente dalla Croazia,aflatossine in due partite di fichi disidratati turchi, ethion in peperoncino egiziano, arachidi infestate da muffe, antiparassitari in frutto della passione colombiano.

Le segnalazioni di prodotti italiani ritirati negli altri Paesi sono quattro: Malta segnala un’allerta per migrazione di metalli da coperchi e barattoli contenenti patè, la Francia segnala una partita di capponi dall’odore anomalo, la Danimarca informa di una partita di dolci infestati da insetti, Cipro segnala migrazione di metalli in coperchi e barattoli contenenti salse italiane.

 

Per maggiori informazioni digitare il link della newsletter dell’Ausl di Modena InforMo Spot Sicura con il rapporto settimanale.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, bisogna collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.wordpress.com che propone un monitoraggio continuo e aggiornato  « Recall Roundup ».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

volfort integratore alimentare

Ancora un integratore dalla Cina con i principi attivi di Viagra e Cialis. L’allerta del ministero della Salute

Il ministero della Salute ha pubblicato l’ennesima allerta per un integratore alimentare che contiene sostanze …