;
Home / Allerta / Sicurezza alimentare: 4 prodotti ritirati dal mercato italiano dal Sistema di allerta rapido europeo (RASFF) nella settimana dal 30 aprile al 4 maggio 2012

Sicurezza alimentare: 4 prodotti ritirati dal mercato italiano dal Sistema di allerta rapido europeo (RASFF) nella settimana dal 30 aprile al 4 maggio 2012

Nella settimana n°18 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 4 (4 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco comprende un’allerta dovuta al ritrovamento di pezzi di vetro in un vasetto di crema di nocciole.

 

I respingimenti alle frontiere e le informative che non implicano un intervento urgente riguardano: eccesso di aflatossine in arachidi in guscio importate dalla Cina, fenitrotione in grano brasiliano, eccesso di cadmio in calamari congelati importati dall’Argentina.

 

Questa settimana non ci sono segnalazioni di prodotti italiani esportati in altri Paesi e ritirati dal mercato.

 

Per maggiori informazioni  sul rapporto settimanale, recarsi sul sito del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna nella sezione notizie.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, bisogna collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.wordpress.com che propone un monitoraggio continuo e aggiornato «Recall Roundup».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

integratori alimentari di fibre di psyllium in capsule

Ossido di etilene nello Psyllium: avviso del ministero per integratori alimentari e prodotti a fini medici speciali. Aggiornamento 6/5: altri lotti segnalati

Aggiornamento del 6 maggio 2021: il ministero della Salute ha segnalato altri prodotti e integratori contenenti Psyllium …