Home / Allerta / Sicurezza alimentare: 54 alimenti ritirati dal mercato dal Sistema di allerta rapido europeo (RASFF) nella settimana dal 23 al 26 aprile 2012

Sicurezza alimentare: 54 alimenti ritirati dal mercato dal Sistema di allerta rapido europeo (RASFF) nella settimana dal 23 al 26 aprile 2012

Nella settimana n°17 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 54 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco comprende due allerta: Listeria in salmone affumicato polacco e presenza di grano non dichiarato in etichetta in filetti di platessa impanati congelati provenienti dai Paesi Bassi.

 

I respingimenti alle frontiere e le informative che non implicano un intervento urgente riguardano: presenza di acido sorbico (70 mg/kg – ppm) non autorizzato in yogurt intero con pere per i bambini spagnolo, migrazione di manganese in filtri di acciaio inox cinesi, eccesso di migrazione totale in forchette cinesi, Anisakis in salmone affumicato francese, triazophos in gombo (Abelmoschus esculentus M.) indiano, nocciole in guscio della Georgia infestate da muffe, eccesso di mercurio in pesce gattuccio spagnolo. Questa settimana non ci sono segnalazioni di prodotti italiani esportati in altri Paesi e ritirati dal mercato.

 

Per maggiori informazioni  sul rapporto settimanale, recarsi sul sito del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna nella sezione notizie.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, bisogna collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.wordpress.com che propone un monitoraggio continuo e aggiornato «Recall Roundup».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Mercurio in pesce spada spagnolo e piombo da piatti decorati dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 127 prodotti

Nella settimana n°51 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …