Home / Allerta / Sicurezza alimentare: RASFF settimana n° 1 e 2 del 2012: 157 alimenti ritirati dal mercato

Sicurezza alimentare: RASFF settimana n° 1 e 2 del 2012: 157 alimenti ritirati dal mercato

Nella settimana n°1 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta per alimenti e mangimi sono state 44 (5 quelle inviate dal ministero della Salute). L’elenco italiano comprende un’allerta riguardante la pancetta affumicata francese contaminata da Salmonella typhimurium.

I respingimenti alle frontiere e le informative che non implicano un intervento urgente riguardano: cessione di cadmio e manganese in mezzaluna importata da Taiwan, monossido di carbonio in due partite di tonno fresco spagnolo, aflatossine in arachidi egiziane. Tra i prodotti italiani esportati all’estero la Danimarca segnala la presenza del colorante Rodamina (non autorizzato) in dolci italiani.

 

Nella settimana n°2 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta per alimenti e mangimi sono state 113 (8 quelle inviate dal ministero della Salute). L’elenco comprende un’allerta sulla presenza di mercurio in fette di pesce spada portoghese.

I respingimenti alle frontiere e le informative che non implicano un intervento urgente riguardano: mercurio in squali congelati del Sud-Africa, trattamento con monossido di carbonio in tonno fresco spagnolo, mancata dichiarazione di presenza di solfiti in succo di cocco tailandese, Anisakis in acciughe italiane, solfiti non dichiarati in gamberetti surgelati indiani, migrazione di manganese in teglie per pizza di Taiwan, mercurio in fette di squalo congelata proveniente dal Vietnam. Tra i prodotti italiani esportati all’estero l’Austria segnala Salmonelle in farina di soia, eccesso di fumonisine in farina di mais, segnalate dalla Svizzera, ometoato in fico d’india esportato in Gran Bretagna.

 

Per maggiori informazioni sul rapporto settimanale, recarsi sul sito del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna nella sezione notizie.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, bisogna collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.wordpress.com che propone un monitoraggio continuo e aggiornato «Recall Roundup».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Solfiti in uva passa dal Sud Africa e mercurio in tonno rosso dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 80 prodotti

Nella settimana n°40 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …