Home / Allerta / Sicurezza alimentare: RASFF settimana n° 8 del 2012: 68 alimenti ritirati dal sistema di allerta rapido europeo

Sicurezza alimentare: RASFF settimana n° 8 del 2012: 68 alimenti ritirati dal sistema di allerta rapido europeo

Nella settimana n°08 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta per alimenti e mangimi sono state 68 (9 quelle inviate dal Ministero della salute). L’elenco italiano comprende due allerta: tracce di uova in merluzzo impanato surgelato importato dall’Olanda, mercurio in filetti di pesce spada impanato prodotto in Vietnam e commercializzato attraverso l’Olanda.

 

I respingimenti alle frontiere e le informative che non implicano un intervento urgente riguardano: presenza di streptococchi fecali in farina di cocco proveniente da Vietnam e Indonesia, migrazione di cromo e manganese in forchette di acciaio cinesi, Anisakis in pesce spada fresco spagnolo, presenza in integratori alimentari provenienti dalla Corea del sud di una sostanza non autorizzata (Bombyx mori), eccesso di acido benzoico e caffeina non dichiarata in energy drink Giapponese. Le segnalazioni dei prodotti italiani esportati all’estero interessano l’Austria che segnala la migrazione di ATBC, DEHA e DINCH da coperchi di barattoli di vetro contenenti bruschette.

 

Per maggiori informazioni sul rapporto settimanale, recarsi sul sito del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna nella sezione notizie.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, bisogna collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.wordpress.com che propone un monitoraggio continuo e aggiornato «Recall Roundup».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Mercurio in pesce spada spagnolo e piombo da piatti decorati dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 127 prodotti

Nella settimana n°51 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …