Home / Allerta / Mozzarella tedesca infestata da muffe e mosche in polpo dal Portogallo… Ritirati dal mercato europeo 45 prodotti

Mozzarella tedesca infestata da muffe e mosche in polpo dal Portogallo… Ritirati dal mercato europeo 45 prodotti

Nella settimana n°44 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 45 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

 

L’elenco questa settimana non comprende alcun’allerta grave e neppure segnalazioni di prodotti italiani esportati all’estero.

 

Nella lista dei lotti respinti alle frontiere e/o delle informative sui prodotti diffusi che non implicano un intervento urgente troviamo: migrazione di cromo, di nichel e di manganese da forni a microonde provenienti dalla Cina, via Hong Kong, elevato numero di Enterobacteriaceae in farine di carne provenienti dal Regno Unito, Listeria monocytogenes in ricotta refrigerata italiana, migrazione di formaldeide da piatti e ciotole in melammina cinesi, tracce di uova in surimi congelato dalla Thailandia.

Poi ancora aflatossine in fichi secchi turchi e in arachidi con guscio dall’Egitto, mozzarella dalla Germania infestata da muffe, polpo congelato (Octopus vulgaris) dal Portogallo infestato da insetti (mosche).

 

Per maggiori informazioni sul rapporto settimanale, recarsi sul sito del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna nella sezione notizie.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.net che propone un monitoraggio continuo e aggiornato «Recall Roundup».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Salmonella in filetti di pollo congelati dall’Ungheria e tossina di Shiga in lombate di agnello… Ritirati dal mercato europeo 64 prodotti

Nella settimana n°19 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …