Home / Pianeta / Panzironi a processo per esercizio abusivo della professione medica. Rischia fino a tre anni

Panzironi a processo per esercizio abusivo della professione medica. Rischia fino a tre anni

Panzironi AdrianoDopo numerose censure e sanzioni di Antitrust e Agcom, Adriano Panzironi rischia ora fino a 3 anni di carcere per esercizio abusivo della professione medica. Il giornalista (attualmente sospeso dall’Ordine dei giornalisti) è l’inventore di “Life120”, un regime alimentare quasi totalmente privo di carboidrati e basato su integratori venduti dalla sua stessa società. La denuncia alla procura della Repubblica è stata fatta lo scorso anno dall’Ordine del Medici di Roma.

Secondo Antonio Magi, presidente dell’Ordine romano dei medici di Roma, non si può consigliare un regime alimentare senza avere visitato una persona, senza conoscere le eventuali patologie e le sue problematiche. Il rischio è di consigliare alimenti non compatibili con lo stato di salute. Adesso un giudice ha accolto l’esposto contro Panzironi.

panzironi life 120Adriano Panzironi ha un’ampia visibilità su media locali e nazionali e conduce la trasmissione televisiva “Il Cerca Salute” su alcune emittenti locali, dove lascia intendere di poter vivere 120 anni e curare malattie come il diabete, l’Alzheimer e l’ipertensione seguendo i suoi consigli e utilizzando i suoi integratori.

Secondo una dichiarazione rilasciata  dal pubblico ministero Francesco Marinaro, Panzironi non è un dottore, nemmeno un dietologo, non è specializzato in scienze dell’alimentazione e pertanto i suggerimenti inerenti i suoi integratori potrebbero configurare il reato di esercizio abusivo della professione medica.

© Riproduzione riservata

Se sei arrivato fino a qui...

...sei una delle 40 mila persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché diamo a tutti l'accesso gratuito. Il Fatto Alimentare, a differenza di altri siti, è un quotidiano online indipendente. Questo significa non avere un editore, non essere legati a lobby o partiti politici e avere inserzionisti pubblicitari che non interferiscono la nostra linea editoriale. Per questo possiamo scrivere articoli favorevoli alla tassa sulle bibite zuccherate, contrastare l'esagerato consumo di acqua in bottiglia, riportare le allerta alimentari e segnalare le pubblicità ingannevoli.

Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni Il Fatto Alimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Lavazza cuba caffe agricoltrici donne emancipazione

Caffè, sostenibilità ed emancipazione femminile: a Cuba il progetto di Lavazza con Oxfam documentato da Steve McCurry

Una tazzina di caffè può favorire lo sviluppo sostenibile e l’emancipazione femminile? È quello che …

9 Commenti

  1. Avatar

    Mi chiedo solo come sia possibile tale accusa se tutti e dico tutti gli integratori si vendono senza prescrizione medica persino on-line e nei negozi per sportivi.

  2. Avatar

    Il gruppo facebook dedicato, altri canali social, nonchè gruppi privati whatsapp rivelano le responsabilità di chi esercita abusivamente la professione medica consigliando protocolli alimentari con modalità riservate solo alla classe medica.

    La magistratura ha accesso a queste informazioni, come già successo in passato con la (de)generation degli unstoppable venditori di pillole e polveri della juiceplus+ che privatamente assumevano condotte illegali sfruttando il far west semantico dei “consigli alimentari”.

  3. Avatar

    Accusare Panzironi per quello che dice su una alimentazione sana frutto di ricerche di molti specialisti del settore, significa accusare anche loro e anche quei medici e nutrizionisti che in varie occasioni hanno detto in altri termini le stesse cose.
    Comunque vada, chi si fa carico di queste accuse per coprire non so quali interessi verrà presto smentito dai fatti come è successo alla Chiesa con Galileo Galilei.
    Se c’è qualcuno che è in grado di smentire con prove scientifiche punto x punto ciò che dice nel suo libro, io sarei dalla sua parte. Al momento in ogni apparizione pubblica del Signor Panzironi non ho trovato nessuno che sia stato in grado di farlo, ho visto solo gente impreparata con il solo obbiettivo di denigrarlo e insultarlo senza provare scientificamente le loro ragioni al riguardo.
    Non si può accusare Panzironi di professione medica in quanto non ha mai prescritto medicine, ha solo e sempre portato all’attenzione di tutti ricerche fatte già da altri specialisti del settore.

  4. Avatar

    Le sue verità sono scomode a molti, nelle sue trasmissioni ha sempre specificato di non essere un medico e di consultare comunque un medico. Chiunque vende integratori ovunque, non mette la pistola alla tempia a nessuno.

  5. Avatar

    Io vorrei lasciarvi un commento panzironi non ha mai detto d essere un medico vi sta sulle scatole solo perché sta rendendendo la gente comune che è tanta consapevole di cosa mangiare per star bene è ai mass-media i nutrizionisti i dietologi le case farmaceutiche i colossi degli alimentari non fanno più i soldi sulla nostra pelle e questo non gli va proprio allora bisogna calunniato panzironi ma non siamo più nell’ era dell’ ignoranza perché le persone ragionano con la loro di testa non con quella che ci vuol far credere che per star bene dobbiamo prendere solo farmaci e io vi dico di provare un mese lo stile fifa 120 e vedrete il vostro corpo rinascere e starete bene provare per credere io e mio marito l abbiamo fatto e stiamo riaccuistando la nostra salute energia come quando avevamo 40 anni io vi dico che se cercate di fermarlo più le date contro più le persone si interessano di lui e più vogliono provare e così vi trovate il mondo contro provate e ritroverete la vostra salute e addio farmaci