Home / Risultati della ricerca per: zucchero (pagina 60)

Risultati della ricerca per: zucchero

Pausa pranzo sana: i ristoratori della Toscana offriranno panini e piatti bilanciati, con ingredienti di stagione e a km zero

Un panino a base di salumi, formaggio e salsine. Oppure una cotoletta impanata affogata nell’olio o un piatto di pasta supercondita: non è facile trovare bar o tavole calde che propongano piatti sani e light. In genere, nella pausa bisogna accontentarsi di cibi ricchi di calorie, grassi e sale  ma poveri di vitamine, minerali e fibra.  La Regione Toscana ha …

Continua »

Yogurt alla greca Nestlé: un dessert molto dolce e poco tradizionale

Il nuovo “Yogurt alla greca” firmato Nestlé attira l’attenzione perché lascia ipotizzare una somiglianza tra il nuovo prodotto e il tradizionale vasetto di latte fermentato greco (caratterizzato dalla “colatura” ossia la rimozione del siero, che infonde un sapore meno acido). Dello yogurt alla greca di Nestlé non conosciamo il processo produttivo, ma sappiamo ciò che è riportato in etichetta. Innanzitutto …

Continua »

I crackers non salati sono… più salati degli altri. Le differenze, se ci sono, sono minime o fuorvianti secondo quanto dichiarato dalle stesse aziende

Ideati da John Pearson nel 1792 e diffusi dalla Nabisco nel 1801 i crackers in Italia sono stati lanciati dalla Pavesi, come documentano le pubblicità degli anni ’50.     A distanza di più di due secoli i crackers sono venduti in decine di varianti. Capita di imbattersi in confezioni nella versione “Salata” e “Non salata” (in superficie) magari della …

Continua »

Mascalzoni Speedy Pizza: dalla Cameo uno snack con troppe calorie a un prezzo troppo alto

Un prodotto innovativo o l’ennesima merenda troppa calorica? La domanda è lecita quando si parla di Speedy Pizza Mascalzoni, il prodotto lanciato un anno fa da Cameo all’interno di una gamma di pizze e calzoni surgelati pronti in meno di 10 minuti. La peculiarità, oltre alla dimensione ridotta rispetto alle tradizionali pizze, sta proprio nella cottura di Spedy Pizza nel …

Continua »

Succo di arancia: l`UE propone etichette più chiare per evitare confusione con nettari e altre bevande alla frutta

L’80% del succo d’arancia bevuto in Europa viene importato da Brasile e dagli Stati Uniti e a livello mondiale l’Europa assorbe 2/3 circa delle esportazioni. C’è di più, negli ultimi due anni il consumo di succo è quasi raddoppiato perché i consumatori attribuiscono alla bevanda caratteristiche salutistiche. Il motivo di queste massicce importazioni è collegato alle specie di arance coltivate …

Continua »

Pubblicità destinata ai bambini americani: linee guida severe per le aziende alimentari valide per tv, internet, giornali, packaging, scuole e sport

bambini tv televisione pubblicità media

Su richiesta del Congresso, Federal Trade Commission, Centers for Disease Control, Food and Drug Administration e Agricultural Department hanno stilato nuove, severe linee guida sulla pubblicità dei prodotti alimentari rivolta ai bambini tra 2 e 17 anni, che le aziende sono caldamente invitate a seguire. Per ora è solo una moral suasion, ma non è detto che lo resti a …

Continua »

Santal: troppe arance nell`etichetta e poco succo nella confezione

   Santal mi ha illuso di nuovo. Ieri al supermercato Coop  di via Palmanova ho visto sugli scaffali una promozione di succhi di frutta. Sul primo scaffale era esposta una fila di succhi “100% Mela”, sul secondo una fila di succhi “100% Ananas” e sul terzo  erano  allineati i succhi  “Arance Rosse” che hanno attirato subito la mia attenzione per …

Continua »

Nuovo Pan Bauletto Barilla: vantaggi della fibra e piacere del pane bianco. Ma è davvero così?

pane farina integrale semi

Non chiamatelo pan carrè, per piacere. Anche perché ormai ha colonizzato le tavole degli italiani, sostituendosi anche al pane fresco artigianale e non solo nei momenti di emergenza. E poi non ha nulla a che fare con il vecchio pan carrè, quello quadrato e bianchissimo con la crosticina marrone, ma assomiglia sempre più a pane affettato ed è adatto sia …

Continua »

Etichette alimentari: sicurezza, origine e più informazioni chiede la Commissione Envi del Parlamento Europeo

Le etichette dei prodotti alimentari devono essere più leggibili, riportare il contenuto di grassi acidi trans e indicare  il paese di provenienza. Sono questi i punti salienti della proposta di regolamento per l’informazione al consumatore approvato martedì 19 aprile dai deputati della commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare (ENVI) del Parlamento Europeo. Il voto non è conclusivo, poiché l’Assemblea …

Continua »

Colomba pasquale artigianale: i dubbi di un lettore sul vero produttore. La ricetta è prevista dalla legge

colomba dolci pasqua

Spett.le redazione de “Ilfattoalimentare”,sottopongo alla vostra cortese attenzione un quesito. Ho notato in pasticceria prodotti tipici delle festività pasquali come colombe, uova di cioccolato con etichette dove era indicata  la denominazione commerciale del luogo di vendita che mi lascia un pò perplesso. Per esempio la scritta: Pasticceria **, via **, nome del comune. 1, quando  il dolce è preparato in …

Continua »

L’Efsa esamina 442 claims salutistici e ne boccia l’80%. Gli effetti benefici non sono provati.

etichetta alimenti supermercato donna

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha pubblicato oggi il parere su 442 diciture salutistiche che le aziende alimentari propongono sulle etichette. Si tratta del quarto gruppo di claims esaminato dagli esperti (per un totale di 2184 diciture) e purtroppo l’esito è sempre stato disastroso, visto che nell’80% dei casi l’Autorità ha bocciato le diciture per mancanza di un …

Continua »

Alimenti e pubblicità nei programmi Tv per bambini: la replica di Nestlé

Gentile Dottoressa Truncellito, Le scrivo sia in merito al Suo articolo pubblicato il 4 marzo 2010 sul portale di informazione ilfattoalimentare.it e intitolato “Kellogg’s e Nestlé reclamizzano i loro prodotti nei programmi TV per bambini: è corretto?”, sia alla Sua risposta del 31 marzo ad una lettrice sempre sul medesimo argomento. Ho letto attentamente le analisi riportate negli articoli e …

Continua »

Queztal, la cioccolata di Modica apprezzata dai puristi con ingredienti del commercio equo e solidale

I clienti dei prodotti equosolidali lo conoscono bene, perché ormai dal 1995 occhieggia, nella sua confezione rustica ( “carta da pacco” legata da un filo di corda), dagli scaffali delle botteghe. E’ il cioccolato di Modica prodotto dalla Cooperativa sociale Quetztal. Devo confessare che, da profana del cioccolato quale sono, la prima volta che l’ho mangiato ho pensato che fosse …

Continua »

Pizza Sofficini Findus o pizza Margherita Carrefour? Troppo sale e troppo sodio in quelle confezioni

Il sale ha un ruolo importante nella preparazione dell’impasto per la pizza, cui conferisce elasticità, oltre ad agire sulla lievitazione, rallentando la fermentazione di alcuni batteri. Se manca, l’impasto risulta colloso, molle, di scarsa consistenza e difficile lavorazione. Nella giusta dose, conferisce al prodotto finale il colore dorato, la croccantezza e l’aroma. Viceversa, se si eccede il bordo della pizza …

Continua »

Troppo sale per “I Risotti di Riso Scotti conditi e presto pronti”, buona la varietà e la praticità

Risotto Zafferano arsenico inorganico

Sono stati da poco lanciati sul mercato I Risotti di Riso Scotti conditi e presto pronti  (il tempo di preparazione è di 15 minuti). Le ricette dei risotti sono sei: al Porcino, alla Parmigiana, Mediterraneo, Marinaro, alla Milanese, all’Asparago. Il confezionamento in atmosfera protettiva e la disidratazione degli ingredienti, consentono la conservazione del prodotto senza aggiunta di conservanti. I Risotti …

Continua »