Home / Risultati della ricerca per: zucchero (pagina 53)

Risultati della ricerca per: zucchero

Negli Stati Uniti, l’11% delle persone che va al pronto soccorso per consumo di energy drink viene ricoverato in ospedale

Nel 2011, 20.783 persone dai dodici anni in su sono andate al pronto soccorso dopo aver bevuto una quantità elevata di energy drink, per problemi legati all’alto contenuto di caffeina. Di queste l’11% è stata ricoverato in ospedale. Più precisamente, è stato ricoverato il 12% delle 12.131 persone che avevano consumato solo energy drink e l’8% delle 8.652 persone che …

Continua »

PepsiCo dice no al land grabbing e si impegna contro l’accaparramento delle terre nelle proprie filiere

PepsiCo, la seconda più grande azienda di food & beverage al mondo, il 18 marzo ha annunciato di volersi impegnare per fermare l’accaparramento di terre (land grabbing) nella propria filiera produttiva. L’annuncio arriva dopo che oltre 272.000 consumatori avevano firmato l’appello e preso parte a iniziative organizzate dalla campagna “Scopri il marchio” volta a convincere i colossi dell’alimentare a rispettare i …

Continua »

Spaghetti con pesticidi nei supermercati della Svizzera francese. Quattro le marche italiane su 15, e tre quelle svizzere. Nessuna confezione supera i limiti di legge. Bene i risultati per la pasta bio

pasta italiana barilla spaghetti 87526067

Sette confezioni di spaghetti su quindici  acquistate in grandi supermercati e discount della Svizzera francese (Aldi, Lidl, Coop, Manor e Denner), contengono pesticidi, anche se in quantità inferiore rispetto ai limiti consentiti. Premesso che il gruppo di campioni comprendeva  spaghetti biologici che convenzionali,  il laboratorio ha riscontrato in sette marche di spaghetti una quantità di residui inferiore a quanto previsto …

Continua »

I bambini consumano troppo sale: presente soprattutto nei prodotti industriali come pane e cereali. Aumentano i rischi per la salute

troppo sale pesce crocchetta 99935615

I bambini inglesi, e in generale tutti i bambini dei paesi più sviluppati che hanno un’alimentazione basata anche su cibi industriali, assumono troppo sodio, predisponendosi così fin da piccoli all’ipertensione, all’obesità e ad altri disturbi metabolici. Eppure basterebbe aggiungere meno sale ad alcuni degli alimenti più comuni come il pane e i cereali per la colazione, perché lì si annida …

Continua »

Quando i gas diventano ingredienti aumenta la scadenza: i misteri delle atmosfere modificate in un libro di Food Packages. Scaricalo gratis

Pochi sanno che i gas alimentari hanno un ruolo importante per molti prodotti che mettiamo nel carrello della spesa. Accorgersene è difficile perché si tratta di una presenza non percepibile, si fatica a considerarli degli ingredienti, anche se sul piano giuridico sono riconosciuti come tali. Certo i gas non si toccano, non si vedono, spesso sono inodori ma il loro impiego …

Continua »

GeniusFood: la nuova App per allergici e intolleranti che individua l’ingrediente da evitare attraverso il codice a barre

Un’App per allergici e intolleranti che semplifica la vita. Si chiama GeniusFood, l’hanno sviluppata i giovani imprenditori di GeniusChoice, startup del parco scientifico e tecnologico Area Science Park di Trieste, e permette di individuare velocemente in un prodotto la presenza di ingredienti indesiderati. Un atro aspetto interessante è che l’applicazione  suggerisce anche alternative compatibili con le esigenze del consumatore. L’App …

Continua »

Chiacchiere di Carnevale prima di scegliere leggere bene l’etichetta: meglio se c’è il burro. Quelle al forno non sono più leggere

Ci scrive Valeria: oggi è martedì grasso e sto preparando la chiacchiere con mia figlia. Io le ho comprate ieri sera al supermercato ed erano proprio buone. Per curiosità ho letto l’elenco degli ingredienti e ho scoperto perchè mi sono piaciute tanto.   Al primo posto della lista degli ingredienti era indicata la farina di frumento, seguita da olio di …

Continua »

Quello snack sul Frecciarossa lascia a desiderare: troppa carta e scarsa valorizzazione del made in Italy

Una lettrice ci ha scritto a proposito del modo in cui è organizzato il servizio snack per i clienti di prima classe, business e premium sul Frecciarossa.   Qualche giorno fa ero in viaggio tra Milano e Torino e quando è passato il carrellino dei rinfreschi ho chiesto un tè caldo e uno snack dolce. Mi hanno dato un bicchierino …

Continua »

Red Bull manda un tweet lasciando intendere che la bibita aiuta a superare gli esami. Miracolo o presa in giro?

Ieri sul telefonino di molti ragazzi è arrivato un tweet firmato Red Bull con l’immagine che vedete a lato. La foto ritrae un astuccio semi aperto con all’interno la bibita in lattina e una frase: “Quello che non deve mai mancare nel tuo astuccio per superare la sessione di esami.. #timetteleali “. È uno dei tipici messaggi pubblicitari di una …

Continua »

Gli zuccheri aggiunti aumentano il rischio di mortalità per malattie cardiovascolari. Troppe le persone a rischio

zucchero

 Il consumo di zucchero aggiunto ai prodotti alimentari è collegato a diverse patologie e malattie cardiovascolari anche gravi,  ma nonostante ciò a livello calorico si tratta di una componente che occupa una fetta importante. Negli Stati Uniti la percentuale media di calorie giornaliere provenienti dagli zuccheri aggiunti a cibi e bevande è passata dal 15,7% del periodo compreso tra il …

Continua »

Pasta italiana: Barilla spiega perchè sull’etichetta non compare l’indicazione sull’origine del grano. Il 20% è importato. Presto una soluzione?

Gli Italiani vogliono sapere da dove viene il grano utilizzato per produrre la pasta, considerata un prodotto simbolo del “made in Italy”. Quando si risponde che viene preparata con grano duro di ottima qualità importato da paesi come Francia, Canada, Stati Uniti… molti consumatori strabuzzano gli occhi, perchè pensano erroneamente che non sia di buona qualità. Se poi si aggiunge …

Continua »

Mortadella Bologna Igp: Citterio o Esselunga? Il prezzo è simile ma cambia la ricetta

La mortadella è in Italia il terzo salume più venduto: se ne producono oltre 174.000 tonnellate, di cui circa il 22% è costituito dalla mortadella Bologna Igp (Indicazione geografica protetta). Quest’ultima è soggetta a un disciplinare di produzione e viene elaborata esclusivamente in una zona comprendente Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto, provincia di Trento, Toscana, Marche e Lazio. Queste regole valgono …

Continua »

Scomparsa delle api: un chip monitora le minacce per gli insetti impollinatori. Sotto accusa sostanze chimiche, parassiti e cambiamenti climatici

Che cosa sta succedendo alle api? Questa la domanda fondamentale cui, da una decina di anni, stanno cercando di dare risposta ricercatori di molti paesi, consapevoli del pericolo che una carenza di insetti impollinatori apporta ai sistemi agricoli. La causa della scomparsa delle api o Colony Collapse Disorder (CCD), nome con il quale si indica lo svuotamento degli alveari, non sembra …

Continua »

Dimezzare la quantità raccomandata di zuccheri aggiunti: l’Organizzazione mondiale della sanità sta valutando, le aziende non sono d’accordo

zucchero

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sta modificando le linee-guida sull’apporto di zuccheri. L’intenzione è di dimezzare il consumo giornaliero raccomandato di zuccheri aggiunti negli alimenti, passando da dieci a cinque cucchiaini al giorno. Come riferisce il britannico Daily Mail, la riduzione è motivata dall’incidenza che gli zuccheri hanno sull’obesità, il diabete e le malattie cardiovascolari.   Il presidente dell’International Association …

Continua »

Sanbittèr Emozioni di Spezie: il nuovo aperitivo è sconsigliato per i bambini, le informazioni sono poco visibili e costa il 10% in più

“Emozioni di Spezie” è il nuovo aperitivo analcolico della Sanbittèr, lanciato la scorsa estate in due varianti: alla cannella e al peperoncino. Per questa tipologia di bevande non ci si interroga molto sugli ingredienti, proprio perché legata a un momento di convivialità e quindi consumata saltuariamente.   La lettura dell’etichetta offre diversi spunti di riflessione. Si tratta di una bevanda a ridotto contenuto …

Continua »