Home / Risultati della ricerca per: farina (pagina 43)

Risultati della ricerca per: farina

Il pane del Mulino Barilla arriva a trenta prodotti con Tascotti, Pantreccia e Spaccatine

 Da diversi anni le abitudini degli italiani sul pane sono cambiate. Oggi la metà delle famiglie non va più in panetteria tutti i giorni, c’è chi lo conserva nel surgelatore, chi compra i sostituti e chi se lo fa in casa. Il  pane resta però un alimento molto radicato nella nostra cultura e l’industria, per fare fronte alle nuove necessità, …

Continua »

Carrefour propone sugli scaffali finti panettoni e finti pandori prodotti dalla C.E.A.N con il marchio SZ

Nei supermercati Carrefour abbiamo trovato altri due esempi di finti pandoro e finti panettone che sembrano non rispettare la norma di legge sulla composizione e sugli ingredienti di questi prodotti dolciari (vedi box). Si tratta del Dolce Natale Milano SZ e del Dolce Natale Verona SZ (vedi foto) prodotti dalla Compagnia Europea Alimenti e Natura di Cassina de’ Pecchi, che …

Continua »

La guerra dei panettoni è iniziata. I prezzi scendono, confronto tra marchi leader e marche dei supermercati

A Milano la guerra dei prezzi per panettoni e pandori è iniziata. Nei supermercati  Esselunga il marchio Battistero alla fine di novembre era venduto ai possessori della carta fedeltà a 2,98 €/kg, Iper sui giornali pubblicizzava il pandoro Melegatti da 750 g  a 2,99 €, Billa proponeva un panettone Balocco con una bottiglia di  spumante a 3,99 €. Si tratta …

Continua »

Gli Italiani sono grandi consumatori di mais nascosto tra gli ingredienti

Il mais è un cereale che, almeno apparentemente, in Italia trova scarso impiego nei prodotti di largo consumo. La maggior parte della gente conosce l’olio di mais Cuore, per la martellante pubblicità e per il prezzo assolutamente sproporzionato. I giovanissimi pensano ai pop-corn o agli snack degli aperitivi (i triangolini di tortillas di mais), i meno giovani alle insalatone estive …

Continua »

Ecco i finti panettoni proposti da Lidl. La legge vieta la vendita di questi dolci. Segnalateci altri casi

Chi compra il panettone ha la garanzia di acquistare un dolce tipico preparato con ingredienti di qualità come: farina, burro, uvetta, uova fresche, canditi… ottenuto con lievitazione naturale come prevede un decreto ministeriale. Grazie a questa norma nessuno può commercializzare panettoni  preparati con  margarina al posto del burro o con altri ingredienti di minor pregio. C’è di più, come ha scritto …

Continua »

Panettoni e pandori: il prezzo dice poco sulla qualità, bisogna assaggiare

Anche quest’anno il mensile Altroconsumo pubblicherà un test sul Panettone confrontando i dolci firmati dalle grandi aziende con quelli delle pasticcerie artigianali. Un altro test verrà proposto dalla televisione Svizzera nella trasmissione “A bob entendeur” e, forse, ce ne sarà un terzo realizzato dal settimanale Il Salvagente. In attesa di vedere i risultati, anche noi abbiamo provato a vedere cosa …

Continua »

Nestlé Kit Kat Yogurt alla vaniglia: yogurt per caso

La linea Kit Kat comprende 16 prodotti. Il legame con il prodotto originale non è sempre così evidente come nel caso del cono gelato Kit Kat. L’ultima novità sconfina nel mondo degli yogurt. Il prodotto. La confezione di Nestlé Kit Kat Yogurt alla vaniglia è composto da una vaschetta doppia (bicomparto) che offre da un lato lo yogurt e dall’altro …

Continua »

Panettone e pandoro solo di qualità, la legge vieta le imitazioni. Sanzioni da 3 a 15 mila euro

Panettone fresco

Oggi chi compra Panettoni e Pandori ha la garanzia di acquistare prodotti di ottima qualità. Per legge i dolci delle feste sono preparati con un impasto ottenuto da lievitazione naturale e gli ingredienti principali utilizzati sono esclusivamente: farina, burro, uvetta, uova fresche e canditi. Per questi dolci il decreto 22.7.05, a firma dei ministri delle Attività produttive e delle Politiche …

Continua »

Soia l`ingrediente sconosciuto presente in centinaia di prodotti e in tutti i mangimi animali

Se ne parla tanto, ma in Italia i piatti a base di soia sono pressoché sconosciuti. I piccoli granelli non fanno parte degli alimenti tradizionali e non rientrano nella cultura gastronomica. L’unico prodotto ben noto al grande pubblico è l’olio, introdotto in occidente negli anni 50 per via del costo  estremamente basso, e utilizzato abitualmente nelle cucine dei ristoranti e …

Continua »

Indicazione d?origine: accordo tra i governi degli Stati membri e la Commissione europea

Il 22 ottobre – nell’ampio dibattito sul regolamento per l’informazione al consumatore relativa ai prodotti alimentari – i rappresentanti dei governi dei 27 Stati membri Ue hanno trovato un accordo circa l’indicazione d’origine in etichetta dei prodotti alimentari. La questione è una delle più controverse: da un lato, la maggior parte delle confederazioni agricole (Coldiretti in testa) chiede di imporre …

Continua »

Arrivano le Pringles Multigrain, continua l’invasione del junk food sostenuto dal marketing

pringles multigrain

Procter & Gamble nel mese di aprile ha lanciato negli Usa tre nuovi snack a base di cereali chiamati Multicereal e declinati nei gusto Truly Original Nutrition, Creamy Ranch Nutrition e Cheesy Cheddar Nutrition.  In Italia i nuovi tubi colorati sono sbarcati tre mesi fa con il nome di Pringles Multigrain Classic, Paprika e Sour cream & onion. Si tratta di …

Continua »

I nuovi snack Kellogg?s Squares e Krave: porzioni ridotte, troppi ingredienti

Kellogg’s ha 5 linee di snack che, declinate per gusti e ingredienti, diventano 14 prodotti diversi. Tutti sono a base di cereali  e  si richiamano ai più tradizionali cornflakes  da aggiungere al latte. Gli ultimi nati fanno parte della linea Squares e Krave e sono destinati ai teenagers (per i bambini non ci sono snack specifici). In realtà Krave è …

Continua »

Saiwa Vitasnella Cereal-Yo: etichetta extra ricca

Saiwa Vitasnella Cereal-Yo, un sandwich di biscotti farciti con crema preparata con yogurt, è l’ultimo nato nell’affollata  famiglia di prodotti: Vitasnella è infatti un marchio trasversale, presente nelle acque minerali, nel settore lattiero caseario – yogurt e mousse in particolare – e nei prodotti da forno (crackers, fette tostate, biscotti, snack…). La gamma è  a chi desidera mantenersi in linea, …

Continua »

Si fa presto a dire ?bio?. Ma cosa significa?

Dal 1 luglio 2010 il nuovo logo “Euro-leaf” viene apposto su tutte le confezioni di alimenti biologici prodotti in UE. Accanto a esso (opzionale per i prodotti importati), sarà consentito riprodurre altri loghi privati, locali o nazionali. Ma cosa significa esattamente “Bio”? Questa dicitura sottende l’applicazione di un metodo  produttivo – l’agricoltura biologica – disciplinato con rigore mediante i regolamenti …

Continua »

Sistema di allerta europeo: il diario di una settimana evidenzia topi, salmonelle, listeria, aflatossine

L’elenco dei prodotti  alimentari ritirati dal mercato europeo  dall’11 al 15 gennaio 2010,  riassume bene quello  cosa succede in Europa tutte le settimane. In totale ci sono 47 segnalazioni (di cui otto italiane evidenziate in giallo )  con un assortimento variegato. Questo appuntamento si ripete 53 volte l’anno. Naturalmente si comincia con due topi morti  (uno nelle patatine alla paprika …

Continua »