Home / Risultati della ricerca per: zucchero (pagina 40)

Risultati della ricerca per: zucchero

Tutti i segreti e le regole per preparare marmellate, succhi e conserve di frutta. I consigli dell’ISS per minimizzare i rischi

L’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Università di Teramo e il Centro antiveleni di Pavia, ha redatto un vademecum di 116 pagine con le regole da seguire per scongiurare lo sviluppo di muffe, batteri e botulino nelle conserve fatte in casa. Dopo avere esaminato le indicazioni generali da seguire per evitare seri rischi alimentari (leggi articolo), adesso affrontiamo l’argomento: marmellate, succhi, …

Continua »

Conserve fatte in casa, le regole dell’Istituto Superiore di Sanità per scongiurare il rischio di botulismo, muffe e infezioni batteriche

conserve sottolio sottaceto

Sono sempre più numerose le persone che decidono di cimentarsi con le conserve fatte in casa. L’idea è interessante ma può essere rischiosa se non si conoscono le corrette procedure per evitare lo sviluppo di batteri, muffe e del pericoloso botulino. Per questo l’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Università di Teramo e il Centro antiveleni di Pavia, ha redatto …

Continua »

Tutti i segreti del gelato artigianale e le difficoltà per distinguere il cono preparato con ingredienti di qualità

In Italia non esiste una definizione condivisa su cosa si deve intendere per gelato artigianale. Basta pensare alla pubblicità sui giornali  di società che offrono l’opportunità di aprire una gelateria artigianale con un investimento ridicolo. In assenza di una normativa si può parlare di prodotto ottenuto con  materie prime genuine, preferibilmente fresche e ingredienti  di alta qualità, miscelati  nel laboratorio di …

Continua »

In Italia l’informazione sulla nutrizione è ferma al 2003. Un vuoto dovuto al silenzio del Crea Nut e dei Ministeri (salute e politiche agricole)

Quante merendine possono mangiare i bambini? L’olio di palma è davvero un problema per la dieta degli italiani? È vero che solo il 10% dell’apporto calorico giornaliero può derivare dallo zucchero? L’acqua alcalina esiste davvero? Il digiuno è davvero un modo per rallentare l’invecchiamento? La dieta vegetariana è un modello valido? In Italia non c’è nessuna istituzione che risponde a …

Continua »

Conflitto di interessi: “Merendine innocenti: non causano obesità” dice il nutrizionista Michelangelo Giampietro che è anche consulente di merendineitaliane.it, il sito delle aziende produttrici di dolci e snack

Il conflitto di interessi nel settore alimentare è un’abitudine consolidata per molti nutrizionisti italiani. L’ultimo episodio riguarda Michelangelo Giampietro che all’attività di medico specializzato in Medicina dello sport, affianca da anni quella di consulente del comitato editoriale del sito merendineitaliane.it. Uno spazio gestito e promosso da Aidepi (associazione di categoria che raggruppa buona parte  delle aziende produttrici di merendine, biscotti …

Continua »

Mucche felici, latte più nutriente: i livelli di calcio influenzati dalla serotonina aumentano

Le mucche felici fanno un latte più nutriente e ricco di calcio. Sembra una banalità o l’eredità della saggezza popolare, ma uno studio appena pubblicato sul Journal of Endocrinology conferma che è davvero così. L’associazione è stata dimostrata grazie a un esperimento basato sulla somministrazione di un composto chimico, la serotonina, i cui livelli si innalzano (o si abbassano) in …

Continua »

Gelati: il 90% di stecchi, coni, snack e biscotti contiene olio di cocco e di palma. La lista dei prodotti preparati con latte, panna e burro

I supermercati e gli ipermercati offrono un vasto assortimento di gelati da passeggio da portare a casa e consumare come e quando si vuole. Si tratta di coni, sandwich, barrette, stecchi e coppette venduti in confezioni con più pezzi all’interno. Il Fatto Alimentare ha esaminato le etichette di 104 gelati  (la metà stecchi, seguiti da coni, sandwich e snack) proposti  …

Continua »

Etichette nutrizionali, in Francia scoppia lo scandalo dei conflitti d’interesse. L’inchiesta di “Le Monde” provoca dimissioni a catena

In Francia le quattro proposte di etichette nutrizionali da proporre  all’industria alimentare ha dato luogo a uno scandalo per via del conflitto di interessi di alcuni membri. Il quotidiano Le Monde ha sollevato il problema, documentando i conflitti di interessi non dichiarati di diverse persone nominate nei due comitati preposti allo studio che, da settembre, dovrà valutare le reazioni dei …

Continua »

Olio di palma, la lista delle merendine “senza”. I 70 prodotti che contengono solo burro, olio di girasole, di oliva, ecc…

Le segnalazioni sui prodotti senza olio di palma continuano ad arrivare in redazione. Come per i biscotti, anche per le merendine abbiamo raccolto tutti questi dati in una tabella. Si tratta di un elenco non banale, visto che nei supermercati oltre il 90% dei biscotti e dei prodotti da forno esposti sugli scaffali contiene questo grasso vegetale, sconosciuto a molti …

Continua »

L’ABC per scegliere un buon libro di nutrizione. I consigli di Antonio Pratesi, medico nutrizionista

È estate e dovendo scoprire di più il corpo, spesso si presta una maggiore attenzione alla linea. Con le vacanze aumenta il tempo da dedicare alla lettura e quindi si entra in libreria per comperare un buon libro di nutrizione. Appena arrivati di fronte alla sezione di “nutrizione, salute e benessere” c’è il rischio di essere travolti dalla grande varietà di libri a disposizione: …

Continua »

In sovrappeso e con più carne a tavola: ecco come siamo cambiati negli ultimi 100 anni. I risultati del dossier Coop

Identikit, statistiche, ricerche e analisi sui consumi alimentari degli italiani, è quanto promette italiani.coop.it, il nuovo progetto curato dall’Ufficio Studi Coop, che cerca di esaminare i cambiamenti e ipotizzare nel futuro. Il primo lavoro intitolato “Un secolo di italiani”, analizza gli ultimi 100 anni e riflette sulle cose che dci differenziano rispetto al passato? L’italiano medio è passato da una …

Continua »

Latte: alimento fondamentale o causa di intolleranze? Il parere della pediatra Margherita Caroli e del nutrizionista Enzo Spisni

Latte e latticini fanno parte delle nostre tradizioni gastronomiche, ma sempre più di frequente si evidenziano criticità e si promuovono diete come quella vegana che escludono questi alimenti dalla dieta. Le stesse imprese produttrici, pur impegnandosi nel rilancio dei consumi, propongono al contempo prodotti “sostitutivi” e bevande a base di soia o riso oppure latte e latticini light o delattosati …

Continua »

Energy drink: il Parlamento europeo dice “no” alle indicazioni nutrizionali proposte dalla Commissione. Veto ad affermazioni che sottolineino la capacità di aumentare l’attenzione o la concentrazione

Il Parlamento europeo ha posto il veto a una progetto di regolamento della Commissione Ue, che proponeva di apporre sulle lattine degli energy drink  indicazioni che sottolineavano la capacità di aumentare l’attenzione o la concentrazione, grazie al loro contenuto di caffeina. In una risoluzione approvata per alzata di mano si ricorda che le indicazioni nutrizionali dovrebbero indicare un beneficio per …

Continua »

Messico: funziona la tassa sul junk food. Efficacia maggiore sulle categorie a rischio obesità

CHIPS SNACK

Nel gennaio del 2014 il Messico ha introdotto una tassa sul junk food che ha interessato alimenti non essenziali con contenuto calorico pari o superiore a 275 Kcal/100 grammi come patatine, salatini, dolciumi, gelati. La tassa ha gravato per circa l’8% del prezzo. E’ passato più di un anno, e un gruppo di nutrizionisti dell’istituto Nazionale di Salute Pubblica di …

Continua »

Listeria in salame italiano e tetrodotossina in ostriche dai Paesi Bassi… Ritirati dal mercato europeo 72 prodotti

salame affettati insaccati

Nella settimana n°26 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 72 (18 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: Listeria in insalata fredda con uova di carpa e di aringa con le cipolle o pesce affumicato dalla …

Continua »