Home / Risultati della ricerca per: zucchero (pagina 30)

Risultati della ricerca per: zucchero

Coldiretti contro le etichette a semaforo usa finti bollini rossi per confondere i consumatori. La verità è però un’altra

Continua la crociata mediatica di Coldiretti contro le etichette a semaforo. Secondo l’organizzazione dei produttori alimentari i bollini multicolori boccerebbero ingiustamente l’85% dell’eccellenza agro-alimentare italiana. L’ultima puntata della saga si è svolta a Bruxelles durante un incontro a cui hanno partecipato anche rappresentanti dell’Associazione dei produttori di zucchero europei (CEFS) e dell’Associazione europea dei prodotti lattiero caseari (EDA), dal titolo …

Continua »

Acrilammide: come ridurre la sostanza cancerogena che si forma nel pane, patate fritte e caffè? I consigli per consumatori e professionisti in vista del nuovo Regolamento europeo

L’11 aprile 2018 entrerà in vigore il Regolamento (Ue) 2017/2158, che obbliga cuochi, pasticceri ed industrie a ridurre i livelli di acrilammide nei loro prodotti. Per evitare questa sostanza, infatti, non basta acquistare prodotti biologici o caratterizzati da altre certificazioni alimentari, come quelli senza glutine o vegani, né acquistando prodotti integrali. Anzi, in quest’ultimo caso, la produzione di acrilammide in …

Continua »

Foodwatch denuncia la scorretta etichetta a semaforo delle industrie. Usano come riferimento mini-porzioni. Il caso Nutella

foodwatch nutella etichetta a semaforo

In Germania, l’associazione dei consumatori Foodwatch ha denunciato la presunta ingannevolezza del modello di etichetta nutrizionale elaborata da Nestlé, Mars, Coca-Cola, PepsiCo, Mondelez e Unilever. Queste aziende lo scorso marzo avevano annunciato di voler aggiungere ai propri prodotti un’etichetta con i colori del semaforo, ispirandosi al modello adottato in Gran Bretagna. L’elemento di confusione introdotto dall’etichetta delle industrie è stato …

Continua »

Gran Bretagna, sconti sugli snack sani per i bambini. Campagna di Public Health England per limitare l’assunzione di calorie

bambino mela merenda

Attualmente, il consumo giornaliero di zucchero da parte dei bambini britannici tra i quattro e i dieci anni è pari a sette zollette. Più della metà (51,2%) proviene da snack e bevande zuccherate, che vengono consumati tre volte al giorno, con il risultato di assumere zuccheri in quantità tre volte superiore a quella massima raccomandata. Per questo Public Health England, …

Continua »

Incentivi e disincentivi per ridurre la quantità di zuccheri negli alimenti industriali. Nuovo rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità

I produttori e i rivenditori di alimenti ad alto contenuto di zuccheri hanno attualmente molti più incentivi a continuare a usare lo zucchero, piuttosto che a limitarne l’uso o a sostituirlo completamente. Infatti, è diffusa la convinzione che lo zucchero sia il miglior dolcificante e l’industria alimentare va incontro, rafforzandola, a questa “scelta” dei consumatori, molti dei quali sono anche …

Continua »

Adriano Panzironi, il giornalista che ha “inventato” la dieta per vivere fino a 120 anni, senza prove scientifiche. Il business degli integratori

panzironi

Aggiornamento del 2 ottobre 2018 Per Adriano Panzironi e le sue società multa di 476 mila euro dall’Antitrust per pubblicità occulta. Condannate anche 24 tv  leggi l’articolo clicca qui   Un lettore ci scrive per segnalare la presenza, su alcune emittenti locali, di una trasmissione televisiva, che ha per protagonista un personaggio che parla di salute e nutrizione pur non …

Continua »

Tutti i dati su snack e merendine in un archivio del Piemonte. Cresce l’uso di fruttosio e dolcificanti non sempre dichiarati in etichetta

Gli snack dolci e salati, come pure succhi di frutta e bibite, hanno un ruolo importante nell’alimentazione dei bambini, difficile da quantificare con precisione, perché mancano dati significativi sia sui consumi che sulla composizione nutrizionale delle diverse tipologie presenti sul mercato. Le abitudini alimentari dei bambini sono monitorate dal progetto OKkio alla salute, da cui emerge una graduale tendenza al miglioramento: …

Continua »

La scritta senza glutine sull’etichetta di molti alimenti è fuori legge e ingannevole. Lo spiega l’avvocato Dario Dongo

Proponiamo un estratto dell’articolo “Senza Glutine? Senza esagerare” di Dario Dongo, esperto di diritto alimentare, pubblicato sul sito Gift (Great Italian Food Trade) che spiega perché su molte confezioni viene proposta in modo scorretto questa dicitura. “Senza glutine” è un leitmotiv che compare ormai sulle etichette di molti cibi e persino sulle  bevande, al di là delle logiche che in origine …

Continua »

Come si mangia sugli aerei? L’esempio delle compagnie statunitensi. Tutti i consigli per i viaggiatori: attenzione alla disidratazione e agli snack salati

Airplane interior treat breakfast for economy service

Per il settimo anno consecutivo, il sito americano Food Detective pubblica il rapporto sul cibo distribuito dalle principali compagnie aeree statunitensi, che trasportano centinaia di milioni di persone ogni anno: uno spaccato con luci e ombre, che riflette la realtà nordamericana ma non solo, visto che alcune delle compagnie citate volano in tutto il mondo e visto che le tendenze nel settore sono …

Continua »

Il Sudafrica approva la sugar tax. Sarà applicata dal 1° aprile 2018. Plauso dell’Organizzazione mondiale della sanità

versare bevanda analcolica nel bicchiere di vetro

Il parlamento sudafricano ha approvato una legge che introduce una tassa sulle bevande zuccherate, che sarà applicata a partire dal 1° aprile 2018. Il provvedimento stabilisce un’imposta di 2,1 centesimi ogni grammo di zucchero nelle bevande, con un’esenzione per i primi 4 grammi per 100 ml di bevanda, al fine di incentivare l’industria a riformulare i propri prodotti, riducendone la …

Continua »

L’acrilammide che si forma nelle patatine, nei biscotti, nel caffè e nel pane cotto ad alte temperature è nociva. Tutti i consigli da adottare in cucina per ridurre il contenuto negli alimenti in un articolo firmato da Veterinaria e sicurezza alimentare Marche

patatine fritte

Con la pubblicazione di un nuovo regolamento europeo sono stati abbassati i valori sul contenuto di acrilammide presente  in alcuni alimenti come patate, pane, biscotti, cracker, caffè.  Secondo l’Efsa la presenza di questa sostanza nel cibo può aumentare il rischio di cancro per i consumatori e per questo motivo ha pubblicato un dossier per ridurre la quantità nei prodotti confezionati e …

Continua »

Pubblicità di junk food: i bambini inglesi sono bombardati, ma secondo il governo “la legge in vigore è tra le più severe del mondo”

Five sweet kids, friends, sitting in living room, watching TV

I bambini inglesi (un terzo dei quali è già in sovrappeso od obeso) sono bombardati da un numero eccessivo di pubblicità di junk food, dolci e in generale di cibi poco sani, definiti anche come HFSS da (high in fat, sugar and salt), nonostante esista una specifica normativa da più di dieci anni. Lo dimostra uno studio commissionato da Obesity Health …

Continua »

Coldiretti: “L’etichetta semaforo rischia di promuovere il cibo spazzatura”. Ennesima bufala della lobby, contro il miglior sistema per informare i consumatori approvato dall’OMS

Mentre in Francia un gruppo composto da 26 associazioni ( società scientifiche di medici, associazioni di pediatri, oncologi, pediatri e nutrizionisti e consumatori *) lanciano una petizione contro Unilever, Nestlè, Mondelez, Mars, Coca-Cola e PepsiCo, perché vogliono boicottare l’etichetta a semaforo varata da tre ministeri, in Italia è Coldiretti a lanciare l’ennesima bufala contro questo modello di etichetta. Il metodo seguito …

Continua »

Mangiare velocemente aumenta il rischio di sindrome metabolica e obesità. Ricerca di cinque anni dell’Università di Hiroshima

Mangiare lentamente riduce le probabilità di diventare obesi o di sviluppare la sindrome metabolica. Infatti, mangiare velocemente può provocare fluttuazioni nel livello di zucchero nel sangue, che possono portare all’insulino-resistenza, nota anche come sindrome metabolica, cioè a una combinazione di disturbi che moltiplicano il rischio di malattie cardiache, diabete e ictus. È quanto indica uno studio giapponese, condotto da ricercatori …

Continua »

Francia: scontro tra le industrie alimentari per l’etichetta a semaforo. Auchan e Danone favorevoli in Francia e contrarie in Italia

In Francia non si è fatta attendere la reazione dell’industria alimentare al varo del Nutri-Score, l’etichetta nutrizionale semplificata ufficiale del governo transalpino, e siamo davanti a una vera e propria guerra delle etichette a semaforo. Dopo l’assenso delle Istituzioni europee e la firma del decreto che ufficializza il logo a cinque colori scelto dal governo, Alliance 7, la federazione dei …

Continua »