Home / Lettere / Il Fatto Alimentare sotto attacco informatico per 72 ore. Oggi abbiamo risolto. Ci scusiamo con i lettori

Il Fatto Alimentare sotto attacco informatico per 72 ore. Oggi abbiamo risolto. Ci scusiamo con i lettori

attacco informatico

Nelle ultime 72 ore il sito de Il Fatto Alimentare è finito sotto un attacco informatico esterno. Molti lettori nell’aprire i nostri link dalle pagine dei social media o mentre stavano leggendo un articolo, venivano reindirizzati verso siti terzi.
Grazie alle vostre preziose segnalazioni i nostri tecnici informatici sono riusciti a rintracciare il problema e a risolverlo. Ci scusiamo per il disagio arrecato e vi invitiamo a seguirci ancora numerosi.

© Riproduzione riservata

Se sei arrivato fino a qui...

...sei una delle 40 mila persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché diamo a tutti l'accesso gratuito. Il Fatto Alimentare, a differenza di altri siti, è un quotidiano online indipendente. Questo significa non avere un editore, non essere legati a lobby o partiti politici e avere inserzionisti pubblicitari che non interferiscono la nostra linea editoriale. Per questo possiamo scrivere articoli favorevoli alla tassa sulle bibite zuccherate, contrastare l'esagerato consumo di acqua in bottiglia, riportare le allerta alimentari e segnalare le pubblicità ingannevoli.

Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni Il Fatto Alimentare basta anche un euro.

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Confezioni dello yogurt zuccherato e naturale quasi identiche: una lettrice si lamenta. La risposta dell’azienda

Vi scrivo perché non è la prima volta che mi capita questo spiacevole incidente. Sono …

3 Commenti

  1. Barbara Giordano

    Riesco a leggere gli articoli del sito solo da pc e non dall’i-phone: si apre una pagina web che propone un finto concorso

  2. Ottimo comunicato! Chiaro esemplice…… il problema puo succedere ma sono le azioni correttive e la trasparenza che contano