;
Home / Risultati della ricerca per: zucchero

Risultati della ricerca per: zucchero

Bibite: l’associazione di categoria promette una riduzione del 10% dello zucchero aggiunto. Troppo poco

zucchero, bevande analcoliche

Assobibe (associazione che rappresenta le aziende produttrici di bevande analcoliche) ha siglato un nuovo impegno con il ministero della Salute per aggiungere meno zuccheri nei soft drink. L’accordo prevede anche l’autoregolamentazione delle attività di marketing, pubblicità e vendita, con particolare attenzione ai bambini. Gli impegni prevedono un taglio del 10% dello zucchero aggiunto nel biennio 2020-2022. Al fine di tutelare i …

Continua »

Meno zucchero negli alimenti. Al via un’iniziativa a livello Europeo coordinata dal Regno Unito

cereali colazione zucchero bambini

Il Regno Unito è stato scelto dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per guidare una coalizione di Paesi intenzionata a intraprendere iniziative finalizzate alla riduzione dello zucchero e delle calorie negli alimenti. Parlando il 13 settembre al Comitato regionale dell’Oms per l’Europa, il Chief Medical Officer Chris Whitty, ha annunciato la formazione di questa rete, che opererà con i paesi di tutta l’Europa. …

Continua »

Meno zucchero in cibi e bevande per prevenire le malattie cardiovascolari e risparmiare miliardi in spese sanitarie

Se gli alimenti confezionati e le bevande contenessero, rispettivamente, il 20% e il 40% di zucchero in meno rispetto a quelli attuali, negli Stati Uniti si potrebbero evitare poco meno di 2,5 milioni di eventi cardiovascolari come infarti e ictus, 490 mila decessi per le stesse cause e 750 mila casi di diabete. Questi numeri, relativi agli anni dell’età adulta, sono …

Continua »

Sugar tax, Federalimentare è contraria ma nei paesi dove è adottata il consumo di zucchero diminuisce

Sugar tax lettera aperta zucchero bicchiere zollette cannuccia Fotolia_200358451_Subscription_Monthly_M-1024x682

“La sugar tax è basata su un principio discriminatorio e questo è il primo motivo per cui ne chiediamo l’abolizione”. Il presidente di Federalimentare Ivano Vacondio ha aperto i lavori di un convegno che si è tenuto a Cibus, concentrandosi sulla tassa sugli zuccheri che, secondo quanto stabilito dal governo, dovrebbe entrare in vigore il 1 gennaio 2022. Il decreto attuativo …

Continua »

La National Food Strategy britannica: per un’alimentazione sana pesanti tasse su zucchero e sale

alimentazione salute dieta donna frutta kiwi veg Young african american girl eating green kiwi very happy pointing with hand and finger to the side

Se il Governo britannico dovesse recepire tutte le indicazioni contenute nelle quasi 300 pagine del rapporto National Food Strategy appena presentato da un panel indipendente di esperti incaricati nel 2019, nei prossimi anni l’alimentazione dei cittadini del Regno Unito potrebbe cambiare radicalmente. Il sistema alimentare attuale, infatti, è la causa diretta di non meno di 64 mila morti all’anno, costa 74 …

Continua »

Tè freddo, sempre più gusti per la bevanda dell’estate. Ma ancora troppo zucchero. Il confronto tra prodotti

è freddo estathè san benedetto coop carrefour lipton fuzetea vitasnella arizona

Senza dubbio bere una bibita fresca, in una giornata calda, fa un effetto più piacevole di un bicchiere d’acqua. Ecco allora che con il caldo aumentano i consumi di tutti i tipi di bevande, compreso il tè freddo. Questo, privo di bollicine, è percepito come più salutare delle “classiche” bibite gasate e in effetti, in generale, contiene meno zuccheri, ma …

Continua »

Dietorelle: “no alla pubblicità delle caramelle senza zucchero” dice Vittorio Sgarbi “bisogna proteggere i bambini”

Per Vittorio Sgarbi la pubblicità delle caramelle Dietor e Dietorelle della Sperlari (*) è immorale per i bambini. Le immagini mostrano una realtà variegata di situazioni di intimità domestica. Il  video mostra due donne che si baciano scambiandosi una caramella, la stessa caramella è la protagonista in una scena in cui un uomo steso in un letto abbraccia due donne. E …

Continua »

Kellogg’s ridurrà zucchero e sale nei cereali da colazione per bambini. Annunciati anche nuovi impegni sociali e ambientali

Kellogg's miel pops bio nutri-score frosties packaging

Meno zucchero e meno sale nei cereali da colazione per bambini venduti in Europa e Regno Unito. È l’impegno preso da Kellogg’s, che ha annunciato l’intenzione di ridurre di almeno il 10% gli zuccheri e del 20% il sale contenuto nei suoi prodotti entro il 2022, senza compromettere il gusto. La mossa si inserisce nel nuovo Manifesto del Benessere (Wellbeing …

Continua »

Sugar tax in Sudafrica, ridotti i consumi di zucchero e le calorie assunte con le bevande

sugar tax zucchero soda bevande bibite

Anche in Sudafrica la tassazione sulle bevande zuccherate sembra avere effetto. Lo suggeriscono i dati di uno studio appena pubblicato su Lancet Planetary Health dai ricercatori della School of Public Health dell’Università di Witwatersrand, di Johannesburg, che hanno analizzato i consumi di un gruppo di oltre tremila famiglie di tutte e nove le province del Paese. Gli autori hanno poi …

Continua »

Lo zucchero aggiunto in cibi e bevande raddoppia la produzione di grassi nel fegato. Sotto accusa fruttosio e saccarosio

glass of soda water and sugar

Per aumentare in misura significativa la produzione di grassi basta pochissimo zucchero. E l’effetto si vede con il fruttosio libero oppure coniugato al glucosio a formare il saccarosio, ma non con il glucosio da solo. Questo può spiegare perché sia così difficile mantenere il peso entro i limiti e prevenire le cosiddette malattie da benessere: chiunque abbia un’alimentazione che comprende …

Continua »

Biscotti senza zucchero: la segnalazione di un lettore. Risponde l’azienda

Le immagini sulle confezioni sono spesso più invitanti dei prodotti reali contenuti all’interno, ma a volte la differenza è troppo netta. Pubblichiamo la segnalazione di un nostro lettore e a seguire la risposta dell’azienda. Vorrei sottoporvi le foto (vedi sotto) di un vostro prodotto acquistato ieri presso il Supermercato Martinelli a Bussolengo (VR). Come si vede dalle immagini e dal …

Continua »

Le nuove linee guida americane sull’alimentazione: ignorate le raccomandazioni degli esperti su zucchero e alcol

alimenti cibo dieta verdure pollo pesce salute

Fino alle ultime settimane di vita, l’amministrazione Trump si fa notare per il disprezzo della scienza, evidente soprattutto quando entra in rotta di collisione con gli interessi dei gruppi industriali che lo hanno sostenuto. E poco importa se questo atteggiamento lo pagano i cittadini, la cui salute è sempre più a rischio. Così la pensano molti esperti, tra i quali …

Continua »

Indiani, mangiate più zucchero. L’appello dell’associazione locale dei produttori per far fronte al surplus nazionale

In India, pubblicità martellanti su tutti i mezzi di comunicazione (televisione, radio, cartelloni, ma soprattutto social media e testimonial famosi) invitano la popolazione a consumare molto più zucchero di quanto non si faccia ora, abbandonando i dolcificanti. L’insolito invito, di cui dà conto la BBC, è stato lanciato dalla Indian Sugar Mills Association (Isma) e nasce da esigenze prettamente economiche. Il …

Continua »

In arrivo lo “Zuccherometro”, un programma per calcolare lo zucchero che ogni giorno i più giovani consumano

Il servizio di Educazione Nutrizionale Grana Padano, il settore del Consorzio che promuove e diffonde i principi di un’alimentazione equilibrata, ha realizzato lo Zuccherometro, uno strumento che consente di calcolare lo zucchero che ogni giorno si consuma. Si tratta di un sistema creato da nutrizionisti e pediatri fruibile da smartphone, tablet o PC e pensato per maschi e femmine da …

Continua »

Il pane dei sandwich Subway non è pane, secondo la Corte Suprema irlandese: troppo zucchero

Il pane con cui Subway realizza i suoi famosi panini… non è pane. O almeno è quanto ha stabilito lo scorso 29 settembre la Corte Suprema irlandese. Secondo la corte il pane utilizzato dalla catena americana di fast food contiene così tanto zucchero da non poter essere definito “pane”, ma piuttosto dovrebbe essere equiparato a un dolce. La curiosa notizia …

Continua »