Home / Archivio dei Tag: zucchero (pagina 11)

Archivio dei Tag: zucchero

Milka Oro Ciok e Milka Tuc: la Kraft sa vendere bene i propri marchi

milka oro ciok

In questo periodo dell’anno riparte il cioccolato: finito il caldo estivo e con l’avvio della scuola, le tavolette e i prodotti a base di cioccolato ritornano sugli scaffali di negozi e supermercati.   Tra le novità, due portano il marchio Milka: si tratta di tavolette di cioccolato al latte, integrate con mini biscotti, rispettivamente i secchi Oro e i cracker …

Continua »

Tic tac Lilliput: le nuove confezioni di caramelline Ferrero sono piccole nel formato ma esagerate nel prezzo, oltre 140 ?/kg!

Le caramelle “Tic tac lilliput” non sono come le altre, si tratta di un prodotto cult da collezione, soprattutto se si sceglie la confezione Weekly pack special edition, composta da sette mini scatoline di vari gusti avvolte in un voluminoso imballaggio di plastica. Il prodotto è talmente curato che sembra pensato per le occasioni speciali o da offrire centellinato agli …

Continua »

Dopo la stevia l`industria alimentare cerca nuovi dolcificanti naturali, si parla di monk fruit e agave

È passato un anno da quando l’Unione europea ha autorizzato l’uso degli edulcoranti a base di Stevia, o più esattamente dei glicosidi steviolici che ne rappresentano la componente dolcificante. Prevedibilmente, il nuovo dolcificante di origine naturale ha rapidamente conquistato spazio sul mercato, con 300 nuovi prodotti. E contemporaneamente si è evoluto: oggi al supermercato si trova sempre meno il semplice …

Continua »

Soft drink: Poli e Fatati contestano le conclusioni di un articolo sulle bevande edulcorate

Abbiamo letto con attenzione il commento di Agnese Codignola, su Il fatto alimentare, ai tre articoli su soft drinks e sovrappeso ed obesità pubblicati alcune settimane addietro sul New England Journal of Medicine. Le scriviamo perché l’interpretazione della giornalista non ci sembra aderente alla realtà dei risultati ottenuti negli studi citati.   Non entreremo, per brevità, nel merito dello studio …

Continua »

Nestlé riduce la quantità di zucchero e di sale nei cereali per la colazione in 140 Paesi. L`iniziativa è interessante ma c`è il problema degli spot

Entro il 2015 la Nestlé e il suo partner per la produzione dei cereali per la prima colazione General Mills (insieme costituiscono la Cereals Partners Worldwide CPW), taglierà drasticamente il contenuto di zucchero e sale in almeno 20 tra i marchi più popolari venduti in 140 Paesi del mondo compresi gli Stati Uniti. L’annuncio è stato dato dal colosso svizzero …

Continua »

Bellissimo spot con quattro orsi per dire che le bibite zuccherate non danno la felicità. Lo propone il Center for Science in the Public Interest americano

Una famiglia di orsi polari – papà, mamma e due figli – golosi di bibite zuccherate sono i protagonisti di un filmato animato proposto dal Center for Science in the Public Interest americano nell’ambito di una campagna finalizzata ad evidenziare gli effetti negativi di un consumo eccessivo di queste bevande. Il video, che si avvale di una canzone originale (Sugar) …

Continua »

Tic tac: le nuove confezioni delle caramelline Ferrero sono piccole nel formato ma esagerate nel prezzo, oltre 60 ?/kg!

Nei periodi di crisi ci sono aziende che aumentano il contenuto delle confezioni senza cambiare prezzo e altre che invece lo riducono proponendo costi stratosferici. Un esempio sono le confezioni mignon di “tic tac” della Ferrero che contengono 8 confetti, venduti a circa 3 centesimi l’uno, equivalenti a 64 euro al chilo! Questo avviene tutti i giorni in molte tabaccherie …

Continua »

Marmellate Zuegg e Hero: 300mila euro di multa per le false scritte “senza zucchero” sulle etichette e nella pubblicità

Blueberry Preserves

Zuegg e Hero dovranno pagare rispettivamente 100mila e 200mila euro di multa per aver pubblicizzato le loro marmellate come prodotti alimentari “senza zucchero”. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato, con la sentenza dell’11 luglio 2012, ha accolto la segnalazione effettuata dalla rivista Altroconsumo e ha condannato le aziende per l’utilizzo di pratiche commerciali scorrette. Alla Zuegg sono state contestate …

Continua »

“Ceniamo insieme”: lo spot della Coca-Cola è da censurare. Basta veicolare modelli alimentari assurdi

“Ceniamo insieme” è lo slogan del nuovo spot Coca-Cola ambientato in una piazza di Napoli, dove un gruppo di persone canta e balla intorno a una tavola imbandita insieme ad un testimonial di grido (Simone Rugiati, chef e conduttore del programma di successo “Cuochi e fiamme” in onda su La7). Il problema dello spot non è la regia o la …

Continua »

Bibite in gravidanza: uno studio europeo dimostra una correlazione con il rischio di parto prematuro

Le bibite in vendita al supermercato rappresentano un pericolo per le donne in gravidanza? Günther Karl Fuchs in un articolo pubblicato sul blog Papille Vagabonde illustra i risultati di uno studio nord europeo.   Un gruppo di ricercatori svedesi e norvegesi ha pubblicato un lavoro che conferma l’esistenza di una relazione tra il consumo di bevande zuccherate e/o contenenti edulcoranti …

Continua »

Cereali per bambini: troppo zucchero, sodio e poche fibre. In USA Kellogg`s sotto accusa nel rapporto Cereal Facts della Yale University

I cereali per bambini continuano ad essere ancora troppo pubblicizzati e poco sani.  E’ quanto emerge dal rapporto Cereal Facts (Food Advertising for Children and Teens Score) stilato dagli esperti del Rudd Center for Food Policy and Obesity della Yale University. Il documento analizza il mercato dei cerali venduti negli Stati Uniti e destinati specificamente ai bambini, confrontando dati nutrizionali …

Continua »

Alt alle bevande gasate: negli Usa crollano le vendite di Coca Cola e Pepsi. Ma in arrivo ci sono nuove proposte altrettanto insidiose

Negli Usa c’è crisi anche nella vendita dei soft drink, e le aziende corrono ai ripari. Senza svelare troppo le proprie strategie commerciali, i colossi mondiali delle bevande gassate e zuccherate si stanno riorganizzando, per reagire al crollo delle venditea che si registra soprattutto negli Stati Uniti. La tendenza è causata in gran parte delle norme che  impongono di lasciare …

Continua »

Lo zucchero nascosto negli snack. Il blog Papille Vagabonde da qualche indicazione per orientarsi

Quanto zucchero c’è negli snack in vendita  al supermercato? Günther Karl Fuchs in un articolo pubblicato su Papille Vagabonde prova a dare qualche indicazione.   Una delle cose più difficili per molte persone, è avere un’alimentazione equilibrata, capita infatti di non riuscire a valutare correttamente il contenuto calorico di alcuni prodotti e, soprattutto, il loro apporto di zuccheri. Il problema …

Continua »

Zucchero come alcol o tabacco? Non tutti sono d`accordo

Lo zucchero si può considerare una sostanza nociva perché è presente in modo massiccio nei prodotti alimentari e perché viene annoverata tra le concause di molti problemi di salute. Per questo, va incentivata la riduzione dei consumi anche con misure drastiche (tassazione diretta o riduzione della disponibilità di certi prodotti). Questa tesi sostenuta da alcuni studiosi dell’Università della California a …

Continua »

Zucchero: meglio una tassa o una limitazione della vendita dei prodotti che ne contengono troppo?

Una tassa sullo zucchero analoga a quelle su alcol o tabacco. La chiedono, dalle pagine della rivista Nature, un neuroendocrinologo e due esperte di politica sanitaria dell’Università della California a San Francisco. Gli esperti attribuiscono allo zucchero – in particolare a quello aggiunto a cibi industriali – buona parte di responsabilità nella crescente diffusione nel mondo di malattie croniche come …

Continua »