Home / Archivio dei Tag: Tesco

Archivio dei Tag: Tesco

Lidl, contro lo spreco alimentare arrivano le cassette di frutta e verdura “imperfetta” a prezzi bassissimi nel Regno Unito

Lidl cassette frutta verdura too good to waste spreco alimentare commessa

Nel Regno Unito, la catena di hard discount Lidl, per ridurre lo spreco di alimenti, ha deciso di vendere a un prezzo molto conveniente delle cassette da 5 kg di frutta e verdura danneggiata, ma ancora perfettamente commestibile. Come riporta il quotidiano Independent, le confezioni dell’iniziativa “Too good to waste” saranno disponibili per un periodo limitato in 122 punti vendita della …

Continua »

Via la data di consumo consigliato sull’etichetta di frutta e verdura nei supermercati Tesco per combattere lo spreco alimentare

Tesco, la principale catena di supermercati del Regno Unito, ha deciso di eliminare l’indicazione Best Before, cioè “da consumare preferibilmente entro” una certa data, da 70 prodotti di frutta e verdura preconfezionata. La decisione è finalizzata a ridurre lo spreco alimentare e riguarda mele, patate, pomodori, limoni e altri agrumi e cipolle. In un comunicato, Tesco afferma che da una …

Continua »

Gran Bretagna, i supermercati vietano gli energy drink agli under 16. Insufficienti le misure prese dei produttori per scoraggiarne l’abuso

energy drink bicchiere lattine ghiaccio

Il consumo di energy drink cresce, anche in Italia, anche se continuano a essere pubblicati studi sulla pericolosità per la salute dei ragazzi, quando le bevande vengono mischiate con gli alcolici o ne fanno un uso eccessivo. I codici di autoregolamentazione delle aziende, con qualche eccezione come l’eliminazione delle lattine extra large, non sembrano funzionare granché. Anche quando sulle lattine sono …

Continua »

Per la maggioranza dei britannici la porzione di frutta o verdura è un mistero. Solo il 23% sa che corrisponde a 80 grammi

fresh food

Le linee guida nutrizionali suggeriscono di consumare cinque porzioni al giorno di frutta o verdura ma per la maggior parte degli inglesi resta un mistero a quanto corrisponda una porzione. Lo rileva un sondaggio condotto su duemila persone dalla National Charity Partnership, che riunisce Diabetes UK, la British Heart Foundation e la catena di supermercati Tesco. Dal sondaggio emerge che …

Continua »

Polli con scadenze fasulle: scandalo in UK. Inchiesta giornalistica sulle pratiche di 2 Sisters Food Group, maggior fornitore britannico

Il maggior fornitore britannico di carne di pollame, 2 Sisters Food Group, ha sospeso le attività di uno dei suoi principali impianti di produzione, a West Midlands, dopo che le maggiori catene di supermercati del Regno Unito hanno interrotto le forniture di pollame proveniente da quell’impianto, in seguito allo scandalo sulla falsificazione delle date di scadenza. Le catene che avevano …

Continua »

Tesco dice addio alle uova di galline allevate in gabbia. Ma il progetto sarà completato solo nel 2025

I supermercati Tesco hanno annunciato che dal 2025 non venderanno più uova da galline allevate in gabbia. La decisione della catena, considerata la più importante del Regno Unito, arriva dopo aver condotto una revisione delle strategie di approvvigionamento. Lavorando insieme ai fornitori, Tesco si è impegnata a passare dal 57% di uova di galline allevate a terra o in modo …

Continua »

Snack in cassa: la catena di supermercati Aldi, negli States, è la prima a toglierli

Aldi sarà la prima catena USA a togliere gli snack dalle casse Negli Stati Uniti, la catena tedesca Aldi è la prima ad aver deciso di eliminare snack e dolci dagli espositori nei pressi delle case dei suoi circa 1.500 punti vendita. La sostituzione con prodotti più sani, come noci, frutta secca e barrette di cereali, è cominciata all’inizio dell’anno …

Continua »

Contro lo spreco alimentare i supermercati britannici Tesco donano il cibo invenduto alle associazioni benefiche

Cosa fare del pane, della frutta e della verdura rimasti sugli scaffali a fine giornata? La catena di supermercati britannica Tesco ha introdotto uno schema per donare il cibo invenduto ad associazioni benefiche. Il progetto, già attivo in Irlanda, verrà sperimentato in 10 punti vendita del Paese e successivamente verrà esteso a tutto il territorio. Nel 2014 Tesco ha buttato via …

Continua »

Stop alla vendita di dolci e cioccolato alle casse dei supermercati proclama Tesco in Inghilterra. L’industria degli snack critica. Il silenzio delle catene italiane

Come preannunciato, dal 1° gennaio la principale catena di supermercati della Gran Bretagna, Tesco, ha eliminato dolci e cioccolato dagli espositori presso le casse di tutti i suoi punti vendita, compresi i circa duemila piccoli supermercati Metro ed Express.   Per la scelta dei prodotti da esporre in prossimità delle casse, Tesco ha deciso regole stringenti. In quella zona ci …

Continua »

Carne di pollo contaminata da Campylobacter: in Gran Bretagna siamo al 70%. Diffuse per la prima volta percentuali e nomi supermercati

petto pollo

Per la prima volta, la Food Standars Agency britannica ha pubblicato le percentuali di carne di pollo risultata contaminata da Campylobacter in Gran Bretagna, indicando anche le catene di supermercati in cui è venduta. La campagna di controllo, iniziata il febbraio scorso duerrà un anno. Sinora, sono stati analizzati 1.995 campioni di carne di pollo in vendita nella grande distribuzione …

Continua »

Via gli snack dalle casse anche nei supermercati Aldi. Dopo Lidl e Tesco anche la catena tedesca sostituisce il junk food con alimenti sani. In Italia tutto tace

In Gran Bretagna dal prossimo gennaio anche la catena di supermercati tedesca Aldi eliminerà gli snack dagli espositori presso le casse dei suoi oltre trecento negozi, sostituendoli con alimenti più sani, come frutta secca, nocciole, succhi e acqua. La decisione è stata presa dopo un sondaggio condotto tra i clienti. La decisione è importante perché Aldi è la terza catena …

Continua »

Snack alle casse: in Svizzera la Lidl crea una “corsia alternativa” per chi non vuole farsi tentare mentre è in fila

La Lidl ha introdotto in tutti i suoi punti vendita in Svizzera la “cassa alternativa”. L’idea è di bandire dagli scaffali prossimi alle casse, dolci, snack grassi o salati. Invece di barrette di cioccolato, caramelle e dolci, l’azienda ora propone noci, frutta secca e acqua minerale in prossimità della cassa principale o dove ci sono più clienti, e sarà facilmente …

Continua »

Condizioni igieniche insoddisfacenti per quasi il 5% dei supermercati di Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord. Tesco è il peggiore

In Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord, le ispezioni sull’igiene dei locali e degli alimenti, effettuate tra il 2012 e il 2013 in 11.106 supermercati, hanno rilevato 510 casi (4,6%) in cui le condizioni igieniche non erano soddisfacenti. Questi supermercati hanno ricevuto un rating di 1 o 2, su una scala compresa tra 0 e 5. I dati, di cui …

Continua »

Anche in Nuova Zelanda i supermercati sono disposti a eliminare dolci e snack dalle casse. I risultati di un sondaggio

Dopo la decisione della catena di supermercati Tesco di rimuovere dolci e snack dalle casse in Gran Bretagna, i responsabili di alcune catene in Nuova Zelanda hanno dichiarato di essere disposti a considerare l’adozione di un’analoga misura, in presenza di una richiesta da parte dei consumatori. La società d’indagine di mercato Horizon Reasearch ha deciso di effettuare un sondaggio, per …

Continua »

Polli contaminati da Campylobacter: un’inchiesta del Guardian denuncia situazioni di grave negligenza igienica e sanitaria

Un’inchiesta del quotidiano britannico Guardian sta mettendo in discussione tutto il sistema di controlli alimentari riguardante gli allevamenti di polli. L’idea di verificare le condizioni dei grandi allevamenti industriali e gli impianti di macellazione è nata come conseguenza di una serie di focolai di tossinfezioni da Campylobacter, registrata negli ultimi mesi. I casi segnalati sono circa 280.000 ogni anno, le …

Continua »