Home / Archivio dei Tag: riciclo

Archivio dei Tag: riciclo

Banca del riciclo: il distributore automatico riceve plastica e alluminio e dà soldi. Il reverse vending approda in Italia e vince un premio

riciclo

A Latronico, in provincia di Potenza, c’è un distributore automatico che in cambio di bottiglie e lattine di alluminio eroga un premio in denaro. Il sistema si chiama “reverse vending” e premia il cittadino per il comportamento virtuoso con 3 centesimi per ogni rifiuto avviato correttamente nel circuito di raccolta differenziata. Il primo impianto totalmente pubblico ha  conquistato il premio Vending …

Continua »

Sacchetti fuorilegge: in Italia il 40% delle buste sono falsi biodegradabili. I risultati di un’indagine di Altroconsumo

Secondo un’inchiesta condotta nel quadro del progetto CIRC-PACK sul comportamento dei cittadini europei nei confronti dei sacchetti di plastica, la messa al bando delle buste sta funzionando (il 70% degli italiani dichiara di portare sacchetti da casa senza più acquistarli mentre il 42% preferisce quelli di stoffa). In Italia la situazione è leggermente diversa: secondo un’indagine di Altroconsumo la metà …

Continua »

Stoviglie in plastica monouso: si possono davvero riciclare? La posizione di Pro.mo e le difficoltà. Il decalogo per un riciclo di qualità

plastic dish on colorful background

Secondo recenti comunicati di Pro.mo, il Gruppo produttori stoviglie monouso in plastica, le stoviglie sarebbero a tutti gli effetti una categoria di imballaggi riciclabile, da inserire nella raccolta differenziata. Queste dichiarazioni hanno lasciato perplessi molti consumatori, anche perché secondo Conai (Consorzio nazionale per il recupero degli imballaggi) le stoviglie monouso sono classificate tra gli “imballaggi non selezionabili/riciclabili allo stato delle …

Continua »

Meno plastica a tavola: strategie, proclami e azioni concrete portate avanti dai grandi marchi

piatti pronti fast food plastica

Con la proposta di direttiva EU sulle plastiche, la Commissione europea ha scoperto le carte sull’intenzione di affrontare il problema, cercando di ridurne la quantità in circolazione a favore di materiali alternativi. Sul fronte delle aziende, il concetto di reputazione, diventato ormai parametro delle performance d’impresa ha portato molti brand a rispondere a questo primo appello con proclami e con …

Continua »

McDonald’s riciclabile al 100% entro il 2025. Gli imballaggi destinati ai clienti proverranno da fonti rinnovabili, riciclate o certificate

McDonald’s ha annunciato che entro il 2025 il 100% del packaging con cui offre ai clienti i propri prodotti proverrà da fonti rinnovabili, riciclate o certificate, con preferenza per la certificazione FSC (Forest Stewardship Council). Parallelamente, entro la stessa data tutti i ristoranti McDonald’s saranno in grado di provvedere autonomamente al riciclaggio del packaging. Questo impegno vale in tutto il …

Continua »

Coca-Cola riciclabile entro il 2025 e riciclata entro il 2030. La strategia della compagnia di Atlanta per un “Mondo senza rifiuti”

coca-cola no sugar

Coca-Cola Company ha annunciato che entro il 2025 tutte le confezioni dei prodotti saranno riciclabili, mentre entro il 2030 si impegna a raccogliere e riciclare una bottiglia o una lattina per ogni bottiglia o lattina venduta. Coca-Cola promette anche di produrre un packaging migliore, sia attraverso l’impiego di  maggiori quantità di materiali riciclati, sia sviluppando resine a base vegetale o …

Continua »

Torna il vuoto a rendere con una sperimentazione per le bottiglie di acqua e birra. Potranno aderire bar, ristoranti e altri locali pubblici

Il vuoto a rendere era una pratica molto diffusa negli anni ‘80 che potrebbe tornare di grande attualità grazie a un decreto del ministero dell’Ambiente pubblicato in Gazzetta Ufficiale. La procedura prevede la consegna del contenitore vuoto al produttore a fronte di una piccola somma di denaro pagata come cauzione. Per il momento il provvedimento, in vigore a partire dal …

Continua »

Raccolta differenziata della plastica, un sistema al collasso e senza futuro: l’economia circolare è un lontano miraggio

plastica riciclaggio

Finalmente Conai, il Consorzio nazionale imballaggi che collabora con i comuni e provvede alla gestione dei rifiuti garantendo l’avvio preferenziale al recupero e al riciclo, ha deciso che dal 1° gennaio 2018 sarà introdotto un contributo ambientale diversificato per il packaging in plastica. Ci saranno agevolazioni per gli imballaggi riciclabili del circuito domestico e nessuna agevolazione per quelli che presentano …

Continua »

L’Italia detiene il record europeo per il consumo di acqua minerale: costi esorbitanti e inquinamento. Si ricicla solo il 25% degli imballaggi in plastica

Siamo in prossimità della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), che  si pone l’obiettivo di sensibilizzare la gente sulla sostenibilità, la corretta gestione dei rifiuti, il riutilizzo dei prodotti, le strategie di riciclaggio dei materiali. In questa occasione è emerso un primato italiano che non è il caso di vantare: siamo il paese europeo che detiene il record …

Continua »

Scarti vegetali, da rifiuto a risorsa: le parti eliminate di pomodori, uva o mandarini possono diventare anche cosmetici

La produzione di alimenti crea una quantità sempre maggiore di rifiuti: ogni anno in Italia si producono in media dodici milioni di tonnellate di scarti agroindustriali (dati 2013 Università di Milano), mentre l’industria alimentare considera “scarto” tra il 10 e il 60% , a seconda dei casi, della materia trattata. Anche se spesso si tratta di sostanze interessanti per il …

Continua »

Arriva il pane De Cecco sugli scaffali: confezione elegante e immagine salutista per gli amanti del “bio”. Dubbi sul prezzo

Presto arriverà sugli  scaffali una linea di prodotti De Cecco destinati a sostituire il pane. La linea si chiama “I Grani De Cecco” e ogni tipologia di pane si presenta in una confezione elegante, con una fascia bianca sulla quale campeggiano i colori azzurro e giallo tipici dell’azienda. Si tratta di un packaging  che richiama abbastanza le confezioni  di pasta biologica.   …

Continua »

Macine Mulino Bianco: Barilla chiarisce i dubbi sulla doppia etichetta per lo smaltimento delle confezioni

macine-etichetta3

Una lettrice attenta ci aveva segnalato la presenza di informazioni discordanti sulle etichette dei biscotti Macine del Mulino Bianco, relative allo smaltimento delle confezioni. Le indicazioni su dove buttare i sacchetti vuoti, riportavano in un caso la frase “incarto C/PAP81 non ancora riciclabile”, e nell’altro “incarto C/PAP81 raccolta carta”. Trattandosi di materiale poliaccoppiato ottenuto da diversi strati di carta e …

Continua »

Il sacchetto dei biscotti Macine Mulino Bianco è riciclabile? La Barilla dà indicazioni discordanti, cosa fare?

macine mb

Ho acquistato una confezione da 450g e un’altra da 1.000g di biscotti Macine del Mulino Bianco. Quella da 450g, per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti, riporta “incarto C/PAP81 non ancora riciclabile” (infatti questo tipo di imballi finisce purtroppo dritto dritto negli inceneritori), mentre la confezione da 1.000g riporta “incarto C/PAP81 raccolta carta”. Pur non  essendo un’esperta, credo che questo …

Continua »

Il 90% delle bottiglie di vetro scuro sono ottenute da materiale proveniente dalla raccolta differenziata. L`Italia leader in Europa

Ogni 10 bottiglie di vetro di colore scuro, 9 sono prodotte con materiale proveniente dalla raccolta differenziata. Anche per le bottiglie chiare, dove si può impiegare solo rottame di vetro incolore, la percentuale di riciclato arriva al 45%. Per migliorare i risultati, in alcune città come Verona e Ferrara, è stata avviata la raccolta differenziata per colore.   Un’altra buona …

Continua »

Al via la settimana per la riduzione dei rifiuti con la campagna Porta la Sporta per la riduzione dei rifiuti

La campagna Porta la Sporta promossa dall’Associazione Comuni Virtuosi insieme a Italia Nostra e Adiconsum, ha in programma numerose iniziative  per ridurre il peso degli imballaggi e di altri articoli usa e getta. La volontà è di coinvolgere non solo i consumatori, ma anche la grande distribuzione organizzata che dovrà svolgere un ruolo importante verso le aziende produttrici. In occasione …

Continua »