Home / Archivio dei Tag: pesce (pagina 4)

Archivio dei Tag: pesce

Gravidanza e alimentazione: il decalogo con i consigli di Alberto Mantovani per ridurre il rischio di malformazioni

Durante la gravidanza l’alimentazione e i comportamenti consapevoli nella preparazione e nel consumo dei cibi svolgono un importante ruolo per ridurre al minimo problemi alla gravidanza e al feto, tra cui in primo luogo la possibilità di sviluppare malformazioni congenite. Parliamo di malformazioni* perché non sono rare come si pensa (incidenza complessiva del 3% sui nati, World Health Organization, 2012). …

Continua »

Conserve fatte in casa. Tutte le regole da seguire raccomandate dall’Istituto superiore di sanità per evitare contaminazioni e botulino. Seconda parte

Per aiutare chi si sta cimentando nella preparazione di conserve tra le mura domestiche in fatto di sicurezza alimentare, l’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Università di Teramo e il Centro antiveleni di Pavia, ha redatto tempo fa un vademecum di 116 pagine con le linee guida da seguire per scongiurare lo sviluppo di muffe, batteri e botulino. Abbiamo …

Continua »

I ristoranti di New York dovranno surgelare il pesce servito crudo. In Europa la normativa è in vigore dal 2004

pesce bambina

I ristoranti di New York che servono pesce crudo dovranno preventivamente congelarlo per un periodo compreso tra 15 ore e una settimana, per neutralizzare parassiti e batteri. La disposizione era stata approvata in marzo dal Dipartimento della salute della città e verrà attuata a partire dal mese di agosto. Sono esclusi dalla decisione i frutti di mare e il pesce …

Continua »

Spreco alimentare e frodi sul pesce fresco: due app dell’Istituto Zooprofilattico del Piemonte per smascherare le furberie

Hands with smartphones, tablet over table with laptop and coffee app

L’Istituto Zooprofilattico del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta ha partecipato alla creazione di due app per smartphone e tablet per combattere le frodi ittiche e lo spreco alimentare. La prima permette di riconoscere le frodi ittiche, attraverso una distinzione tra le diverse specie che dovrebbe permettere  al consumatore di capire quando si spaccia un pesce per un altro. Il funzionamento è semplice, basta scattare una foto al pescato …

Continua »

Pesce fresco le insidie dell’istamina, l’Efsa raccomanda di indicare la temperatura di 0° C per la conservazione del pesce fresco confezionato

donna compra pesce

L’Efsa, Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha pubblicato una valutazione scientifica sui fattori che favoriscono la formazione dell’istamina nel pesce, in particolare quello refrigerato confezionato in vendita nei supermercati. L’istamina è una sostanza che si forma quando alcune specie non vengono adeguatamente refrigerate prima della cottura o della trasformazione a livello industriale. Stiamo parlando soprattutto di tonno, sardine, sgombri …

Continua »

Mense scolastiche: il progetto Pappa Fish coinvolge tutti i soggetti, bambini, genitori e insegnanti. Fondamentale l’educazione alimentare

Gestire una mensa scolastica efficiente e apprezzata da genitori e bambini non è facile. Specialmente in una grande città. Per questo colpiscono i successi ottenuti dalla Albert, una società di consulenza e controllo qualità che si occupa tra l’altro del servizio mense scolastiche del Comune di Roma, che serve circa 150 mila bambini. E che ha contribuito al successo di …

Continua »

Pesce e molluschi: le specie a rischio mercurio. Il rapporto dell’Efsa. Il parere del tossicologo Alberto Mantovani dell’ISS

pesce crudo

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha effettuato un’analisi sui rischi e sui benefici legati al consumo di pesce e di molluschi, in relazione al numero di porzioni consumate ogni settimana. L’analisi si è concentrata sui nutrienti e sui contaminanti presenti nei pesci come gli omega-3 e il metilmercurio (forma di mercurio accumulata da pesci e frutti di mare, …

Continua »

Pesce: le nuove etichette in pescheria. Obbligatorio il metodo di cattura. L’infografica di MDC ed Eurofishmarket

L’entrata in vigore del Regolamento UE 1169 modifica le etichette dei prodotti alimentari e prevede nuovi obblighi per la commercializzazione del pesce a partire dal 13 dicembre 2014.  Il Movimento Difesa del Cittadino in collaborazione con Eurofishmarket ha sintetizzato  in questa infografica le novità .   La prima novità è che si dovrà indicare il metodo in cui il pesce …

Continua »

Pesce di allevamento: è possibile rendere il settore ecologicamente sostenibile? Intervista agli esperti

pesce trota allevamento iStock_000004008314_Small

È possibile rendere l’allevamento del pesce ecologicamente sostenibile? A prima vista le “fish farm” dove si allevano pesci graditi ai consumatori e al mercato servono proprio a evitare l’esaurimento delle risorse marine. La realtà però è più complessa, visto che in genere i pesci sono allevati con farine e oli ricavati da pescato meno pregiato catturato in mare. L’impatto ambientale …

Continua »

Eurospin ritira i Bastoncini di merluzzo Athena dagli scaffali dei supermercati senza fornire spiegazioni

bastoncini pesce

Un lettore ci segnala il ritiro di due partite di bastoncini di merluzzo da 900 grammi a marca Athena presso un supermercato Eurospin. L’avviso è comparso il 29 agosto 2014 nel punto vendita di Ladispoli (Roma) e si riferisce ai lotti di bastoncini da 30 pezzi numero 4141 e 4142, che riportano come termine minimo di conservazione  il 13 novembre …

Continua »

Pesce e mercurio: quelli di grossa taglia possono avere elevate quantità di metallo dannoso per le donne in gravidanza. Cosa fare? I consigli dell’Efsa

La quantità di sequestri di pesce di grossa taglia come pesce spada, tonno, squali, smeriglio a causa di un’eccessiva presenza di metilmercurio aumenta continuamente soprattutto in Italia. Nei primi 5 mesi di quest’anno sono stati confiscati 40 lotti, e i numeri sono raddoppiati rispetto all’anno precedente. Il Fatto Alimentare si era già occupato di questo problema, focalizzando l’attenzione sulle  modalità …

Continua »

Findus i “Gratinati” della linea “A Regola d’Arte” vanno direttamente in forno: ricette pronte, ma con lunghi tempi di cottura. Il target è giovanile nel prezzo e nelle porzioni

I “Gratinati” Findus sono l’ultima novità della linea “A Regola d’Arte” nata poco più di 2 anni fa. Di alcune delle precedenti proposte ne avevamo parlato su Il Fatto Alimentare, si trattava dei Filetti di branzino all’acqua pazza e dei Filetti di Salmone con limone e rosmarino, entrambe con una preparazione tipo “al cartoccio”. Avevamo sottolineato come il servizio offerto non …

Continua »

Il colore del cibo al supermercato dipende da lampade “intelligenti”. Migliorano l’aspetto di carne, pesce, frutta e formaggi. Un inganno? Esposto all’Antitrust

Qual è il colore vero della carne? A questa domanda cerca di rispondere un nostro lettore che ritiene di essere ingannato dai supermercati che usano nel banco frigorifero lampade particolari per accentuare le tonalità. Vi proponiamo questa lettera molto interessante che è stata inviata nei giorni scorsi anche all’Antitrust.   Da qualche tempo ho notato che tutta la carne venduta  …

Continua »

Contrordine: il pesce scartato ributtato in mare non è uno spreco, perchè contribuisce a equilibrare l’ecosistema e aiuta le specie a rischio

Le norme dell’Unione europea (Common Fisheries Policy, CFP) sul divieto di ributtare in mare  il pescato di taglia piccola o comunque invendibile, potrebbe essere controproducente. Le direttive, entrate in vigore il primo gennaio scorso, volte a eliminare il fenomeno tra il 2015 e il 2019, non avrebbero un effetto positivo, ma al contrario comportano conseguenze negative per l’ambiente marino.   Lo sostiene uno …

Continua »

Tutte le risposte su allergie e intolleranze: il quiz dalla FSA inglese. A cura di Roberto Bernardini e di Iride dello Iacono del SIAIP

Come riconoscere la realtà dalle bufale quando si parla di allergie e intolleranze alimentari? Questo test elaborato dalla FSA (Food Standards Agency) inglese, cerca di sfatare le leggende di queste due patologie, fornendo informazioni precise su cosa sono, quali sono i sintomi, i trattamenti e le persone colpite. Il Fatto Alimentare aveva già trattato l’argomento con l’aiuto di Roberto Bernardini, …

Continua »