Home / Archivio dei Tag: olio di palma (pagina 23)

Archivio dei Tag: olio di palma

Pan Bauletto Fior di Fibra: Mulino Bianco rinnova il pane in cassetta e lo migliora. Via olio vegetale e destrosio, arriva olio extravergine e zucchero

Pan Bauletto Fior di Fibra è il nuovo pane in cassetta firmato Mulino Bianco, e si può considerare l’evoluzione, del precedente Pan Bauletto Bianco con Fibra lanciato a maggio 2011 che Il Fatto Alimentare aveva recensito. In questo caso, anche se il confronto nutrizionale non mette in evidenza differenze sostanziali (vedi tabelle sotto), si tratta di un vero e proprio miglioramento del …

Continua »

Gelato alla Nutella: Dissapore ha fatto una prova utilizzando il semilavorato della Ferrero e dice che il gusto non assomiglia alla famosa crema in vasetto

Il vero e unico gelato alla Nutella firmato dalla Ferrero è arrivato nelle gelaterie due mesi fa: ma i giudizi raccolti sul campo sono “freddini”. Come avevamo anticipato a maggio la società di Alba invitava gli artigiani che vogliono scrivere sul cartellino il nome della famosa crema a usare il nuovo semilavorato messo a punto dall’azienda: Nutella Professional Line. La …

Continua »

Olio di palma: le piantagioni distruggono le foreste e la biodiversità, peggiorano l’acqua, e causano lo sfruttamento dei terreni e di chi li lavora

olio di palma

Le estese coltivazioni di palme da olio contribuiscono enormemente all’aumento dell’anidride carbonica, alla distruzione della biodiversità e delle colture locali, e sono responsabili del depauperamento dei terreni e dello sfruttamento di chi li lavora. Per far posto a queste coltivazioni in molti paesi dell’area tropicale, si radono al suolo milioni di ettari di foresta. Alla lista dei danni già noti …

Continua »

Olio di palma: l’ingrediente segreto presente nella quasi totalità di merendine, biscotti, torte e brioche. Pochi lo conoscono ma molti lo usano

Basta fare un giro al supermercato per rendersi conto che  l’olio di palma ha invaso il settore alimentare e viene utilizzato nella maggior parte dei dolci, delle creme, dei prodotti da forno… Ma quali sono le ragioni di questa invasione? «I dati parlano chiaro – dice Franco Antoniazzi – docente di tecnologie alimentari all’Università di Parma  – se si osserva …

Continua »

Il nuovo Biscottone Mulino Bianco non è preparato con gli ingredienti “tradizionali” della pastafrolla. Barilla dopo la nostra segnalazione modifica il sito

Valentina ci chiede se è corretta la frase sul sito del Mulino Bianco quando a proposito del nuovo Biscottone si dice  “preparato con gli ingredienti della tradizionale pastafrolla (burro, uova e latte freschi )…” (vedi foto 1). La nostra lettrice fa notare che sulla stessa pagina, nella lista degli ingredienti (vedi foto 2) dopo la farina di frumento e lo zucchero …

Continua »

L’olio di palma non è tutto uguale: la qualità dipende dalla lavorazione e da altri fattori. Il punto di vista dell’azienda Germinal Bio

Prosegue il confronto sul massiccio impiego dell’olio di palma nei prodotti industriali. Riceviamo e pubblichiamo una lettera da parte di Enrica Zuanetti, responsabile Marketing del Gruppo 
Mangiarsano-Germinal, che risponde all’articolo sull’argomento de Il Fatto Alimentare.   L’articolo “Olio di palma presente in 37 merendine vendute al supermercato. È un’invasione. Nella lista anche prodotti biologici, salutistici e le grandi marche” uscito sulla …

Continua »

Notizie dal mondo: olio di palma, cibo tossico per cani e gatti, diffusione del norovirus, energy drink vietati ai minorenni e conferenza Nestlé boicottata

Le notizie dal mondo di questa settimana arrivano da Asia, Stati Uniti, Inghilterra, Lituania e Scozia   Olio di palma: Marks & Spencer a fianco dei governi di Indonesia e Malesia contro le pressioni per renderlo sostenibile “I consumatori ambientalisti sono abituati a concentrarsi su una singola questione e non si rendono conto che intorno all’olio di palma c’è un’industria …

Continua »

Olio di palma sostenibile? Per Marks & Spencer avrebbe un impatto pericoloso sulle economie asiatiche. In disaccordo Greenpeace

«I consumatori ambientalisti quando si parla di olio di palma sono abituati a concentrarsi su una singola questione e non si rendono conto che intorno a questa materia prima c’è un’industria importante per i paesi asiatici. In altre parole una pressione per arrivare  velocemente all’approvvigionamento esclusivo di olio di palma sostenibile avrebbe un impatto pericoloso per queste economie. Anche i …

Continua »

Olio di palma: no grazie. Le prime segnalazioni dei lettori su merendine, biscotti e prodotti da forno che non lo contengono

L’articolo del Il Fatto Alimentare che denunciava l’invasione dell’olio di palma nella dieta degli italiani grazie  all’impiego ormai generalizzato in quasi tutte le merendine, i biscotti e altri  prodotti da forno,  abbiamo invitato i lettori a segnalare i prodotti senza olio di palma  che  utilizzano grassi di maggior pregio.   L’invito è scaturito dalla constatazione che sugli scaffali di un …

Continua »

Olio di palma presente in 37 merendine vendute al supermercato. È un’invasione. Nella lista anche prodotti biologici, salutistici e le grandi marche

L’olio di palma è l’ingrediente principe della Nutella e la Ferrero è stata forse una delle prime aziende ad usarlo già dagli anni Sessanta. Adesso a distanza di mezzo secolo è diventato il grasso più utilizzato nell’industria alimentare italiana. Fino a pochi mesi fa i consumatori non erano informati, perché sulle etichette l’olio veniva abilmente “nascosto” con la dicitura “oli e grassi …

Continua »

Il vero gelato alla Nutella è un prodotto industriale con poche nocciole e tanto olio di palma. Il cono artigianale si fa in un altro modo e costa di più

Il vero gelato alla Nutella arriva in gelateria e Ferrero invita gli artigiani che vogliono scrivere sul cartellino il nome della famosa crema ad usare il semilavorato messo a punto dall’azienda. La notizia è destinata a creare un certo malumore ma non deve sorprendere. La politica dell’azienda negli ultimi decenni è stata caratterizzata da una difesa esemplare del marchio, tanto …

Continua »

Novi crema spamabile “senza grassi estranei”. Questa dicitura sull’etichetta è corretta o fuorviante chiede un lettore

Gentile Redazione, vi scrivo per chiedere di verificare la correttezza di una scritta che compare sull’etichetta di Novi crema spalmabile di Elah-Doufour Spa. In bella vista si legge “senza grassi estranei” e sopra alla tabella nutrizionale vi è scritto: “senza aggiunta di grassi diversi da quelli per natura contenuti nelle nocciole e nel cacao”. Tra gli ingredienti è però specificato …

Continua »

PepsiCo dice no al land grabbing e si impegna contro l’accaparramento delle terre nelle proprie filiere

PepsiCo, la seconda più grande azienda di food & beverage al mondo, il 18 marzo ha annunciato di volersi impegnare per fermare l’accaparramento di terre (land grabbing) nella propria filiera produttiva. L’annuncio arriva dopo che oltre 272.000 consumatori avevano firmato l’appello e preso parte a iniziative organizzate dalla campagna “Scopri il marchio” volta a convincere i colossi dell’alimentare a rispettare i …

Continua »

“Che Nutella sarebbe senza il mondo”? In una mappa tutti i luoghi necessari per produrre un barattolo della famosa crema di nocciole

0520_nutella_630x420 nute+

La Nutella è stata scelta dall’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) per spiegare come funziona il sistema di approvvigionamento e distribuzione nel mercato globalizzato. Il documento stilato da Koen De Backer e Sébastien Miroudot (“Mapping Global Value Chains”), descrive l’azienda Ferrero come il tipico esempio di collegamento tra agricoltura e attività industriale. Sono poche le aziende del …

Continua »

Stop alla dicitura “oli vegetali”, il regolamento europeo obbliga le aziende a dire se si tratta di palma, soia, cocco… ma solo dal dicembre 2014. Domande e risposte sul regolamento 1169/2011

mela etichetta

Il Parlamento e il Consiglio europeo hanno adottato il 25 ottobre 2011, il regolamento (UE) n. 1169/2011 relativo alle informazioni che devono essere riportate sulle etichette dei prodotti alimentari (conosciuto anche con la sigla FIAC). La Direzione generale salute e consumatori della Commissione ha creato un documento con le domande più frequenti e le risposte per aiutare le aziende e …

Continua »