Home / Archivio dei Tag: obesita (pagina 5)

Archivio dei Tag: obesita

Kinder Sorpresa vietato in Cile e niente più giochi insieme all’Happy Meal di McDonald’s: una manovra per contrastare l’obesità infantile

Il 27 giugno, in Cile, entrerà in vigore una nuova legge sull’etichettatura degli alimenti, sulla vendita e la pubblicità ai minori di 14 anni, finalizzata a combattere l’obesità dilagante. Per quanto riguarda l’etichettatura, quando calorie, grassi, sale o zuccheri superano la soglia raccomandata, dovrà essere apposta la scritta “Alto en…”. Gli alimenti che hanno questa indicazione non potranno contenere o …

Continua »

Anche in Cina il problema dell’obesità tra bambini e adolescenti è in crescita negli ultimi 30 anni

In Cina, secondo i dati relativi al 2014, il 17% dei ragazzi e il 9% delle ragazze sono obesi. Trent’anni fa lo era meno dell’uno per cento. Le cifre emergono da uno studio, pubblicato dall’European Journal of Preventive Cardiology, basato su sei campagne di sorveglianza condotte su 27.840 ragazzi e ragazze tra i 7 e i 18 anni, dal 1985 …

Continua »

Le diete dimagranti iperproteiche sono da sconsigliare. I chili persi sono uguali ai regimi dietetici con carboidrati, ma i rischi molti di più

Un recente studio pubblicato dall’università di Verona, ha evidenziato che i bambini tra gli 8 e i 13 anni obesi o in sovrappeso assumono una quantità di proteine maggiore rispetto ai coetanei normopeso che invece ingeriscono più carboidrati. Questa informazione contrasta l’idea secondo cui per perdere peso sia necessario seguire le diete che propongono l’eliminazione o la drastica riduzione dei …

Continua »

Dimmi cosa mangi e ti dirò quanta attività fisica fare: la proposta di nuove etichette per controllare il consumo calorico. Dubbi di dietologi e persone con disturbi alimentari

In un articolo pubblicato dal British Medical Journal (BMJ), la Chief Executive della britannica Royal Society of Public Health, Shirley Cramer, rilancia la proposta di inserire nelle etichette delle bevande e degli alimenti un’indicazione su quanto tempo di attività fisica sarebbe necessario per smaltire le calorie. In questo modo i consumatori sarebbero indotti a scelte alimentari più sane o a …

Continua »

Mars anticipa le misure anti-obesità UK e invita a consumare occasionalmente alcuni suoi prodotti

sovrappeso obesita pancia

La multinazionale del cibo Mars Food ha lanciato una campagna per aiutare i consumatori a fare scelte alimentari più salutari e consapevoli. Con l’iniziativa Health & Wellbeing Ambition, presentata con un comunicato sul sito internet, il colosso degli snack anticipa l’impegno del governo britannico a intervenire nella lotta all’obesità con politiche rigorose, volte a promuovere un’alimentazione più sana. Un esempio …

Continua »

Obesità: è un’epidemia che preoccupa. Gli obiettivi proposti dall’Oms sono sempre più difficili da raggiungere

L’epidemia di obesità coinvolge il 13% della popolazione mondiale adulta: se non si interviene rapidamente, nel 2025 questo valore salirà al 18% tra gli uomini e al 21% tra le donne, con valori di obesità grave del 6% per gli uomini e del 9% per le donne. Sono i risultati di uno studio condotto da ricercatori dell’Imperial College di Londra, …

Continua »

Liraglutide: è arrivato il nuovo farmaco per aiutare le persone obese. Potenzialmente utile ma non tutti potranno permettersi i costi elevati. Il parere di Michele Sculati

dolci mangiare obesita sovrappeso mangiare 141210517

Da poche settimane è disponibile sul mercato italiano un nuovo farmaco: la liraglutide (nome commerciale Saxenda) viene proposto a un dosaggio tale da essere utilizzato nella terapia dell’obesità. In Italia il problema interessa un adulto su 10 [1]. Molti tendono a considerare l’eccesso di peso come un problema prevalentemente estetico, ma non è così. I chili di troppo sono la causa …

Continua »

Magnum, Cornetto e coppette si restringono: Unilever in UK riduce le calorie tagliando i volumi. E in Italia?

magnum gelato unilever

Unilever ha annunciato che in Gran Bretagna dalla prossima primavera venderà solo le nuove versioni del gelato Magnum, Cornetto, coppetta Ben & Jerry e Feast con un contenuto di calorie inferiore a 250 e un peso inferiore. In particolare, il Magnum alle mandorle passerà da 110 a 100 ml, quello Classico da 120 a 110 ml e il Feast Chocolate …

Continua »

“Le bibite con dolcificanti aiutano la perdita di peso corporeo”! Lo dicono studi finanziati da produttori di bevande o dolcificanti. Evidente conflitto di interessi

Le bibite con dolcificanti contenenti poche o zero calorie sono meglio dell’acqua nella perdita di peso corporeo! Lo sostengono due studi pubblicati recentemente da due riviste scientifiche  segnalate da Marion Nestle (nutrizionista dell’Università di New York)  che dallo scorso marzo pubblica settimanalmente esempi di studi finanziati, completamente o in parte, dall’industria alimentare, sottolineando la probabilità di  un “conflitto di interessi. …

Continua »

Dietologo, dietista o biologo nutrizionista? Come scegliere il professionista giusto ed evitare l’abusivismo

Il problema dell’abusivismo nel campo della dietologia è presente in Italia da molti anni e contribuisce alla grande confusione che c’è in materia tra la popolazione. Alcune figure che si spacciano per nutrizionisti si presentano nei modi più disparati: “etologi alimentari”, “naturopati”,“iridologi”, “consulenti nutrizionali”, “personal trainer”. L’ordine dei biologi per il 2016 ha come punto principale in agenda la lotta …

Continua »

Lo sport in etichetta: in Gran Bretagna si chiede di inserire sugli alimenti l’indicazione del tempo di attività fisica necessario per smaltire le calorie contenute

Per combattere l’obesità, le etichette delle bevande e degli alimenti dovrebbero contenere un’indicazione su quanto tempo di attività fisica è necessario per smaltire le calorie presenti nel cibo. In questo modo, i consumatori sarebbero indotti a scelte alimentari più sane o a fare più esercizio fisico. È quanto propongono gli esperti britannici della Royal Society for Public Health, sulla base …

Continua »

La tassa sulle bibite zuccherate divide: è sostenuta dai parlamentari britannici, mentre il primo ministro e le industrie sono contrarie

zucchero bibite soda tax

Contro il junk food e soprattutto contro le bibite zuccherate si muove tutto il parlamento britannico, che ha elaborato un  documento favorevole all’introduzione di una tassa.  La mossa politica lascia il primo ministro David Cameron solo alle prese con un  piano contro l’obesità infantile che eviterebbe la tassa.Ne riferiscono tutti i media britannici, tra i quali la BBC, che sottolinea …

Continua »

Coca-Cola ritira uno spot natalizio accusato di essere discriminatorio e dannoso per la salute delle popolazioni indigene in Messico

Coca-Cola Mexico è stata costretta a togliere dal canale YouTube uno spot natalizio, dopo la pioggia di critiche che l’accusavano di trasmettere un messaggio discriminatorio e dannoso per la salute delle popolazioni indigene, che negli ultimi dieci anni hanno visto salire alle stelle i tassi di malnutrizione e di obesità. Coca-Cola ha rimosso il video, realizzato nell’ambito della campagna “Apri …

Continua »

L’indicazione delle calorie sui menu influenza più i ristoranti che i clienti. Due studi realizzati negli Stati Uniti e pubblicati dalla rivista Health Affairs

Dal 2008, a New York le catene di ristoranti che hanno più di 15 locali sono obbligate a indicare le calorie dei loro menu. Dalla fine del 2016, una legge analoga entrerà in vigore in tutti gli Stati Uniti, per le catene con più di venti ristoranti in tutto il paese. Alcuni ricercatori della New York University Langone Medical Center …

Continua »

Torna l’Obesity Day: quest’anno “Camminiamo insieme” perché nessuno sia solo nella ricerca di abitudini più sane ed equilibrate

Il 10 ottobre sarà la quindicesima edizione dell’Obesity Day (vedi locandina sotto), la campagna di sensibilizzazione promossa tutti gli anni dall’ADI – Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica. «Nell’anno dell’Expo dal tema “Nutrire il pianeta energia per la vita”, in cui si discute della stretta correlazione tra salute della popolazione e salute del pianeta, diventa obbligatorio sensibilizzare la popolazione …

Continua »