Home / Archivio dei Tag: mercurio (pagina 2)

Archivio dei Tag: mercurio

Mercurio in numerosi tipi di pesce e Listeria monocytogenes in gorgonzola dolce italiano… Ritirati dal mercato europeo 73 prodotti

Nella settimana n°30 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 73 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada congelato (Xiphias gladius) dal Portogallo; mercurio in tranci di verdesca (Prionace glauca) provenienti dalla …

Continua »

Principio attivo del Viagra in integratore statunitense e tossine in capesante dal Belgio… Ritirati dal mercato europeo 75 prodotti

Nella settimana n°28 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 75 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: presenza di tossine (acido domoico) che causano avvelenamento amnesico da molluschi (ASP) in capesante (Pecten jacobaeus) dal Belgio; …

Continua »

Aflatossine in pasta di pistacchi per gelati e Listeria in formaggio di capra… Ritirati dal mercato europeo 83 prodotti

Nella settimana n°27 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 83 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: aflatossine (B1) in pasta di pistacchi destinata alla preparazione di gelati e confetteria, preparata in Germania, con materie …

Continua »

Cadmio e mercurio in prodotti ittici dal Vietnam e focolaio alimentare da tonno pinna gialla… Ritirati dal mercato europeo 88 prodotti

gamberi pescheria

Nella settimana n°26 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 88 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: focolaio alimentare (avvelenamento da istamina) probabilmente causato da lombi di tonno pinna gialla (Thunnus albacares) confezionati sotto vuoto …

Continua »

Allergene in farina di grano italiana e Salmonella in carne di pollo separata meccanicamente… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

Nella settimana n°24 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 66 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: mercurio in palombo (Mustelus Mustelus) congelato, proveniente dalla Francia; mercurio in due lotti di verdesca, congelata dalla Spagna; …

Continua »

Istamina in tonno pinna gialla dall’Italia e residui di pesticidi in melograni del Sudafrica… Ritirati dal mercato europeo 88 prodotti

tonno

Nella settimana n°22 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 88 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada congelato proveniente dalla Spagna; focolaio alimentare (avvelenamento da istamina) causato da tonno pinna gialla …

Continua »

Salmonella in salame dall’Italia istamina in tonno spagnolo… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

salame affettati insaccati

Nella settimana n°21 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 71 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: focolaio alimentare (avvelenamento da istamina) causato da tonno (Thunnus albacares) scongelato, confezionato sottovuoto proveniente dalla Spagna; Salmonella enterica …

Continua »

Mercurio e istamina in numerosi lotti di pesce e aflatossine in mandorle Usa… Ritirati dal mercato europeo 86 prodotti

pancia male dolore

Nella settimana n°19 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 86 (17 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: intossicazione alimentare (da istamina) probabilmente causata da tonno refrigerato sottovuoto dalla Spagna (leggi approfondimento); istamina in tonno pinne gialle …

Continua »

Migrazione di formaldeide da tazze “bambù” marroni dalla Cina e mercurio in diversi tipi di pesci di grosse dimensioni… Ritirati dal mercato europeo 67 prodotti

Nella settimana n°18 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 67 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: migrazione di formaldeide da tazze “bambù” (diametro 8,5 centimetri, da 400 ml, codice a barre 4044633146496, numero oggetto: …

Continua »

Tossina in carne di agnello dal Regno Unito e mercurio in tranci di pesce spada dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 67 prodotti

Nella settimana n°17 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 67 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: presenza di Norovirus in ostriche refrigerate (Crassostrea gigas) provenienti dalla Francia; presenza di tossina di Shiga, prodotta dal …

Continua »

Frammento di metallo in budino tedesco e Aflatossine in nocciole sgusciate dall’Azerbaigian… Ritirati dal mercato europeo 54 prodotti

Nella settimana n°16 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 54 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: frammento di metallo in budino “vortice” prodotto da Omira in Germania in confezione da 150 grammi, di gusti …

Continua »

Anisakis in sgombri refrigerati dai Paesi Bassi e torrone italiano con soia non dichiarata in etichetta… Ritirati dal mercato europeo 56 prodotti

Nella settimana n°15 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 56 (16 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: sostanza non autorizzata (oxyphenylbutazone) in carne equina congelata dal Canada; mercurio in pesce spada fresco dalla Spagna; mercurio …

Continua »

Salmonella in carne di pollo separata meccanicamente e mercurio in numerosi lotti di pesce… Ritirati dal mercato europeo 62 prodotti

Nella settimana n°12 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 62 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: mercurio in filetti di pesce spada (Xiphias gladius) refrigerati e sottovuoto dalla Spagna; Salmonella enterica (ser. Infantis) in …

Continua »

Migrazione di ammine aromatiche primarie da mestoli per pasta italiani, norovirus in mitili vivi dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 62 prodotti

Nella settimana n°11 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 62 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in marlin blu (Makaira nigricans) congelato dalla Spagna; norovirus in mitili vivi (Mytilus edulis) dalla Francia, raccolti …

Continua »

Più pesce meno mercurio per le donne americane. Grazie all’informazione delle autorità sanitarie e a scelte consapevoli

Migliora il consumo di pesce tra le donne americane in età fertile, e questa potrebbe essere una buona notizia. C’è di più,  aumenta il consumo rispetto agli anni scorsi, ma non cresce la concentrazione di metilmercurio presente in mare, nei pesci enel sangue delle stesse donne. Ciò potrebbe significare che la comunicazione sulle specie più o meno pericolose sta funzionando, …

Continua »