Home / Archivio dei Tag: Listeria monocytogenes

Archivio dei Tag: Listeria monocytogenes

Tossina di Shiga in costine d’agnello congelate e Listeria in formaggi di latte vaccino… Ritirati dal mercato europeo 59 prodotti

costine di agnello carne cruda

Nella settimana n°22 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 59 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un solo caso: presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in costine d’agnello congelate dal Regno Unito. …

Continua »

Richiamate caciotte di pecora Ahrntal Moserhof per Salmonella. Ritirato anche Ciauscolo di Visso Igp per Listeria monocytogenes

caciotta di pecora ciauscolo di visso richiamo

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di caciotte fresche di pecora Frischkäse a marchio Moserhof Ahrntal per la presenza di Salmonella. Il formaggio interessato è distribuito in forme da circa 190 grammi prodotte in data 03/05/2018 e confezionate il 07/05/2018, con scadenza 06/06/2018. Le caciotte di pecora richiamate sono state prodotte da Oberhollenzer Michael Moserhof nello …

Continua »

Lidl richiama tartare di scottona per la presenza di Listeria monocytogenes

lidl tartare scottona richiamo

Lidl ha diffuso il richiamo di un lotto di tartare di bovino adulto scottona per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 200 g, con il numero di lotto 379612 e data di scadenza 27/05/2018. Il richiamo è stato diffuso anche dal Ministero della salute. La tartare richiamata è stata prodotta dall’azienda Bencarni Spa nello …

Continua »

Svezia, epidemia di listeriosi collegata a quattro morti e sette ricoveri. La fonte individuata nel purè di patate prodotto da un’azienda locale

In Svezia, nella contea di Västra Götaland, la morte di quattro persone e il ricovero di altre sette sono stati collegati a un’epidemia di listeriosi, la cui origine è stata individuata in alcuni piatti pronti con patate dell’azienda locale Food Company di Lidköping AB, con data di scadenza il 16 e il 25 maggio. Il batterio Listeria monocytogenes è stato trovato …

Continua »

Tossina di Shiga in formaggio dalla Francia e Salmonella in cosce di pollo dalla Polonia… Ritirati dal mercato europeo 90 prodotti

Nella settimana n°16 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 90 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in formaggio dalla Francia; Listeria monocytogenes in salame …

Continua »

Richiamata spianata romana a marchio Stella 81 per presenza di Listeria monocytogenes

spianata romana stella 81 richiamo

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di spianata romana a marchio Stella 81 per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato è distribuito in forme intere da 2.2 kg con il numero di lotto 4817 e scadenza 05/05/2018. La spianata romana richiamata è stata prodotta da Stella 81 Spa nello stabilimento di via Volta …

Continua »

Lidl richiama pizza Deluxe per senape non dichiarata, Unicoop Tirreno ritira dagli scaffali mousse di baccalà per Listeria

richiamo lidl pizza bianca deluxe unicoop tirreno mousse baccala

Lidl Italia ha diffuso il richiamo di un lotto di pizza bianca con salsa al tartufo nero e prosciutto cotto a marchio Deluxe per la presenza  dell’allergene senape non dichiarato in etichetta. Il prodotto interessato è surgelato ed è distribuito in scatole da 390 grammi, con il numero di lotto 8046 e da consumarsi preferibilmente entro il 15/02/2019. La presenza …

Continua »

Croste di formaggio: si possono mangiare? Risponde il professore Antonello Paparella

C’è chi la scarta senza pensieri, per altri è la parte più gustosa, ma le croste di formaggio si può sempre mangiare? Alcune sono facili da riconoscere e scartare perché si tratta di rivestimenti costituiti da cere (come per il Gouda, l’Edamer, alcune caciotte e pecorini semistagionati), da tessuto (come in una varietà di Cheddar) o da altri materiali non commestibili …

Continua »

Listeria, aumentano i casi tra anziani e donne in gravidanza. Cibi pronti e cattiva conservazione domestica tra le cause. Il parere Efsa

In Europa cresce il numero di casi di listeriosi tra le fasce più vulnerabili della popolazione. Le infezioni sono, infatti, in aumento tra gli anziani sopra i 75 anni e le donne tra i 25 e i 44 anni, soprattutto in relazione alla gravidanza. È questa una delle conclusione del parere scientifico dell’Efsa sui rischi per la salute legati al consumo di …

Continua »

Listeria: dove si trova, quali sono gli alimenti a rischio e come ridurre il rischio di infezione. Lo spiega un video di Efsa

La listeriosi è un’infezione alimentare causata dal batterio Listeria monocyotgenes. Si tratta di una malattia che nella maggior parte dei casi richiede il ricovero delle persone colpite (nel 2016 il 97% delle persone affette) e può causare gravi conseguenze, anche fatali, alle persone più a rischio: neonati, donne in stato di gravidanza, anziani e persone con sistema immunitario compromesso. Efsa, …

Continua »

Cadoro richiama un lotto di vellutata di zucca e carote Bellavita per presenza di Listeria monocytogenes

I supermercati Cadoro hanno diffuso il richiamo di un lotto di vellutata di zucca e carote surgelata biologica a marchio Bellavita per la presenza di Listeria monocytogenes. Il provvedimento è stato disposto in via precauzionale dall’azienda produttrice, Pagan Srl. Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo solo il 2 gennaio 2018, oltre 10 giorni dopo la diffusione. La vellutata …

Continua »

Tornano a crescere le infezioni da Salmonella in Europa dopo 10 anni. Salgono anche i casi di Listeria e Campylobacter. Il rapporto Ecdc-Efsa sulle malattie trasmesse da alimenti nel 2016

Dopo 10 anni di costante diminuzione, tornano a salire le infezioni da Salmonella in Europa. Lo certifica il rapporto congiunto sulle zoonosi e le malattie trasmesse dagli alimenti redatto dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) sulla base dei dati raccolti dai 28 Stati membri nel corso del …

Continua »

Richiamata provola a marchio F.lli Gentile per la presenza di Listeria monocytogenes

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di provola a marchio F.lli Gentile per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto coinvolto, denominato “formaggio a pasta filata di latte di mucca”, è venduto in forme da circa 1.5 kg e appartiene al lotto 27 con scadenza al 27/01/2018 (vedi etichetta sopra). La provola richiamata è prodotta …

Continua »

Richiamata porchetta di Ariccia Igp sottovuoto Fa.Lu.Cioli per la presenza di Listeria monocytogenes. Interessati i supermercati e gli ipermercati Auchan, Simply e Carrefour

Aggiornamento del 28/11/2017: anche Carrefour ha richiamato la porchetta di Ariccia Igp Fa.Lu.Cioli. La catena comunica che a scopo precauzionale sono stati richiamati, oltre al lotto 021017 con scadenza al 31/12/2017, anche i lotti dal 191017 al 081117 con scadenze dal 17/01/2018 al 06/02/2018. Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di porchetta di Ariccia …

Continua »

Revocati i richiami dell’arrosto di tacchino Liberamente Casa Modena e Capitelli. Le analisi dell’Asl certificano l’assenza di Listeria

Rientra l’allerta Listeria per l’arrosto di fesa di tacchino a marchio Liberamente Casa Modena e Capitelli, prodotto da Forno d’Oro. Le analisi svolte dall’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie e dal Servizio veterinario di igiene degli alimenti dell’ULSS7 Pedemontana non hanno riscontrato la presenza del batterio nel lotto coinvolto da due provvedimenti separati, pubblicati dal Ministero della salute il 6 e il 12 …

Continua »