Home / Archivio dei Tag: bevande zuccherate

Archivio dei Tag: bevande zuccherate

Guerra alla soda tax: in America si votano leggi contro le tasse sul cibo. Dietro le iniziative si cela l’industria delle bevande zuccherate

C’è una sottile guerra, combattuta in punta di diritto – e con illustri precedenti – che potrebbe mettere a rischio la soda tax negli Stati Uniti. A lanciare l’allarme è il New York Times, che in un lungo articolo spiega come le grandi compagnie produttrici di bevande gassate abbiano finanziato, in molti Stati dove si votava per referendum specifici nello …

Continua »

Regno Unito, Coca-Cola ridimensiona il tour con i camion di Natale per le proteste. Cresce l’opposizione alle bevande zuccherate

Coca-Cola Christmas Truck Tour1

Coca-Cola è stata costretta a ridimensionare il suo tradizionale tour del Regno Unito con i famosi camion natalizi, dopo uno scontro con alcune autorità locali e istituzioni sanitarie, che chiedevano alla multinazionale di smettere di regalare bevande zuccherate ai passanti. Quest’anno infatti le tappe del tour si sono ridotte di un terzo rispetto al passato: dalle 38 del 2017 si …

Continua »

Negli Usa Coca-Cola, PepsiCo, Keurig-Dr. Pepper e Red Bull investono 20 milioni di dollari contro la Soda tax

soda tax bibita bevanda

Insieme alle elezioni di Midterm, negli Usa si sono tenuti due referendum per vietare alle autorità locali di imporre nuove tasse su alimenti e bevande. Nello Stato dell’Oregon la proposta è stata respinta, in quello di Washington è passata. Le due iniziative, sostenute dall’industria delle bevande, formalmente riguardavano tutto ciò che viene venduto nei negozi di alimentari, ma il loro …

Continua »

Sugar tax: oltre 50 Paesi applicano una tassa sulle bevande zuccherate. Solo in Italia l’argomento è tabù

sugar tax bibite coca cola

Da anni, le aziende propongono la riduzione dei quantitativi di grassi, zucchero e sale attuata su base volontaria per arginare l’obesità, ma si  tratta di una strategia  poco efficace e fallimentare. Per avere risultati più incisivi, servono leggi e  misure di contenimento nei confronti di cibi sbilanciati come le bibite zuccherate. Le proposte portate avanti finora dai vari Stati si …

Continua »

“Sì alla sugar tax in Italia”, dichiara Marco Lanzetta del Centro nazionale artrosi. Tolleranza zero verso il consumo di zucchero

Marco Lanzetta chirurgo mano

Continua la campagna e la raccolta firme de Il Fatto Alimentare per chiedere alla Ministra della salute Giulia Grillo l’introduzione della sugar tax sulle bevande zuccherate. Dopo le interviste a Francesco Branca dell’Oms, Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto superiore di sanità e a Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, proponiamo l’intervista a Marco Lanzetta, medico chirurgo specializzato in chirurgia della …

Continua »

Sugar tax: l’adesione di 6 società scientifiche e decine di nutrizionisti. La lettera alla ministra Giulia Grillo

Sugar tax

Il Fatto Alimentare ha lanciato il 16 ottobre una raccolta firme tra medici, nutrizionisti, dietisti e operatori del settore per chiedere ala Ministra  della salute Giulia Grillo di introdurre una tassa del 20% sulle bevande zuccherate. Il provvedimento sostenuto dall’Oms ha lo scopo di limitare il consumo e arginare l’epidemia di obesità che in Italia ha raggiunto livelli preoccupanti. L’appello …

Continua »

Sugar tax: perplessità del governo italiano per la tassa sulle bevande zuccherate. Diverso il parere dell’Istituto superiore di sanità

sugar tax

Nell’Unione europea, quasi un ragazzo su quattro e una ragazza su cinque sono in sovrappeso od obesi. Così come un bambino su tre, di età compresa tra i sei e i nove anni. Fino al 7% dei budget sanitari nazionali viene speso ogni anno per malattie legate all’obesità, mentre solo il 3% viene speso per la prevenzione. E i fondi …

Continua »

Bambini nei fast food: in USA sono in aumento. L’offerta di cibi più sani attrae le famiglie, ma cosa viene davvero consumato?

fast food

La scelta delle maggiori catene di fast food di offrire menu e bevande per bambini più sane, facendo credere ai genitori che far mangiare i propri figli in questi locali non sia dannoso, ha fatto aumentare la frequenza con cui le famiglie statunitensi portano i bambini a mangiare in un fast food. In realtà, le opzioni malsane sono rimaste nei menu …

Continua »

Microplastiche anche nelle bibite: la rivista Il Salvagente analizza 18 bevande zuccherate. I risultati

Ogni giorno introduciamo microplastiche nell’organismo non solo con gli alimenti e l’acqua, ma anche con le bibite comprate al supermercato. Non si salva nessun soft drink, né quelli commercializzati dai grandi marchi né quelli prodotti dalle etichette con il marchio delle singole catene. Con il termine microplastica si fa riferimento a particelle solide insolubili in acqua, di dimensioni inferiori ai …

Continua »

Spagna, otto milioni di euro da Coca-Cola a organizzazioni mediche e scientifiche. Articoli sull’obesità allineati con le strategie di marketing

Beautiful cold drink of Cola with ice cubes with a boiler straws in glasses on wooden background with free space

Coca-Cola ha versato otto milioni di euro, tra il 2010 e il 2017, a decine di organizzazioni mediche e scientifiche spagnole e una ricerca accusa la compagnia di finanziare studi che servono i suoi interessi commerciali. Lo scrive il quotidiano El Pais, sulla base dei dati della stessa società, da cui risultano finanziamenti alla Fundación Iberoamericana de Nutrición (835 mila …

Continua »

Bevande zuccherate: è sempre meglio bere acqua. Moderazione anche nel consumo di quelle con dolcificanti. I consigli dei cardiologi americani

Child drinking glass of fresh water

È sempre meglio l’acqua, anche gassata o aromatizzata, ma sempre senza zuccheri. Tuttavia, se proprio non si riesce a fare a meno delle bevande dolci, meglio quelle con edulcoranti a bassissimo contributo calorico rispetto alle bibite piene di zuccheri, nella speranza di abbandonarle per tornare a bere solo acqua. Se si opta per una bevanda dolcificata, è meglio non berla …

Continua »

Meno bevande zuccherate ai bambini e vietate le cannucce di plastica nei ristoranti: le nuove leggi al via in California

coca cola bevande gassate bibite zuccherate

Grazie a due leggi appena approvate, la California è il primo Stato Usa a introdurre due nuovi divieti parziali per i ristoranti, uno riguardante i menu per i bambini e l’altro le cannucce di plastica. Per quanto riguarda il primo tema, la normativa vieta ai ristoranti di includere bevande zuccherate nei menu destinati ai bambini, che nelle opzioni base potranno …

Continua »

I succhi 100% sono simili alle bevande zuccherate! Il New York Times mette in guardia su questa diffusa credenza

Detox drinks in bottles: fresh smoothies from vegetables: beet, carrot, spinach, cucumber and apple on white background

Negli Stati Uniti l’obesità colpisce il 40% degli adulti e il 19% di bambini e adolescenti, con un costo di oltre 168 miliardi l’anno di spese sanitarie. Le bevande zuccherate sono considerate una delle principali cause dell’epidemia di obesità, rappresentano la principale fonte singola di zuccheri aggiunti, e contribuiscono in media con 145 calorie aggiuntive al giorno alla dieta dei …

Continua »

Usa, la città di Baltimora mette al bando le bevande zuccherate nei menù per bambini. Potranno essere offerti solo acqua, latte o succhi di frutta 100%

coca cola bevande gassate bibite zuccherate

A Baltimora, nel Maryland, è entrata in vigore l’ordinanza che vieta ai ristoranti di includere bibite zuccherate nei menù rivolti ai bambini. Si tratta della più grande città statunitense, e la prima della East Coast, ad aver adottato questo provvedimento. Nei menù per i bambini potranno essere inclusi acqua, senza aggiunta di dolcificanti naturali o artificiali, latte o succhi con …

Continua »

La tassa sullo zucchero può aiutare a cambiare le abitudini, ma servono anche etichette più chiare e tanta educazione. Intervista all’Ansisa

zucchero

Per mettere un freno ai tassi di obesità, diabete e malattie cardiovascolari in costante crescita, da tempo l’Oms raccomanda ai Paesi di applicare una tassa di circa il 20% su bevande zuccherate e altri cibi ricchi di zuccheri aggiunti. Recentemente la rivista medico-scientifica The Lancet ha pubblicato un intero dossier a supporto della tassa sullo zucchero, considerata un metodo efficace  …

Continua »