Home / Archivio dei Tag: Barilla (pagina 11)

Archivio dei Tag: Barilla

Plasmon contro Barilla: la pasta Piccolini non va bene per la prima infanzia e cambia etichetta, il resto conta poco

Aggiornamento 20 gennaio 2012 La vicenda Plasmon contro Barilla va avanti  a fasi alterne,  il Giurì dà ragione alla Plasmon, il tribunale dà ragione a Barilla. La cronaca giudiziaria interessa molto gli addetti ai lavori e gli avvocati, ma meno i consumatori che di solito sono poco attenti attenti alle vicende giudiziarie delle aziende.   La questione per i consumatori …

Continua »

Plasmon contro Barilla, secondo il Giurì la pubblicità comparativa contro la pasta Piccolini è legittima e si può ripetere con qualche modifica

La pasta “Piccolini” Barilla non è un prodotto per la prima infanzia, ma è destinato ai bambini con più di tre anni”. È questo il senso della sentenza espressa dal Giurì che ha ritenuto legittima la pubblicità comparativa realizzata da Plasmon contro la pasta Piccolini Barilla. Bisogna però apportare alcune correzioni al testo per fare capire meglio ai consumatori quali …

Continua »

Il rapporto Barilla 2010 oltre alla svolta "green", rivela che più della metà del grano duro (di qualità) è importata

Barilla punta sulle produzioni sostenibili per attirare l’attenzione dei consumatori. È quanto emerge dal rapporto di sostenibilità 2010 presentato poche settimane fa dall’azienda di Parma che evidenzia l’impegno a favore dell’ambiente e della qualità nutrizionale dei prodotti. Gli spaghetti Ogni anno in Italia si macinano 5,5 -6 milioni di tonnellate di grano duro, ma solo 3,5-4 milioni vengono utilizzate per …

Continua »

Barilla blocca la pubblicità comparativa della Plasmon ma ammette che la pasta i Piccolini non va bene per i più piccoli e cambia etichette e spot

Prosegue il confronto tra Plasmon e Barilla sulla pasta i Piccolini e sui biscotti del Mulino Bianco Le macine presentati secondo la Plasmon come prodotti adatti a bambini della prima infanzia, nonostante i livelli di pesticidi troppo elevati. La Barilla ha risposto alla pubblicità comparativa con un messaggio rassicurante verso le mamme e poi ha attivato i legali ottenendo dal …

Continua »

Pubblicità ingannevole: la pasta Piccolini Barilla non è per bambini con meno di 3 anni, cambiare subito l`etichetta

La pasta “Piccolini” Barilla non è un prodotto per la prima infanzia ma solo per bambini con più di tre anni. Lo ha denunciato nel maggio 2010 la rivista “il Salvagente” con un servizio di copertina, ma la notizia ha assunto rilievo solo il 30 novembre 2011, quando Plasmon ha proposto sulle principali testate una pubblicità comparativa, tra le sue …

Continua »

Alixir Barilla, sanzione per pubblicità ingannevole confermata. Non è un elisir di lunga vita.

Brutte notizie per la linea Alixir della Barilla. Molti di voi si ricorderanno il lancio di questi prodotti dall’inquietante confezione nera che promettevano grandi cose, dal rallentamento dell’invecchiamento cellulare alla difesa contro le infezioni. Ebbene, come riportato da un comunicato difuso  da Assoutenti, il contenzioso tra Barilla e Antitrust è stato definitivamente chiuso da una sentenza del Consiglio di Stato …

Continua »

Nuovo Pan Bauletto Barilla: vantaggi della fibra e piacere del pane bianco. Ma è davvero così?

pane farina integrale semi

Non chiamatelo pan carrè, per piacere. Anche perché ormai ha colonizzato le tavole degli italiani, sostituendosi anche al pane fresco artigianale e non solo nei momenti di emergenza. E poi non ha nulla a che fare con il vecchio pan carrè, quello quadrato e bianchissimo con la crosticina marrone, ma assomiglia sempre più a pane affettato ed è adatto sia …

Continua »

Pennette rigate Barilla: diciture in 20 lingue praticamente illeggibili. La normativa europea dirà presto stop

Le diciture previste dalla legge sulla confezione di Pennette rigate Barilla sono  sicuramente esaustive e corrette, ma hanno un piccolo difetto: sono tradotte in 20 lingue. Sì avete capito bene nel pacco da 500 g ci sono 20 box che ripetono le stesse parole in 20 lingue. Forse sono un pò troppe, visto che occupano l’area laterale che ha una …

Continua »

Il pane del Mulino Barilla arriva a trenta prodotti con Tascotti, Pantreccia e Spaccatine

 Da diversi anni le abitudini degli italiani sul pane sono cambiate. Oggi la metà delle famiglie non va più in panetteria tutti i giorni, c’è chi lo conserva nel surgelatore, chi compra i sostituti e chi se lo fa in casa. Il  pane resta però un alimento molto radicato nella nostra cultura e l’industria, per fare fronte alle nuove necessità, …

Continua »