Home / Archivio dei Tag: bambini (pagina 10)

Archivio dei Tag: bambini

Obesità infantile: un bambino su tre ha il peso fuori norma. I dieci fattori di rischio

Il tasso di sovrappeso tra i bambini italiani è stabile (29%), così come quello di obesità (10%). Questo quanto emerge confrontando i dati dello scorso anno con quelli nuovi forniti dall’Osservatorio Nutrikid e presenti nell’indagine sulla salute e l’alimentazione infantili sponsorizzata da Nestlé e condotta dalla Clinica Pediatrica dell’Ospedale San Paolo di Milano insieme con la Società per l’Educazione alla …

Continua »

I programmi televisivi per dimagrire destinati a bambini e adolescenti obesi possono aiutare? Gli esperti dicono di no

È boom in tv di reality che abbiano per protagonisti bambini o adolescenti in sovrappeso oppure obesi. Su MTV, per esempio, va in onda Teenager in crisi di peso, programma made in Usa dedicato – si legge sul sito – a “ragazzi un po’ in carne che vogliono perdere peso prima di iniziare il college”. Come? Con l’aiuto di un …

Continua »

Barilla Piccolini: dalla pasta ai sughi una gamma specifica per i ragazzini ma non per la prima infanzia

Ilfattoalimentare.it ha seguito con attenzione la diatriba Plasmon-Barilla sull’inadeguatezza della linea Piccolini come prodotti destinati alla prima infanzia, una fascia di età tutelata da una normativa che pone paletti precisi in merito alla quantità di residui chimici e di micotossine negli alimenti. Il risultato certo è che i Piccolini sono destinati a consumatori sopra i 3 anni.   Allo stato …

Continua »

Bambini obesi e sovrappeso: la soluzione potrebbe essere copiare la lotta al fumo, con tasse, divieti nella pubblicità e più pressioni sui genitori

Continua il dibattito sull’opportunità di tassare i cibi e le bevande ricchi di grassi, sali e zuccheri, ritenuti principali responsabili – insieme alla mancanza di attività fisica – dell’epidemia di obesità che si sta diffondendo tra i bambini europei. Mentre alcuni stati hanno già adottato provvedimenti legislativi in questa direzione e il governo Monti ha di recente preso posizione in …

Continua »

La Tv fa ingrassare i bambini: troppi spot influenzano le scelte a tavola in modo negativo

La stagione della vita in cui si hanno le idee più chiare è l’infanzia: i bambini sanno sempre cosa vogliono e cosa non vogliono. Anche a tavola. Così non basta comprare una merendina, deve essere “quella” merendina. Il perché si intuisce facilmente: è la preferita dal loro compagno di banco, ma più spesso  è quella che “regala” il gadget oppure …

Continua »

Alimenti per la prima infanzia: la sicurezza alimentare passa anche attraverso leggi molto severe

Gli alimenti per l’infanzia da quindici anni sono sottoposti a una severissima regolamentazione. La direttiva 2006/125/CE, recante disciplina degli alimenti destinati ai bambini di età inferiore ai 3 anni, risale al 1996 ed è stata redatta sulla base di un parere dell’allora Comitato scientifico dell’alimentazione umana (i cui compiti sono stati frattanto affidati all’Efsa), che ha tenuto conto delle esigenze …

Continua »

Bibite gassate: Coca Cola & C. bombardano di spot i teenager ma lo negano. La nuova frontiera della persuasione sono i social network

Sono i numeri a smascherare i produttori americani e le multinazionali di bevande gassate e zuccherate che negli ultimi anni hanno cercato di fare varie operazioni di green washing salutistico. In particolare, quando sostengono di impegnarsi nella tutela della salute dei più indifesi, bambini e adolescenti, e di avere perciò diminuito pubblicità e campagne dirette ai più piccoli. Tutte bugie: …

Continua »

La carne tutti i giorni fa male alla salute dei bambini e del pianeta. Ecco la doppia piramide alimentare-ambientale per l`infanzia

Se si confrontano due menu giornalieri, entrambi equilibrati per apporto calorico e di nutrienti (proteine, grassi e carboidrati), ma uno a base di carne e uno vegetariano, si scopre che quello ricco di proteine animali ha un impatto sull’ambiente – in termini di inquinamento, energie e risorse consumate, rifiuti prodotti, spazio necessario…. –  due volte e mezzo superiore rispetto a …

Continua »

Basta spot di cibo spazzatura nei programmi tv per bambini: i pediatri americani chiedono leggi ad hoc

È ora di dire basta. Basta con le pubblicità di cibo spazzatura dirette ai bambini e inserite a tutte le ore come farciture più o meno occulte in mezzo ai programmi, ai siti e ai videogame che i bambini amano di più. Si devono muovere il Congresso e la Federal Trade Commission, adottando specifiche leggi, perché tutti gli appelli e …

Continua »

Le bevande energetiche non sono adatte per i bambini: sono inutili, favoriscono obesità, carie e possono interferire con lo sviluppo del sistema nervoso.

Il magazine on line Nutraingredients-usa.com torna a occuparsi di energy drink, le bibite “nervine” che negli ultimi anni hanno conosciuto un vero boom negli Stati Uniti e anche in Europa, ma la loro innocuità per la salute, in particolare dei giovanissimi, è continuamente dibattuta. L’occasione per riparlarne è uno studio pubblicato sul numero di giugno 2011 della rivista Pediatrics, intitolato …

Continua »

I personaggi dei cartoni animati possono aiutare i bambini a mangiare meglio. In Italia, la Coop già lo fa

Una nuova ricerca pubblicata nel Journal of Pediatrics and Adolescent Medicine nella settimana del 10 marzo, condotta in Pennsylvania, conferma che i bambini americani tendono a preferire i cereali che riportano sulla confezione  le foto di popolari personaggi dei cartoni animati. Una conclusione che non sorprende l’oganizzazione dei consumatori europei Beuc, tanto che  la portavoce Ophélie Spanneut ha dichiarato a …

Continua »

I bambini mangiano più frutta e verdura se imparano presto. Ma mamma e papà devono proporle spesso e senza scoraggiarsi

Child with watermelon

Una ricerca appena pubblicata su Food Quality and Preference mostra che per valutare in modo attendibile il gradimento dei consumatori verso un alimento o una bevanda è necessario che abbiano modo di provarlo più volte. In pratica, non basta un solo assaggio per stabilire se un certo sapore piace oppure no. Lo studio, al quale hanno partecipato 128 persone per …

Continua »

Quando la frutta va a scuola: un programma per aiutare i bambini

Il programma comunitario “Frutta nelle scuole” (introdotto dal regolamento (CE) n.1234/2007 del Consiglio del 22 ottobre 2007) mira ad aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini e incoraggiare abitudini alimentari più corrette ed equilibrate. In una fase della vita molto importante per gettare le basi della salute futura.   Altri obiettivi sono: avvicinare produttore-fornitore e consumatore, …

Continua »

La pubblicità degli alimenti è tra i responsabili dell’obesità infantile? Il dibattito europeo

obesita infantile bambino obeso

EurActiv.com, il più importante portale dedicato alle questioni europee (vedi sito), fa il punto su una questione molto discussa: la pubblicità di alimenti è responsabile dell’obesità infantile? È stata data la parola a Will Gilroy , direttore della comunicazione della World Federation of Advertisers (Wfa), la federazione internazionale delle associazioni di investitori in pubblicità, e a Ruth Veale, del Settore salute …

Continua »

Addio ai gadget per bambini di McDonald`s. A San Francisco l`obesità si combatte così

Tempi duri per gli amanti dell’Happy Meal di McDonald’s, almeno per quelli residenti a San Francisco. I ristoranti della città non potranno più distribuire pupazzetti e giochini con i menù speciali per i bambini, a meno che i suddetti pranzi non si mantengano sotto le 600 calorie, i 640 milligrammi di sodio e il 35% dei grassi. Traguardo impossibile per …

Continua »