Home / Allerta / Pillole antidolorifiche nel gelato, i supermercati Tesco ritirano in Irlanda e Regno Unito decine di migliaia di coni. Forse si tratta di un dipendente scontento?

Pillole antidolorifiche nel gelato, i supermercati Tesco ritirano in Irlanda e Regno Unito decine di migliaia di coni. Forse si tratta di un dipendente scontento?

coni tesco
La confezione di gelati Tesco richiamata dal mercato dopo aver trovato antidolorifico in due coni

Un gelato con pillole antidolorifiche non è il modo migliore  per mandar giù la medicina, ma è il motivo dell’allerta deciso pochi giorni fa da Tesco, una delle principali catene di supermercati inglese. La spiacevole sorpresa è stata fatta in uno dei punti vendita situati in Irlanda.

 

Secondo quanto dichiarato dall’Autorità per la sicurezza alimentare irlandese (FSAI) il 15 Novembre scorso, l’azienda ha richiamato in via cautelativa dal mercato le confezioni di gelato composte da 4 coni a marchio Tesco al gusto cioccolato e nocciola, perché in due satole sono state trovate compresse di antidolorifico. Dopo aver diffuso tutti i dati con l’indicazione dei lotti e della data impressa sulle confezioni  (luglio 2014), l’azienda ha collocato cartelli  in ogni punto vendita per avvisare i clienti a non consumare il gelato e per spiegare il motivo del ritiro.

 

Gli acquirenti sono invitati a restituire il prodotto nel negozio  per ottenere un rimborso o a chiamare il servizio clienti. Al momento in Irlanda e nel Regno Unito, dove anche la Food Standard Agency ha esposto un comunicato,  non sono stati registrati incidenti. Secondo la FSAI è probabile che “l’aggiunta” sia stata fatta da un dipendente scontento. La notifica del RASFF (numero di riferimento 2013.1513) riporta che le compresse trovate sono composte da 500 mg di paracetamolo e codeina.

 

Eleonora M. Viganò

 

© Riproduzione riservata

 

  Eleonora Viganò

redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

costine di agnello carne cruda

Tossina di Shiga in costine d’agnello congelate e Listeria in formaggi di latte vaccino… Ritirati dal mercato europeo 59 prodotti

Nella settimana n°22 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …