Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 136)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Olio d’oliva nei ristoranti: non passa il provvedimento anti-oliere. La lobby dei ristoratori nel Nord Europa è più forte

oliera olio ristorante

Dopo un tira e molla istituzionale, e un percorso durato quasi due anni, le oliere non scompariranno dalle tavole dei ristoranti europei dal 1 gennaio 2014. Eppure i Paesi produttori sembravano avercela fatta. A mettersi di traverso sono state l’Inghilterra e l’Olanda che hanno dato il via a una campagna stampa per cui il Commissario europeo Dacian Cioloş, dopo una …

Continua »

McDonald’s e Barilla: il matrimonio impossibile diventa realtà grazie a un’insalata. Marketing che non fa bene al made in Italy

mcdonalds+barilla

Chi avrebbe mai detto vent’anni fa che Barilla, il marchio di pasta più famoso nel mondo e McDonald’s, la più grande multinazionale del fast food, si sarebbero sposati? A dispetto di ogni previsione, la crisi e la voglia di allargare gli orizzonti hanno trasformato in realtà un connubio una volta impraticabile. Il matrimonio ha avuto come testimoni d’eccellenza l’onnipresente Belen …

Continua »

McDonald’s segnala una truffa on line: 2 McMenu al costo di 1 euro in cambio dei dati della carta di credito!

mcmenu-truffa

Le truffe on line non risparmiano la catena di fast-food di McDonald’s! Da qualche giorno gira in rete una falsa promozione che promette di poter consumare 2 McMenu al costo di un euro. Per ottenere il falso coupon basterebbe fornire i dati della carta di credito. Non è vero. Sul sito dell’azienda è stato pubblicato un avviso che avverte i …

Continua »

Regole in cucina: l’Istituto tedesco per la valutazione del rischio pubblica un vademecum per la casa e i ristoranti

video-regole-in-cucina

L’agenzia tedesca per la sicurezza alimentare ha redatto una sorta di vademecum in 7 lingue destinato agli addetti ai lavori, focalizzando l’attenzione sull’igiene personale e la pulizia della cucina. Questo perché ogni anno in Germania vengono riportati oltre 100.000 casi di malattie causate dalla presenza negli alimenti di batteri, virus e parassiti. Secondo le stime degli esperti i numeri reali …

Continua »

In Francia la frutta e la verdura arriva direttamente dal contadino, costa meno e c’è più varietà: la storia delle Amap

frutta verdura cassetta

Ancora poco conosciute in Italia, le Amap, Associazioni per il mantenimento di un’agricoltura paesana, sono realtà che in Francia distribuiscono frutta e verdura seguendo modalità di produzione e vendita diverse da quelle commerciali tradizionali. Il sistema d’acquisto permette ad un gruppo di consumatori di incontrare personalmente il produttore pagando in anticipo, un paniere di frutta e verdura alla settimana. Normalmente …

Continua »

Uliveto e Rocchetta non potranno più chiamarsi “acque della salute”

video-uliveto-rocchetta

La frase “acque della salute” utilizzata da anni in tutti gli spot delle acque minerali Uliveto e Rocchetta è scorretta e anche il richiamo alla prevenzione di alcune malattie è ingannevole. È questa la decisione adottata dal Comitato di controllo del Giurì dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria in seguito ad una segnalazione inviata da Il Fatto Alimentare. Dopo la pubblicazione sul …

Continua »

Tonno Rio Mare “Leggero”, ma sarà vero? La scatola contiene meno olio e meno calorie, ma per la legge non basta

rio mare leggero 1

Ho visto in questi giorni su diversi giornali la pubblicità del tonno Rio Mare “con un filo d’olio, leggero”, volevo sapere se é proprio così. Vi invio una foto che ho ripreso con il mio telefono cellulare. Lucia   Il Fatto alimentare ha già esaminato di recente un’etichetta del tonno Rio Mare che dava adito a non pochi dubbi di …

Continua »

Trovare nuove risorse alimentari trasformando la cellulosa in amido, è la proposta di un gruppo di ricercatori americani

paesaggio vigneti Toscana

Terreni oltremodo sfruttati e mari sempre meno pescosi sono le premesse che instillano qualche dubbio sulla possibilità di riuscire a trovare nei prossimi decenni le risorse energetiche e nutritive per soddisfare le necessità della popolazione mondiale (in crescita da 7 a 9 miliardi nel 2040). Tra le nuove soluzioni qualcuno propone  di ricorrere alla cellulosa, una sostanza molto abbondante nel …

Continua »

Nei fast food USA i menu negli ultimi 14 anni sono cambiati pochissimo e il bilancio nutrizionale resta altamente insufficiente

fast food patatine fritte

Le grandi catene fast food americane (dove le persone mangiano in media due-tre volte a settimana assumendo una parte rilevante delle calorie) negli ultimi 14 anni hanno fatto poco per migliorare la qualità della proposta culinaria. Le promesse e i buoni propositi  sono stati tanti ma  la realtà è cambiato poco.   Lo ha dimostrato uno studio che ha preso …

Continua »

La mancia al ristorante? Un obbligo in Spagna e un’offesa in Giappone. Paese che vai usanza che trovi

pagare soldi ristorante

Quanto lasciare di mancia al ristorante? Per rispondere è bene sapere che la mancia al personale di un pubblico esercizio non è un’usanza solo italiana. Secondo una scuola di pensiero di pensiero, il primordio sarebbe collocato all’epoca romana, un’altra fa risalire l’origine al tardo Medioevo e un’altra ancora all’Inghilterra del 1500. Se sulle origini esistono versioni differenti, le mance sono …

Continua »

La scritta “Bassa Acidità” a caratteri cubitali sulle bottiglie di olio extra vergine è scorretta e va tolta. Lo precisa anche la Repressione Frodi

olive olio

Sugli scaffali dei supermercati si trovano spesso bottiglie di olio extra vergine di oliva con la scritta Bassa Acidità proposta a caratteri cubitali. Si tratta di una dizione vietata da un regolamento europeo e considerata “fuorviante per il consumatore” perchè, come scrivono in burocratese a Bruxelles, “fuori contesto induce erroneamente a creare una scala di qualità assoluta… in quanto questo …

Continua »

Carragenine: una parte del mondo scientifico solleva dubbi sull’impiego di questi addensanti alimentari. Inviata petizione alla FDA

Nelle ultime settimane i lettori più attenti alle news su temi d’attualità nutrizionale e sugli additivi avranno intercettato la notizia sulla carragenina e le nuove evidenze scientifiche che sollevano dubbi sull’uso sicuro come additivo alimentare. Sul sito Cornucopia.org aperta anche una petizione alla FDA per rimuovere la carragenina dai prodotti biologici.   Che cosa ha di nuovo riaperto il dibattito …

Continua »

Allarmismo o vere frodi? Un lettore si interroga sulla disinformazione e le bufale che mettono in crisi i consumatori

pomodoro

Facendo riferimento al suo articolo di tempo fa sui pomodori cinesi, in particolare, ricordavo questo passaggio “Le confezioni di pelati, le bottiglie di passata e di polpa vendute in Italia contengono il 100% di prodotto italiano, come scritto in etichetta.” Capirà allora lo sconcerto che ho provato nel leggere alcuni estratti del libro “Cibo criminale. Il nuovo business della mafia …

Continua »

Il Fatto Alimentare è su Twitter

twitter

Il Fatto Alimentare ha aperto un account su Twitter per comunicare in tempo reale le ultime notizie che pubblichiamo ogni giorno sul sito. Vogliamo così rispondere alle richieste pervenute dalle persone che usano questo “social media” per essere aggiornate sui nostri temi preferiti: sicurezza alimentare, etichette, nutrizione, analisi dei prodotti oltre a prezzi e consumi. Buon tweet a tutti!

Continua »

Troppi pesticidi nelle acque e anche il numero degli inquinanti è in aumento. Salvaguardati i limiti per quella del rubinetto

inquinamento pesticidi

La presenza di residui inquinanti nelle acque superficiali è passato da 118 a 166 diverse tipologie di pesticidi rispetto al biennio 2007-2008. La fotografia scattata dall’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nel rapporto nazionale pesticidi nelle acque 2013è impietosa. Il dossier è stato elaborato dopo l’attenta analisi delle informazioni trasmesse dalle Regioni e dalle Province autonome …

Continua »