Home / Giulia Crepaldi (pagina 11)

Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Grappoli d’uva in plastica Bel Flowers sequestrati dal Ministero della salute. Rischio soffocamento per i bambini.

Nei giorni scorsi il Comando dei carabinieri per la sanità di Treviso ha sequestrato di grappoli d’uva di plastica importati dalla Cina, e venduti come decorazioni floreali presso il supermercato Aumai della ditta SAMA srl a Conegliano (TV). I  finti grappoli d’uva in materiale plastico colorato (vedi foto), hanno un aspetto molto realistico  (codice articolo BF-F01237124) e sono  composti da …

Continua »

Caraffe filtranti: sono davvero utili? Il test della tv svizzera A Bon Entendeur valuta i pro e i contro

rubinetto acqua

  Molte persone temono di trovare nell’acqua che esce dal rubinetto di casa: metalli pesanti, pesticidi e anche microrganismi dannosi per la salute. Per altri invece l’acqua potabile del proprio comune è troppo “dura” o ha un sapore sgradevole e quindi si decide di bere a tavola acqua minerale in bottiglia. Altri però preferiscono  utilizzare una caraffa filtrante ritenuta più …

Continua »

Forsamax: censurata la pubblicità dell’integratore alimentare che promette miracolose soluzioni sessuali

Con l’ingiunzione n. 33/16 del 29/4/2016 l’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha censurato la pubblicità dell’integratore alimentare Forsamax, apparsa sul Corriere dello Sport. Questa volta a essere sanzionata è la pubblicità dell’integratore ‘Forsamax’ in cui si affermava enfaticamente che con l’assunzione si potessero risolvere problemi di erezione ed eiaculazione precoce, addirittura con un’efficacia del 100%. Su richiesta del Comitato di Controllo, …

Continua »

Polpo eviscerato surgelato Simply richiamato dai supermercati per non conformità chimica

I supermercati Simply Market hanno annunciato il richiamo in via precauzionale alcuni lotti di polpo eviscerato surgelato da 500 g a marchio Simply a causa del supermento dei limiti di legge dei livelli di cadmio. Oggetto del ritiro sono i prodotti di tre diversi lotti con termine minimo di conservazione al 2017 e con codice EAN 8033209033106: 0026AB – 31/07/2017 0003CB – 30/09/2017 0011DB …

Continua »

OGM e NBT: le nuove tecnologie cambiano il concetto di geneticamente modificato e la legge Europea va in stallo

Gli OGM sono un argomento da sempre controverso. Tutti (o quasi) hanno un opinione a riguardo. Si va da un estremo all’altro: c’è chi vuole un divieto assoluto e chi pensa entusiasticamente che salveranno il mondo. Ma mentre infuria il dibattito, grazie alle NBT (nuove tecniche di miglioramento genico) si sta verificando una rivoluzione nel settore delle biotecnologie vegetali che sta …

Continua »

Società Svizzera di Nutrizione: polemiche per i finanziamenti dalle multinazionali del cibo

coca_cola_h_partb

La Società Svizzera di Nutrizione (SSN) è un’associazione nata nel 1965 con lo scopo di informare la popolazione sui temi legati all’alimentazione e promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato. Con questo obiettivo la SSN ha elaborato la piramide alimentare svizzera e le tabelle di composizione nutrizionale. Esaminando però la lista dei suoi sostenitori troviamo nomi che mal si …

Continua »

Semi di albicocca: rischio di avvelenamento da cianuro. L’Efsa mette in guardia adulti e bambini. Vendita online incontrollata

Mangiare semi di albicocca può essere pericoloso per i bambini. È questo il messaggio espresso dall’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare)  nel parere scientifico richiesto dalla Commissione Europea. L’Autorità ha stabilito che per un adulto bastano 3 semi di albicocca di piccole di dimensioni o mezzo seme grande per superare i limiti di sicurezza. Per bambini molto piccoli basta …

Continua »

Etichetta a semaforo e Nesquik: perché non proporre il metodo britannico anche in Italia?

nesquik etichetta semaforo zuccheri uk

Non si placa la polemica intorno alle etichette a semaforo, osteggiate soprattutto in Italia, perché accusate dal Ministero dell’agricoltura e dalle associazioni di consumatori di penalizzare i prodotti made in Italy. La realtà è che queste etichette sono adottate volontariamente dalla maggior parte dei supermercati britannici e da molte insegne in Francia e Spagna e da poco si iniziano a …

Continua »

Alcol: oltre 8 milioni di italiani a rischio. Preoccupazione per i giovanissimi

Secondo un recente rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e dell’ISTAT, in Italia i forti bevitori di alcolici sono 720 mila. Si tratta di persone che definite “heavy drinkers“, perché consumano abitualmente una quantità di alcol dannosa per la salute. Secondo l’OMS per le donne è pericoloso consumare 40g di alcol al giorno, mentre per gli uomini la quota lievita a …

Continua »

Mars anticipa le misure anti-obesità UK e invita a consumare occasionalmente alcuni suoi prodotti

sovrappeso obesita pancia

La multinazionale del cibo Mars Food ha lanciato una campagna per aiutare i consumatori a fare scelte alimentari più salutari e consapevoli. Con l’iniziativa Health & Wellbeing Ambition, presentata con un comunicato sul sito internet, il colosso degli snack anticipa l’impegno del governo britannico a intervenire nella lotta all’obesità con politiche rigorose, volte a promuovere un’alimentazione più sana. Un esempio …

Continua »

Acqua alcalina ionizzata: censurata la pubblicità. Multa di 30 mila €. La precisazione dell’azienda

acqua minerale

 La pubblicità dell’acqua alcalina ionizzata proposta come una panacea per tutti i mali (dal cancro al diabete, dal sovrappeso ai foruncoli) continua a girare in rete. Questo è quanto accadeva in rete fino a quando due società  sono state state  condannate dall’Antitrust per messaggi ingannevoli a pagare un importo complessivo di 30.000 €. In seguito a segnalazioni da parte di …

Continua »

Solfiti nel vino, per l’EFSA sono sicuri, ma sarebbe opportuno indicare la quantità precisa in etichetta per tutelare meglio le persone intolleranti

L’European Food Safety Authority (Efsa) ha completato il dossier sulla  sicurezza dei solfiti utilizzati come additivi nel processo di vinificazione per regolamentare  la fermentazione, e anche in altri prodotti. Dopo una prima revisione condotta analizzando i più recenti studi scientifici, l’Efsa ha confermato la sicurezza di questi additivi, ritenendo ancora valida l’attuale dose giornaliera ammissibile (DGA) di 0,7 g/kg. Questa  …

Continua »

Addio alle uova di galline allevate in gabbia. I supermercati francesi Monoprix non le venderanno più

Addio alle uova prodotte da galline allevate in gabbia. È questa la decisione presa da Monoprix, catena di supermercati francesi del gruppo Casino con oltre 600 punti vendita. A partire da lunedì 11 aprile, i clienti dei supermercati Monoprix non troveranno più sugli scaffali uova provenienti da animali allevati in gabbia riconoscibili dall’etichetta perché recano la scritta “categoria 3”. Già …

Continua »

Richiamati Mini Croissant 7Days da supermercati Coop Campania, Lazio e Puglia per allergeni non correttamente evidenziati in etichetta

L’azienda CDD SpA ha chiesto di ritirare dagli scaffali dei supermercati alcune confezioni di mini croissant per la presenza di allergeni non correttamente segnalati sulle confezioni. L’avviso di richiamo e ritiro è stato diramato dai punti vendita Coop di Quarto (Campania), Guidonia (Lazio) e della regione Puglia. L’operazione interessa anche altre catene locali e alcuni discount sparsi sul territorio nazionale. …

Continua »

Aggiungere vitamine ai prodotti è una questione di marketing la salute non c’entra. Inchiesta di Foodwatch su oltre 600 prodotti

“Con aggiunta di vitamina A e C”, oppure “con calcio e vitamina D”, e ancora  “contiene probiotici, fibre e vitamine”. Quante volte abbiamo letto queste parole sulle confezioni dei prodotti esposti sugli scaffali del supermercato? Ma siamo sicuri che i prodotti  con queste diciture siano salutari solo perché contengono una manciata di vitamine? Una recente inchiesta pubblicata dall’associazione non-profit europea …

Continua »