Home / Giulia Bottaro

Giulia Bottaro

Giulia Bottaro

Latte scremato o intero? Il dubbio sembra ancora senza soluzione. Anche se in USA i nutrizionisti si orientano verso quello intero

Scremato o intero? Dopo aver consigliato a lungo il latte scremato, sembra che tra i nutrizionisti ci sia un’inversione di tendenza. Lo ha rivelato Tom Vilsack, segretario dell’agricoltura americano e presidente dell’USDA. Il dibattito sarebbe ancora acceso in vista delle linee guida sull’alimentazione 2015, il vademecum rilasciato ogni cinque anni per aiutare gli americani a mantenersi in salute con un …

Continua »

Naturale, tradizionale, fatto a mano: tutte scritte che non significano niente. Le etichette ingannevoli per i consumatori sono colpa dei vuoti legislativi

Capita spesso, girando per gli scaffali del supermercato, di trovare confezioni dall’aspetto affidabile che riportano scritte come “naturale”, “tradizionale” o “100% italiano”. Ma sono veritiere? Purtroppo in Italia non esistono leggi specifiche per  alcune definizioni, permettendo così alle aziende di descrivere i propri prodotti in maniera fin troppo generosa. Nel dicembre 2013,  il Codacons  aveva segnalato che alcuni prodotti venduti da Eataly, Coop e …

Continua »

Gli oli parzialmente idrogenati, alla base di molti acidi grassi trans, sono stati vietati in USA. La Food and Drug Administration li ha dichiarati non salutari

oli parzialmente idrogenati

La Food and Drug Administration, l’agenzia per la sicurezza alimentare americana, ha ufficialmente dichiarato gli oli parzialmente idrogenati non salutari e quindi dovranno essere eliminati da ogni prodotto commestibile. Questo tipo di grassi, detti anche PHOs (partially hydrogenated oils), costituisce la fonte primaria di grassi trans nella dieta di un americano per quanto riguarda i cibi processati  e causa gravi problemi cardiovascolari. La …

Continua »

Tè: le vendite calano in Gran Bretagna, ma rimane la bevanda calda più popolare tra i britannici

te

Le vendite di tè sono calate del 6% negli ultimi cinque anni in Regno Unito, come riporta l’agenzia di analisi di mercato Mintel. Il 2010 ha visto i guadagni più alti di sempre, con 699 milioni di sterline, che sono scesi fino a £654 milioni quest’anno. Il danno più grave è stato subìto dalla tradizionale bustina di tè nero, un tempo …

Continua »

Mozzarelle di bufala, si discutono le modifiche al disciplinare di produzione. Il Consorzio nega di voler introdurre la possibilità del latte congelato

mozzarelle di bufala

La rivista Il Test ha pubblicato nel numero di agosto un servizio sulle mozzarelle di bufala che esamina 19 marche scelte tra quelle più vendute sul mercato, focalizzando l’attenzione sul permesso di congelare, come proponevano alcuni, il latte previa produzione. Il Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana ha infatti molto dibattuto con la Regione Campania per modificare il disciplinare di produzione in …

Continua »

Arsenico inorganico, fissati i limiti nel riso e nei prodotti derivati: entreranno in vigore dal 1 gennaio 2016

mani riso arsenico inorganico

La Commissione Europea ha approvato i nuovi limiti massimi relativi all’arsenico inorganico nel riso e nei derivati, che entreranno in vigore il 1 gennaio 2016. Il riso è naturalmente esposto a questo elemento presente in traccia nei chicchi a causa del metodo di coltivazione, come avevamo spiegato qualche settimana fa. Su questo argomento esiste  una valutazione dell’Efsa del 2009 in …

Continua »

“Gli italiani e il cibo: rapporto su un’eccellenza da condividere”. Presentato a Expo lo studio del Censis sulle abitudini alimentari nel nostro Paese

gli italiani e il cibo

È stato presentato il 4 luglio in Expo “Gli italiani e il cibo: rapporto su un’eccellenza da condividere”, ricerca del Censis realizzata per il Padiglione Italia che affronta il tema “Nutrire il pianeta” in relazione alla situazione sociale nel nostro Paese. Dal documento  emerge una realtà in cui il legame verso il cibo rappresenta l’identità italiana. L’atto di cucinare e mangiare …

Continua »

Formaggi DOP italiani, aumentano le vendite all’estero. Si conferma il successo della qualità secondo tradizione

formaggio

I formaggi DOP italiani sono sempre più popolari all’estero: lo confermano i dati di Afidop, l’Associazione Formaggi Italiani DOP e IGP. Nel 2014, le vendite al di fuori del nostro Paese sono aumentate del 5,5%, con un fatturato di 1 miliardo e 400 milioni di euro. In Italia, il fatturato al consumo di formaggi DOP (cioè fatti esclusivamente con latte …

Continua »

Vongole italiane: stop alla vendita se sono troppo piccole. La polemica con l’UE. Forse una via d’uscita, ma solo se sostenuta da dati scientifici

vongole

Il regolamento europeo che vieta di pescare, detenere e commercializzare vongole di lunghezza inferiore ai 2,5 centimetri ha suscitato molte polemiche. Il  limite fissato nella normativa ha lo scopo di preservare la specie, particolarmente vulnerabile. La misura è stata fissata basandosi su studi scientifici, secondo cui la taglia si raggiunge dopo la maturità sessuale. I pescatori però si lamentano, perché …

Continua »

Il buon pane di McDonald’s, contiene 14 ingredienti e una bella manciata di zucchero. Confronto con il pane del supermercato

Gli ingredienti del “buon pane” di McDonald’s presentato sul loro sito web sono 14, ma nella pittoresca descrizione ne hanno casualmente dimenticati una decina. Una piccola svista che fa credere ai clienti di mangiare del pane “naturalmente morbido“. Nel sito si legge: “Per l’impasto, il nostro fornitore utilizza acqua, farina di grano non geneticamente modificato, lievito, un pizzico di zucchero …

Continua »

Stop alle offerte ingannevoli dei supermercati, dopo l’indagine del mensile dei consumatori Which? Il 40% della spesa in UK è fatta di prodotti a prezzo scontato

offerte ingannevoli supermercati 463520903

I supermercati britannici sono stati accusati di influenzare i clienti utilizzando  offerte ingannevoli. L’associazione dei consumatori Which?  dopo avere constatato  che il 40% dei prodotti comprati nel Regno Unito sono in promozione ha denunciato che alcune offerte speciali sono potenzialmente ingannevoli per la scarsa chiarezza delle etichette e per il cambio di peso  volume delle confezioni. Dopo la segnalazione la …

Continua »

Eliminare il glutine dalla propria dieta è l’ultima tendenza che sta iniziando a diffondersi in Italia. Ma è una scelta sana o nasconde gli interessi delle aziende?

Gli alimenti senza glutine si stanno diffondendo sempre più anche nelle diete di persone non celiache ma che sono convinte di fare una scelta salutare. È davvero così? L’alimentazione “gluten free” è stata sdoganata da ormai cinque anni ed è la più diffusa negli Stati Uniti. Viene elogiata da celebrità come Gwyneth Paltrow e Oprah Winfrey, diffusa attraverso centinaia di libri, alcuni anche per bambini …

Continua »

Spreco alimentare e frodi sul pesce fresco: due app dell’Istituto Zooprofilattico del Piemonte per smascherare le furberie

Hands with smartphones, tablet over table with laptop and coffee app

L’Istituto Zooprofilattico del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta ha partecipato alla creazione di due app per smartphone e tablet per combattere le frodi ittiche e lo spreco alimentare. La prima permette di riconoscere le frodi ittiche, attraverso una distinzione tra le diverse specie che dovrebbe permettere  al consumatore di capire quando si spaccia un pesce per un altro. Il funzionamento è semplice, basta scattare una foto al pescato …

Continua »

Home restaurant, sì o no? La nuova frontiera del foodsharing dal punto di vista della sicurezza alimentare. Il parere degli esperti

Negli ultimi tempi si è sentito molto parlare di home restaurant ovvero di cene a pagamento organizzate da privati in casa propria. Questa nuova frontiera di foodsharing molto popolare all’estero sta prendendo piede anche in Italia come dimostrano le molte community sorte online (homerestaurant.com, gnammo.com, Ceneromane, Le Cesarine) dove promotori e ospiti si incontrano e si mettono d’accordo. Che sia un’antica …

Continua »

“Accesso al cibo, sicurezza e Ogm ” A Expo il 10 luglio al Parco della Biodiversità gara di dibattito con l’avvocato Dario Dongo e Dario Bressanini

Venerdì 10 luglio in mattinata si terranno delle gare di dibattito nel Parco delle Biodiversità di Expo, al Teatro della Terra, in collaborazione con l’università di Padova. Il tema sarà la sicurezza alimentare e in particolare gli OGM. La partecipazione a “Dibattiamo! Accesso al cibo, sicurezza del cibo” è libera e gratuita. L’evento verrà inaugurato da un intervento di Massimo Facchinetti, …

Continua »