Home / Agnese Codignola (pagina 24)

Agnese Codignola

Agnese Codignola
giornalista scientifica

Carne di cavallo, la Commissione Europea prende provvedimenti dopo lo scandalo. Saranno sufficienti?

cavallo

La Commissione Europea reagisce allo scandalo continentale della carne di cavallo e annuncia nuovi provvedimenti, articolati essenzialmente su due aspetti: l’avvio di ispezioni a sorpresa nelle grandi aziende, e l’introduzione di nuove sanzioni economiche in caso di frode, multe che dovranno essere della stessa entità dei guadagni illeciti ottenuti con la contraffazione o la frode.   Le norme dovranno essere …

Continua »

Carenza di Potassio: diffusissima secondo uno studio americano. Efficaci ed economiche le patate bianche battono le banane

patate sbucciare preparare

Il 97% degli americani non assume abbastanza potassio, elemento fondamentale per la funzionalità cardiaca e per molti altri circuiti metabolici, ma percentuali simili si ritrovano in tutti i paesi. Per questo spesso si suggeriscono supplementi e cibi arricchiti o alcuni tipi di vegetali come la banana, la frutta per eccellenza ricca in potassio quali fonti extra. Ma c’è un alimento …

Continua »

Controllare le porzioni e ridurre le dimensioni di piatti e bicchieri può aiutare a combattere l’obesità, ma non è una ricetta infallibile

bocca mangiare

Per non aumentare di peso, nulla è meglio di porzioni piccole. O no? In realtà, le porzioni contenute o ridotte funzionano nella maggior parte dei casi, ma non in tutti. Se da lato aiutano i bambini a non assumere un numero eccessivo di calorie soprattutto in mensa, dall’altro inducono i ragazzi al ristorante o al fast food a bere più …

Continua »

Listeria: in arrivo nuovi nanomateriali in grado di neutralizzare i batteri in pochi minuti

frutta packaging

La contaminazione da Listeria è una delle più insidiose, anche se in Italia non ci sono mai stati casi gravi come quello del melone negli Stati Uniti, che ha provocato recentemente una trentina di decessi. Le segnalazioni sono frequenti, a riprova del fatto che il batterio continua a essere presente in molti alimenti in tutto il mondo. Presto però le …

Continua »

I menu per bambini? Negli Usa sono un trionfo di grassi, zuccheri e calorie. I dati dell’ultimo rapporto sono sconfortanti

bambina tavola gli italiani e il cibo mangiare

Nei fast food italiani i menu riservati ai bambini e ai ragazzi sono diffusi da tempo e anche altre catene della ristorazione hanno adottato questa formula. Nel giro di qualche anno succederà da noi quel che è già capitato nei Paesi anglosassoni e nord-europei dove i children’s meals e i kids’ menu sono la norma un po’ ovunque.   Tuttavia, …

Continua »

Le patatine fritte sono irresistibili: uno studio tedesco spiega perchè non riusciamo a smettere di mangiarle

chips

Le patatine fritte, si sa, sono irresistibili, per la maggior parte delle persone. Quando si inizia a mangiarle, è molto difficile fermarsi, a prescindere dal fatto che la fame sia stata placata. Ma in che modo le chips esercitano questo fascino? Qualcuno ha coniato il termine “Iperfagia edonica” per descrivere l’abitudine di mangiare per  piacere e non per soddisfare l’appetito. …

Continua »

Sapete quanta acqua mangiamo? Lo racconta un libro sull’impronta idrica dei cibi che spiega come ridurre le quantità

acqua

Quanti litri d’acqua occorrono per fare un hamburger? E quanti ne servono per un uovo o un bicchiere di birra? In un pianeta sempre più povero di risorse e soprattutto sempre più assetato d’acqua, valutare l’impronta idrica di ciò che mangiamo sta diventando sempre più importante. Con l’espressione “impronta idrica” s’intende il volume totale di acqua dolce utilizzata per produrre …

Continua »

I supermercati americani dicono no al supersalmone geneticamente modificato che sta per invadere il mercato: anche i consumatori sono contrari

Transgenic vs non-transgenic siblings CREDIT AquaBounty

Negli ultimi dieci anni, c’è chi ha investito tempo e denaro per sviluppare un salmone geneticamente modificato, del tutto simile al salmone dell’Atlantico, ma capace di crescere il doppio. Il supersalmone si chiama AquAdvantage® Salmon ed è stato brevettato dai laboratori AquaBounty Technologies di Waltham in Massachusetts (Usa). Noi de Il Fatto Alimentare ne abbiamo gia parlato in un servizio …

Continua »

Frutta e verdura più economiche fanno aumentare il consumo di cibo sano, l’interessante esperimento del Sudafrica

frutta verdura

Le multinazionali del fast-food hanno capito da tempo che vendere a prezzi convenienti è una strategia commerciale vincente. La stessa strategia dovrebbe essere adottata anche dalle autorità sanitarie quando cercano di convincere le persone a mangiare meglio. In vari Paesi sono in corso studi per capire se una riduzione dei prezzi degli alimenti classificati come “sani” sia in grado di …

Continua »

Alcol: aumentano i consumi e anche le malattie correlate. L’allarme è firmato dai ricercatori dell’Organizzazione mondiale della sanità

donna alcol malessere

È al terzo posto nel mondo come causa di morte non trasmissibile, dopo l’ipertensione e il fumo di tabacco. Parliamo dell’alcol e del suo consumo ovunque in crescita. Lanciano l’allarme i ricercatori canadesi che hanno firmato la sezione dedicata agli alcolici all’interno del 2010 Gobal Burden Disease, il rapporto annuale dell’Organizzazione mondiale della sanità (World Health Organization) che fotografa la …

Continua »

La Corte Suprema degli Usa boccia il sindaco Bloomberg che aveva messo al bando i mega bicchieri di soft drink. Ma la lotta contro l’obesità continua

bicchiere carta

«Arbitrario e capriccioso»: con queste parole Milton Tingling, giudice della Corte Suprema di New York, ha bloccato il dispositivo del sindaco Michael Bloomberg che, come abbiamo scritto in un precedente servizio, vietava la vendita di bicchieri di bibite zuccherate di volume superiore a 470 ml circa, pena un’ammenda di 200 dollari. La decisione ha spiazzato i gestori di ristoranti e …

Continua »

Indicare la quantità di potassio sulle etichette dei prodotti alimentari: la proposta all’esame della Fda americana

etichetta alimenti

Le etichette di prodotti alimentari sono da tempo sotto osservazione. Diciture incomplete o assenti, in certi casi scorrette o poco veritiere hanno stimolato la riflessione critica dell’opinione pubblica e dei legislatori sia sulle carenze che sulle potenzialità di uno strumento capace di raggiungere tutti i consumatori e potenzialmente in grado di aiutarli a compiere scelte più razionali e consapevoli.   …

Continua »

Semaforo rosso sul menu del ristorante per i piatti che fanno ingrassare. Alcuni ricercatori americani hanno fatto un test

coppia menu ristorante

Una delle misure antiobesità più discussa è l’indicazione delle calorie e delle percentuali dei nutrienti nei piatti proposti sui menu  dei ristoranti. Quanto sarebbe utile leggere nero su bianco le calorie di ciò che si sta per ordinare? Sull’argomento ci sono stati alcuni studi, ma manca una risposta chiara. Ora aggiungono un tassello i nutrizionisti dello Human Nutrition Research Center …

Continua »

Le multinazionali delle bevande zuccherate sono come quelle del tabacco: uno studio condanna il marketing e gli accordi con i governi

lattina

Le multinazionali delle bevande sono come quelle del tabacco. Il paragone shock è stato proposto esplicitamente da Rob Moodie, docente dell’Università di Melbourne, in Australia, e coordinatore di uno studio internazionale pubblicato su Lancet in cui si dimostra come i colossi del settore negli ultimi anni si siano impegnati solo a parole a collaborare con le autorità sanitarie. Gli sforzi …

Continua »

I pomodori biologici hanno più vitamina C e antiossidanti di quelli tradizionali, ma sono anche più piccoli. Lo dimostra una sorprendente ricerca brasiliana

donna pomodoro

I pomodori coltivati secondo metodi biologici sono sottoposti a condizioni di stress ambientale superiori rispetto a quanto accade ai pomodori non biologici. Per questo motivo hanno concentrazioni di vitamina C e di altri antiossidanti nettamente superiori rispetto ai pomodori tradizionali, protetti da condizioni che non siano ottimali.   Il dato non è scontato: finora la maggior parte delle ricerche condotte …

Continua »