Home / Tecnologia e Test (pagina 10)

Tecnologia e Test

Anabolizzanti nella carne: un nuovo metodo per distinguere tra uso illecito e contaminazione da zeranolo

Negli allevamenti italiani ed europei è vietato l’uso di anabolizzanti e dunque la presenza di queste sostanze in campioni prelevati nell’ambito di controlli ufficiali fa gridare alla frode. Nel caso dello zeranolo, un tipico promotore della crescita, però, non è detto che le cose stiano così: oltre che in animali trattati in modo illecito, infatti, la sostanza può essere presente …

Continua »

Scomparsa delle api: un chip monitora le minacce per gli insetti impollinatori. Sotto accusa sostanze chimiche, parassiti e cambiamenti climatici

Che cosa sta succedendo alle api? Questa la domanda fondamentale cui, da una decina di anni, stanno cercando di dare risposta ricercatori di molti paesi, consapevoli del pericolo che una carenza di insetti impollinatori apporta ai sistemi agricoli. La causa della scomparsa delle api o Colony Collapse Disorder (CCD), nome con il quale si indica lo svuotamento degli alveari, non sembra …

Continua »

Caraffe filtranti: tutte promosse nel test di Altroconsumo. Una soluzione intermedia tra bottiglia e rubinetto

Bere o non bere l’acqua del rubinetto? Il dilemma coinvolge molti italiani che hanno maturato diffidenze più o meno fondate nei confronti dell’acquedotto, a causa del sapore poco gradevole dovuto all’eccesso di cloro. Per questo motivo le caraffe filtranti (di cui abbiamo già parlato su Il Fatto Alimentare) sono diventate un percorso interessante.   Oggi, a un paio di anni …

Continua »

Mozzarelle blu: nuovo metodo dell’Università di Padova per individuare la contaminazione dei batteri

Ricordate i casi di mozzarella blu degli anni scorsi (leggi articolo)? Si sapeva già chi era il colpevole, vale a dire batteri del gruppo Pseudomonas fluorescens, ma ora alcuni ricercatori dell’Università di Padova hanno messo a punto un nuovo metodo che permette di identificare in modo preciso il ceppo batterico, facilitando la tracciabilità nell’ipotesi di una futura eventuale contaminazione.   …

Continua »
mele pere

Algoritmi matematici per valutare la forma e qualità degli alimenti. Aiuterà esperti e consumatori a riconoscere frodi, malattie e infezioni

Un nuovo sistema ultra tecnologico permette “fotografare” un prodotto alimentare e confrontarlo con il modello ideale, scoprendo malattie, infestazioni e frodi. Per risponde all’esigenza sempre più sentita di dare agli alimenti un aspetto gradevole, oltre che un buon sapore, i ricercatori del Laboratorio per le applicazioni di tecniche e tecnologie biofotoniche (AgriTechLab), dell’Unità di Ricerca per l’Ingegneria Agraria del CRA …

Continua »

Misurare la sostenibilità alimentare del menu è possibile con il nuovo programma Foodcast

È stato presentato mercoledì 6 novembre a Milano Foodcast, un programma di ricerca italiano, nato un anno e mezzo fa con l’ambizioso obiettivo di elaborare strumenti e modelli di aiuto per chi deve stabilire le politiche agricole e alimentari. Coordinato dalla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste, il progetto coinvolge anche le università di Bologna, Milano e …

Continua »

La frutta matura sempre al punto giusto se ci sono i batteri! “B.Fruity”, è il nuovo sistema ideato da un gruppo di studenti dell’Università di Trento

Presto si potrà accelerare o rallentare la maturazione della frutta a piacimento e in modo ecologico, grazie alla scoperta di un gruppo di studenti del CIBIO (Centro per la Biologia integrata) dell’Università di Trento. Il sistema battezzato B. fruity, sfrutta l’azione di batteri innocui per l’uomo capaci di generare etilene. Si tratta di una sostanza gassosa prodotta anche dalle piante …

Continua »

Smascherare gli allergeni: un nuovo sistema diagnostico sfrutta i nanosensori. Una ricerca dell’Istituto zooprofilattico di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

Il Ministero della salute ha finanziato un sistema diagnostico veloce ed efficace (RF-IZP-2008-1160478) per stabilire la presenza di allergeni negli alimenti, che sfrutta le caratteristiche dei nanosensori. Il lavoro è stato condotto dall’Istituto zooprofilattico di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, in collaborazione con gli esperti del Politecnico di Torino e del CNR della stessa città.   Adesso per verificare la …

Continua »

Calcio e cibo spazzatura: se la squadra del cuore perde si mangia di più per consolarsi, ma esistono altre soluzioni

Il cibo è consolatorio, e più ci si sente giù di morale e più si tende a cercare alimenti pieni di grassi, zuccheri e sale. Quella che molti considerano un’esperienza abituale è stata confermata da uno studio francese. I ricercatori hanno riscontrato questo tipo di comportamento in un gruppo di americani, che tradizionalmente sono abituati a mangiare alimenti poco sani …

Continua »

Gli allevamenti di salmoni provano a produrre in modo sostenibile. L’iniziativa è interessante ma non è una vera rivoluzione

Promuovere la sostenibilità nell’allevamento del salmone: è l’obiettivo annunciato alcune settimane fa dai principali produttori del settore che aderiscono alla Global Salmon Initiative (GSI). Per la precisione si tratta di 15 aziende situate in Norvegia, Cile, Scozia e, in minor misura, Danimarca che rappresentano complessivamente il 70% circa della produzione annua di salmone allevato (1,6 milioni di tonnellate nel 2011). …

Continua »
uova

Colesterolo e uova: il consumo regolare non dà problemi. Sono più rischiosi alcuni tipi di carne, snack e merendine

Le uova sono un alimento molto importante nell’adolescenza e non è vero che un consumo regolare risulta associato a un aumento pericoloso dei grassi nocivi per la circolazione del sangue. Lo studio pubblicato su Nutrición Hospitalaria dai nutrizionisti dell’Università di Granada, in Spagna, svolto nell’ambito del progetto europeo HELENA, Healthy Lifestyle in Europe by Nutrition in Adolescence, sfata quello che viene …

Continua »
acciuga pesce

Acciuga o sardina? Un video di Eurofishmarket Channel spiega come distinguere i due pesci e valutare la freschezza

Molti consumatori non distinguono le sardine dalle acciughe (o alici) e quando sono davanti al banco della pescheria faticano a valutarene la freschezza. La web tv di Eurofishmarket spiega come riconoscere le due specie di pesce e suggerisce alcuni trucchi per testare la freschezza.     Guarda gli altri video sul canale di Eurofishmarketchannel.it   © Riproduzione riservata Foto: Photos.com

Continua »
spazzolini setole

Spazzolini da denti cinesi: la qualità è disastrosa. I risultati di un test sulle setole arrotondate. Nessuna tutela per i consumatori

Molte aziende italiane comprano in Cina spazzolini a 20 centesimi l’uno, poi li confezionano con il proprio marchio e li rivendono a 2-4 euro. Purtroppo nella maggior parte dei casi gli articoli importati sono di mediocre se non addirittura di pessima qualità.  Non bisogna però generalizzare, c’è una famosa multinazionale del settore che ha trasferito in Cina una parte della …

Continua »
uva vino resveratrolo

Integratori al resveratrolo: secondo uno studio su 14 marche la quantità varia molto, anche troppo. In due campioni non c’è traccia

Quanto resveratrolo (*) è presente nei nutraceutici in vendita on line? Un gruppo di ricercatori dell’Università di Parma e di Ferrara ci aiuta a dare una risposta. Sulla rivista Molecules del 2012 hanno pubblicato l’articolo “trans-Resveratrol in Nutraceuticals: Issues in Retail Quality and Effectiveness“ in cui riportano dati riguardanti la valutazione dei livelli di questa sostanza in quattordici integratori di  …

Continua »
vongole

Quando le vongole non sono fresche? Un video di Eurofishmarket Channel spiega come capirlo

Un dubbio di molti consumatori riguarda la freschezza delle vongole al momento dell’acquisto. La web tv di Eurofishmarket ci spiega come effettuare un rapido test per capire se quelle che abbiamo di fronte sono dei bivalvi vivi e vitali.     Guarda gli altri video sul canale di Eurofishmarketchannel.it   © Riproduzione riservata Foto: Photos.com

Continua »