Home / Supermercato (pagina 10)

Supermercato

categoria supermercato

bambini carrello spesa

Articolo 62: le rivelazioni di un operatore del settore sulle furberie dei supermercati per non applicare la legge

I detrattori dell’articolo 62 ne combinano di tutti i colori per scardinare il sistema delle regole introdotte. La norma rimane peraltro ‘efficace e vitale’, come ha spiegato dopo Pasqua il Ministero delle politiche agricole.  Non é tuttavia chiaro se e in quale misura la filiera distributiva abbia adeguato i propri comportamenti alle nuove prescrizioni di legge in vigore  dal 24 …

Continua »

Nei laboratori Coop arriva il naso elettronico per verificare l’origine dell’olio e smascherare le finte mozzarelle di bufala

Si chiama Heracles, è una sorta di “naso elettronico” che permette di individuare velocemente il profilo aromatico di un prodotto alimentare, restituendone una vera impronta digitale unica. È l’ultimo apparecchio arrivato nel Laboratorio di analisi di Coop Italia. Si tratta di uno strumento nuovissimo in grado di individuare velocemente eventuali adulterazioni dei prodotti alimentari, e si può considerare l’oggetto “cult” …

Continua »
buffet ristorante

Hotel, ristoranti e catering: l’articolo 62 va applicato comunque e nessuna decisione ha invalidato la norma. Il ministero conferma

Diversi grossisti e operatori dell’Ho.Re.Ca. (Hotel, Restaurant, Catering) affermano che i termini di pagamento stabiliti dall’articolo 62 non riguardano più i loro settori, secondo quanto previsto nel regolamento dell’Antitrust. Ma è proprio così?   Una nostra lettrice, produttrice di alimenti, ci ha inoltrato copia dell’email ricevuta da Unigroup SpA (1) in cui si comunica che ” le modalità di pagamento …

Continua »
legge giustizia

Termini di pagamento e pratiche commerciali sleali: l’industria alimentare irlandese lancia l’Sos e propone suggerimenti

In Italia, Confindustria e il Ministero dello sviluppo economico confabulano su come disapplicare l’articolo 62; in Irlanda, invece, la Federazione dell’industria alimentare chiede alle istituzioni di introdurre “con priorità urgente” una legge dello stesso tipo (Grocery code of practice).   La Food and Drink Industry Ireland (FDII) lancia l’allarme: occorre riportare equilibrio nelle relazioni commerciali all’interno della filiera agro-alimentare con …

Continua »
conserve

Articolo 62: il Ministero per le politiche agricole reagisce alle manovre di Confindustria e ribadisce che la legge è in vigore e va applicata!

La settimana scorsa Il Fatto Alimentare (1) ha denunciato il goffo tentativo di Confindustria col Ministero dello Sviluppo Economico, che inneggiavano alla disapplicazione dell’articolo 62 adducendo teoremi privi di fondamento giuridico. Proprio oggi il Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MiPAAF) interviene a fugare ogni dubbio sull’ipotetica abrogazione della norma. L’articolo 62 resta in piedi e deve venire …

Continua »
agricoltura verdura

Articolo 62, il tradimento di Confindustria e la complicità del Ministero dello sviluppo economico. Ma la legge non si tocca

Proprio in ricorrenza delle festività pasquali, il Ministero dello sviluppo economico risponde a un “quesito giuridico” di Confindustria, adducendo che l’articolo 62 dovrebbe venire disapplicato – per quanto attiene ai termini di pagamento e alle sanzioni amministrative ivi stabilite – in quanto sarebbe “implicitamente abrogato” dal successivo d.lgs. 192/2012, di recepimento della direttiva 2011/7/UE relativa alla lotta contro i ritardi …

Continua »
contratto firma

L’articolo 62 festeggia il primo compleanno con un bilancio più che positivo

Si avvicina il primo compleanno per l’articolo 62: il 24 marzo si spegnerà una candelina. La norma rivoluzionaria é resistita ai fuochi contrapposti dei cecchini dei poteri forti che sino al 24 ottobre, data di applicazione, hanno giocato (e tuttora giocano) a esercitare lo strapotere negoziale per dettare legge su ogni contratto legato alle forniture di derrate agricole e alimentari. …

Continua »
casse mele

“Articolo 62”: l’Antitrust vorrebbe gestire i controlli previsti dalla legge in libertà, come se fosse un ente privato. Non è così

Dopo un anno di attesa, è stato pubblicato il regolamento dell’Antitrust che stabilisce le procedure per i controlli sull’applicazione dell’articolo 62 (1). La macchina parte dunque, ma con il freno a mano tirato. Vediamo perchè, e cosa potrebbe accadere.   “L’Autorità garante per la concorrenza e il mercato è incaricata della vigilanza sull’applicazione delle presenti disposizioni e all’irrogazione delle sanzioni …

Continua »
il gigante, supermercati

Pratiche commerciali sleali: Il Gigante chiede 1 euro a fattura! Non c’è limite alla fantasia

L’amministrazione del gruppo ‘Il  Gigante’ annuncia che addebiterà ai propri fornitori 1 euro per ogni fattura che riceverà da loro tramite PEC (Posta Elettronica Certificata), adducendo che l’utilizzo di questo strumento comporta un risparmio per il fornitore ma ‘nuovi oneri’ per l’amministrazione (‘carta, oneri di stampa, etc.). Ricevere in redazione  lettere  come questa viene quasi da sorridere. Anzi no, non …

Continua »
video-supermercati-spreco

Supermercati e sprechi: ogni giorno un punto vendita dona 200 kg di cibo sono alle onlus, ma nessuno dice quanto e cosa finisce nei rifiuti

Un ipermercato dà ogni giorno 200 kg di prodotti alimentari alle onlus. Nessuna catena però rivela l’ammontare dei rifiuti che finiscono nel cassonetto. Che fine fanno? Tre le soluzioni possibili: vendite promozionali, donazioni nell’ambito di progetti di solidarietà o eliminazione nei rifiuti. Può sembrare antipatico  che del cibo ancora buono finisca in pattumiera, ma una parte “fisiologica” di invenduto (o …

Continua »
frutta verdura

Consultazione online dell’UE sulle pratiche commerciali scorrette dei supermercati. Partecipare è facile e necessario

Il 25 gennaio la Commissione Europea ha finalmente pubblicato il Libro Verde sulle pratiche commerciali sleali nelle relazioni Business to Business (B2B ). Tutte le parti sociali interessate, tra cui molti lettori de Il Fatto Alimentare adesso possono compilare un questionario online e spiegare come vanno le cose in Italia, esprimendo opinioni e consigli sui rimedi.   Il Fatto Alimentare …

Continua »
carrello

Un ipermercato dà ogni giorno 200 kg di prodotti alimentari alle onlus, nessuno però rivela l’ammontare dei rifiuti che finiscono nel cassonetto

Carne, pasta fresca e latticini troppo vicini alla data di scadenza oppure confezioni di riso, biscotti e conserve con qualche imperfezione vengono ritirati ogni giorno dagli scaffali dei supermercati. Che fine fanno? Tre le soluzioni possibili: vendite promozionali, donazioni nell’ambito di progetti di solidarietà o eliminazione nei rifiuti. Può sembrare davvero brutto che del cibo ancora buono finisca in pattumiera, …

Continua »
sacchetti plastica

Al 90% degli italiani piace la legge contro i sacchetti non biodegradabili. Pochi però li sanno riconoscere

Il 90% degli italiani valuta positivamente la legge che ha messo al bando le tradizionali borse di plastica promuovendo l’uso di quelle ottenute con materiali ecocompatibili. È questo il dato più interessante emerso dallo studio realizzato da ISPO Ricerche per conto di Assobioplastiche sugli atteggiamenti dei cittadini nei confronti della chimica verde e delle sue principali applicazioni tra cui le …

Continua »
pagare euro

Fatture non pagate: cosa prevede l’articolo 62 e le segnalazioni all’autorità Antitrust. Serve una modifica

Avrei bisogno di una delucidazione sull’attività di segnalazione all’autorità competente, nel caso di inadempienza contrattuale (fattura non pagata). La nostra azienda, come altre con cui ci siamo confrontati, ha apprezzato molto la moral suasion “imposta” dalla nuova norma, sia relativamente alle condizioni commerciali vessatorie, sia in tema di certezza dei tempi di incasso. In linea teorica, perchè all’atto pratico, nel …

Continua »
carrefour iva card

Carrefour non fa pagare l’IVA sui prodotti alimentari freschi a famiglie numerose e over 65

Da Carrefour le famiglie di 5 o più componenti e i clienti over 65 dal 18 gennaio al 31 marzo (ma potrebbe prolungarsi fino a fine anno) potranno usufruire di uno sconto alla cassa pari all’Iva applicata sugli alimenti freschi (il 4 o il 10%).   Il risparmio riguarda in gran parte prodotti made in Italy venduti nei reparti di …

Continua »