Home / Sicurezza Alimentare (pagina 30)

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

Carne e pesce alla griglia: quali i rischi? Come ridurre le ammine eterocicliche durante la cottura

Estate, tempo di barbecue. Carne e pesce alla griglia sono tra i cibi più appetitosi della stagione, ma nascondono un’insidia, perché possono sprigionare composti dannosi per la nostra salute. Come le ammine eterocicliche, un gruppo di composti dal possibile effetto cancerogeno, sul quale fa il punto un articolo pubblicato sulla rivista Industrie alimentari, che offre anche qualche consiglio su come …

Continua »

Nei ristoranti il Norovirus dilaga e rappresenta la prima causa di infezione alimentare: complice la paura di perdere il posto dei dipendenti infetti

Ogni anno, circa venti milioni di americani contraggono il norovirus, che provoca disturbi gastrointestinali, entrando a contatto con persone infette o attraverso il cibo. Il norovirus è infatti la prima causa d’infezione di origine alimentare. Le epidemie che si registrano sulle navi da crociera fanno spesso notizia ma rappresentano solo l’uno per cento dei focolai. La principale fonte di contagio …

Continua »
pesticidi erbicidi campi agricoltura soia

Latte materno: trovati residui dell’erbicida Roundup in 3 campioni su 10, negli Stati Uniti sale la protesta

L’Agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente, l’Environmental Protection Agency – EPA, ha ricevuto una delegazione di scienziati, ambientalisti e madri preoccupate perché nel latte materno è stato trovato l’erbicida Roundup, prodotto da Monsanto e utilizzato sulle colture geneticamente modificate, il cui ingrediente principale è il glifosato. L’EPA ha sottoposto il Roundup a una revisione ed entro il 2015 dirà se …

Continua »

Arriva il nuovo Comitato Nazionale per la sicurezza alimentare, diminuisce il numero dei componenti, qualche dubbio sull’operatività

 In questi giorni è stato firmato il decreto che nomina i nuovi componenti  del Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare (CNSA). Stiamo parlando di una struttura composta da 13 esperti designati dal Ministero della salute “di comprovata esperienza scientifica ed elevata professionalità nelle materie attinenti alla valutazione del rischio nella catena alimentare nei vari  settori” (*). Il nuovo Comitato si …

Continua »

Mondiali di calcio: cibi scaduti trovati nell’hotel che deve ospitare la nazionale italiana

Mondiali di calcio: mezzo quintale di prodotti alimentari sequestrati nel resort Portobello di Mangaratiba, che ospiterà la nazionale italiana durante le gare in Brasile. La scoperta è stata fatta dalla Procon di Rio de Janeiro, la divisione governativa per la difesa dei consumatori, i cui ispettori hanno sequestrato 25 chili di pasta, gamberi, salmone e margarina scaduti, e 24 chili …

Continua »

Dolcificanti: negli USA via libera all’ advantame: 37 mila volte più potente dello zucchero. Giudizio positivo anche dall’Efsa

La Food and Drug Administration statunitense ha approvato  l’uso di un nuovo dolcificante molto potente chiamato advantame,  parente stretto dell’aspartame. Il via libero definitivo risale a pochi giorni fa, ed è giunto dopo l’analisi di 37 studi condotti su animali e sull’uomo, dai quali non sono emersi elementi di criticità specifici,  o aspetti di tossicità rilevanti.   La sostanza, che …

Continua »

Vietato portare con sé cibo proveniente dai paesi extra Ue quando si torna dalle vacanze: il vademecum della Commissione europea

La Commissione europea ha pubblicato il vademecum “Tempo di vacanze: consigli utili per un’estate senza pensieri“, con una serie di suggerimenti per evitare gli imprevisti tipici dei viaggi. La parte del dossier sulle regole da seguire per quanto riguarda il cibo sono molto chiare e diciamo pure rigide quando vietano l’importazione da molti paesi. Ecco il testo.   È illegale …

Continua »

Happy Hour: le insidie e i pericoli nascosti quando sul bancone sono esposti alimenti contaminati. Gli esiti di una ricerca in corso a Milano

Operatori che non si lavano le mani, insufficiente pulizia delle cucine, dei banconi e delle attrezzature oltre ad alimenti conservati a temperature più alte di quanto previsto dalla legge. Sono queste le irregolarità più frequenti che, dal punto di vista igienico, si possono riscontrare durante un happy hour. Almeno a Milano dove, dal 2012, l’Asl sta conducendo un’indagine conoscitiva sugli …

Continua »

Arriva la stagione delle grigliate e del barbecue in giardino: rischio Campylobacter 190 mila casi l’anno in Europa

Con l’estate arriva la stagione del barbecue, una tradizione che può essere a rischio d’intossicazione. Come riferisce il britannico The Star, nella città inglese di Doncaster, con i suoi quasi 70.000 abitanti, negli ultimi tre anni sono stati registrati 1.479 casi d’intossicazione causata dal batterio Campylobacter. Nei dodici mesi tra aprile 2013 e marzo 2014, sono stati segnalati 475 casi. …

Continua »

Tutte le risposte su allergie e intolleranze: il quiz dalla FSA inglese. A cura di Roberto Bernardini e di Iride dello Iacono del SIAIP

Come riconoscere la realtà dalle bufale quando si parla di allergie e intolleranze alimentari? Questo test elaborato dalla FSA (Food Standards Agency) inglese, cerca di sfatare le leggende di queste due patologie, fornendo informazioni precise su cosa sono, quali sono i sintomi, i trattamenti e le persone colpite. Il Fatto Alimentare aveva già trattato l’argomento con l’aiuto di Roberto Bernardini, …

Continua »

Stop a pesce spada e smeriglio per bambini e donne incinte. In Italia 40 sequestri in 5 mesi per eccesso di mercurio. Valori di inquinamento da 4 a 6 volte superiori. Inerzia del Ministero

C’è troppo mercurio nel pesce spada e nello smeriglio congelato, meglio non darlo ai bambini e alle donne incinte È la conclusione scontata dopo il sequestro di ben 40  lotti di pesce congelato negli ultimi 5 mesi intercettati dalle Asl e in minor misura da altri organi di controllo. Per la maggior parte delle partite è stato disposto il ritiro …

Continua »

Da marzo stop a mele e pere importate dagli Stati Uniti, l’UE abbassa drasticamente la presenza di difenilammina

Il 2 marzo è entrato in vigore un regolamento della Commissione europea che abbassa da 5 a 0,1 mg/kg il limite massimo di residui di pesticidi come la difenilammina (DPA). Si tratta di un pesticida, ammesso in alcuni paesi, che viene applicato su mele e pere quando i frutti vengono conservati nelle celle frigorifero per prevenire la comparsa di macchie …

Continua »

Sicurezza alimentare: 1.600 le vittime europee provocate dalla Listeria. Attenzione a formaggi molli e salmone affumicato. Come difendersi? Il parere dell’Iss

Dopo aver parlato a lungo del grave caso di  botulino  riscontrato nella zuppa Zerbinati, un lettore ci scrive per sapere come mai il tema della listeriosi (infezione alimentare causata dal batterio Listeria monocytogenes ) pur essendo un problema grave e diffuso viene spesso trattato con minor attenzione. In effetti basta dare uno sguardo al Sistema Rapido di Allerta Europeo per …

Continua »
ape fiore

Polline europeo con troppi pesticidi: trovati residui in 72 campioni su 107 analizzati da Greenpeace

Le analisi di oltre cento campioni di polline raccolto in dodici paesi europei hanno rilevato la presenza di 53 composti chimici: 22 insetticidi/acaricidi, 29 fungicidi e due erbicidi. I residui di almeno uno di questi sono stati identificati in 72 dei 107 campioni di polline. Lo indica uno studio condotto da Greenpeace, che evidenzia le alte concentrazioni e l’ampia gamma …

Continua »

Radiazioni ionizzanti per i crostacei: gli Stati Uniti autorizzano il trattamento contro gli agenti patogeni

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha deciso di autorizzare l’irradiazione dei crostacei, per controllare la proliferazione di agenti patogeni e prolungare la conservazione di granchi, gamberi e aragoste. La decisione è stata adottata in seguito a una petizione del National Fisheries Institute, un’organizzazione promossa dalle aziende della pesca e del commercio ittico. L’utilizzo di radiazioni ionizzanti sui crostacei …

Continua »