Home / Pubblicità & Bufale (pagina 20)

Pubblicità & Bufale

fast food patatine fritte

La notizia dell’hamburger di McDonald’s che non ammuffisce per 14 anni grazie a misteriosi additivi è una leggenda metropolitana

L’hamburger di McDonald’s dopo 14 anni è ancora freschissimo! Così titolano i giornali e i quotidiani on line, raccontando la storia di un cittadino americano che ha conservato il suo panino per così lungo tempo, nel frigo di casa, per poi esibirlo nei programmi televisivi con tanto di scontrino che dimostra “l’età anagrafica”. L’aspetto sconvolgente della vicenda è l’assenza di …

Continua »
flauti

Il nuovo spot dei Flauti del Mulino Bianco Barilla continua ad utilizzare la parola “sano”. Non ci sto!

Secondo me anche i nuovi 2 spot dei “Flauti” del Mulino Bianco continuano ad essere ingannevoli, non smettendo di utilizzare la parola “SANO”. Si parla della merenda di una volta, quella semplice e “sana” con pane, marmellata o cioccolato e latte.   Mi infastidisce vedere come si perpetui l’idea che la nostra intelligenza possa essere messa in discussione. Avranno forse …

Continua »
redbull-pubblicita

Red bull perde le ali. Stop alla pubblicità che incoraggia comportamenti pericolosi e basta con il coinvolgimento dei bambini

Red Bull ha perso le ali e non potrà più trasmettere spot pubblicitari che vantano virtù improbabili e immagini che incoraggiano comportamenti pericolosi. La società ha accettato di cambiare i testi e i filmati di molte promozioni in seguito ad un accordo stipulato con l’Autorità garante della concorrenza e del mercato.   Il testo del provvedimento dice che i prossimi …

Continua »
dietifricio

Il dentifricio che fa dimagrire e il gel che si gonfia nello stomaco sono le improbabili proposte delle aziende per chi vuole perdere peso

Quando non ci si riesce a controllare a tavola, c’è sempre una via di fuga. È questa l’idea che alcune aziende farmaceutiche e specialisti delle diete miracolose cercano di inculcare nella popolazione, proponendo sistemi fantasiosi per dimagrire.   Pillole, barrette e beveroni “dimagranti” non vi bastano? Ecco in arrivo il dentifricio che vi farà perdere peso solo lavandovi i denti. …

Continua »
rigoni-marmellate

Multa di 40mila euro alla Rigoni di Asiago: ingannevole la dicitura “senza zuccheri aggiunti” sulla confettura Fiordifrutta perché gli zuccheri ci sono

Lo scorso 20 marzo, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) ha sanzionato con una multa di 40mila euro l’azienda Rigoni di Asiago, leader nella commercializzazione di marmellate e confetture, per aver presentato ai consumatori la confettura Fiordifrutta e il dessert di frutta fresca Fruttòsa, con la dicitura “senza zuccheri aggiunti”. Questa espressione compariva sull’etichetta dei vasetti, nei testi …

Continua »
dipietro-occhio-spesa

Alessandro Di Pietro licenziato dalla Rai per pubblicità occulta. La notizia diffusa in febbraio da Il Fatto Alimentare invitava l’azienda a prendere provvedimenti

Sono passati 40 giorni da quando Il Fatto Alimentare ha pubblicato la notizia che la Rai era stata condannata a pagare 25 mila euro di multa per il programma “Occhio alla spesa” in onda su Rai 1 condotto da Alessandro Di Pietro. L’accusa è precisa: il conduttore ha fatto pubblicità occulta alla pasta Aliveris. Ilfattoalimentare aveva pubblicato un articolo nel …

Continua »
flauti spot mulino bianco

Lo spot dei Flauti Mulino Bianco censurato dal Giurì è ancora in onda (dice un lettore). È vero c’è stato un errore risponde Barilla

Facendo zapping ho assistito su La 7d (canale 29 del digitale terrestre) allo spot dei Flauti Barilla con la  bambina che dice “Non lo mangio perchè  è buono, lo mangio perchè è sano”. Si tratta di un messaggio pubblicitario che non dovrebbe andare in onda essendo stato censurato dall’Istituto di autodisciplina pubblicitaria come avete scritto su Il Fatto Alimentare. Non so …

Continua »
video-kilocal-censure

Pubblicità ingannevole: Kilocal è alla sesta censura, ma ci sono anche Sangemini, Uliveto e Rocchetta

Alcune aziende non sono interessate a promuovere correttamente i loro prodotti. Anche dopo avere ricevuto diverse censure ed inviti a modificare gli slogan continuano imperterrite a proporre nuove campagne poco convincenti. Così Kilocal, con la crema per il corpo Rimodella, raggiunge la sesta censura da parte del Giurì. E non è la sola. Nel 2004 una sentenza giudicava la frase …

Continua »
uliveto, rocchetta, acqua mineral

Uliveto e Rocchetta stop alla pubblicità ingannevole. Sotto accusa i riferimenti alle malattie delle finte “acque della salute”

“Uliveto e Rocchetta acque della salute” è uno slogan che da 10 anni viene utilizzato per pubblicizzare due acque minerali molto famose in Italia. Buona parte dei consumatori conosce questa frase che dà quel tocco di fascino al prodotto, tanto da essere  ripetuta costantemente negli spot televisivi, in quelli radiofonici e anche sulle pagine dei giornali.   Per supportare lo …

Continua »
perdipeso123

Perdipeso 1-2-3: la pubblicità dell’integratore miracoloso è stata censurata dall’IAP, ma sul sito continuano i messaggi assurdi e le bugie

Nello scorso mese di dicembre, il presidente del Comitato di controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria (IAP) ha emesso un’ingiunzione nei confronti di Perdipeso 1-2-3, un integratore alimentare in gocce a base di estratto brevettato di Withania Somnifera ed estratto di melone e di arancia, commercializzato da The DMC S.p.a. (The Direct Marketing Company). Il 1 marzo 2013  l’ingiunzione è diventata …

Continua »
kilocal rimodella corsera

Kilocal Rimodella: pubblicità ingannevole. È la sesta censura per la linea di prodotti che promette dimagrimenti miracolosi

Il Presidente del comitato di controllo del Giurì ritiene il messaggio pubblicitario della crema Kilocal Rimodella apparso sul Corriere della Sera il 9 febbraio 2013, contrario agli articoli 2 e 23 del Codice di autodisciplina e ne ordina la cessazione.   Sotto accusa sono le frasi “Snellisci e rimodella il tuo corpo”, “Aiuta a ridurre le adiposità più resistenti nella zona …

Continua »
donna caffe

Il caffè diventa afrodisiaco. La trovata pubblicitaria di un’impresa italiana solleva molti dubbi sulla correttezza del messaggio

Sui prodigi del caffè si è sempre parlato molto, e anche l’Efsa ha approvato alcuni claim salutistici che associano il consumo della bevanda ricca di caffeina alla veglia e alla concentrazione mentale. Nessuno però ha mai riconosciuto che “na tazzulella ‘e cafè” abbia pure velleità afrodisiache, come invece si dice nel sito di Sensual Caffè.   Sensual Caffè™, prodotto da …

Continua »
Ipokilgel-repubblica

Pubblicità ingannevole: Ipokil® Gel riduce lo stimolo della fame! Il Fatto Alimentare invia richiesta di censura a IAP e AGCM

Il quotidiano la Repubblica del 20 febbraio a pagina 36, all’interno dell’inserto dedicato alla cultura, proponeva ai lettori un’inserzione pubblicitaria del prodotto Ipokil® Gel “che riduce lo stimolo della fame“, in palese contrasto con la normativa europea sulle indicazioni nutrizionali e salutistiche alimentari.   Il giorno dopo un annuncio analogo trionfa a margine della prima pagina su Il Sole 24 …

Continua »
aliveris-pasta

Il Garante censura “la pasta della salute” Aliveris e il programma Rai di Alessandro di Pietro “Occhio alla spesa”: messaggi ingannevoli e pubblicità mascherata

I claim pubblicitari che definiscono la pasta al germe di soia Aliveris come “pasta della salute”, indicata per la dieta dei diabetici e in grado di  svolgere “un’azione di controllo sul colesterolo”, sono ingannevoli. Lo ha stabilito l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, emettendo sanzioni nei confronti di Aliveris srl (distributore e promotore), l’azienda produttrice IAFB, la società Amor …

Continua »
dipietro-occhio-spesa

Censurato Alessandro Di Pietro conduttore di Occhio alla spesa di Rai 1. Ha preso soldi per fare pubblicità occulta alla pasta Aliveris. La Rai deve pagare 25.000 euro di multa

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha censurato il  comportamento del presentatore televisivo Alessandro Di Pietro, perché nel corso di tre puntate del programma “Occhio alla Spesa” in onda su Rai 1, ha fatto pubblicità occulta alla pasta di soia Aliveris, descritta come un prodotto adatto per diabetici.   Le puntate sotto accusa sono 3, quella del 9 …

Continua »