Home / Pianeta (pagina 59)

Pianeta

Ricorso dell`Ehpm all`Ombudsman sui criteri di valutazione delle diciture in etichetta

  Il  29 luglio  l’European health products manufacturers  association (Ehpm) dopo i tentativi di dialogo con la  Commissione europea e l’Efsa ha deciso di rivolgersi all’Ombudsman europeo per sostenere le virtù riconosciute da secoli a molte sostanze e alimenti venduti nelle erboristerie che in Italia sono 5.000. Il ricorso  si presenta come una “extrema ratio”, per evitare  che dall’oggi al …

Continua »

Efsa: la carne di pollo è contaminata. Occorre più attenzione nei macelli e negli allevamenti

L’Autorità per la sicurezza alimentare europea ha pubblicato in agosto un dossier  sui fattori che contribuiscono alla diffusione di Campylobacter nei polli vivi e nelle carcasse. Si tratta della seconda relazione su questo argomento. La prima indagine ha interessato la presenza di questo batterio nei polli e nelle loro carcasse in vendita (1).  Secondo l’Efsa la probabilità che lotti di …

Continua »

Troppa confusione per le etichette a Strasburgo

Altro che concerti heavy metal: sbalordisce molto di più il fragore sulle etichette alimentari a Strasburgo. Di ritorno dal Parlamento europeo dopo la discussione sulle etichette alimentari  mi trovo sbalordito e confuso direbbero gli inglesi “dazed and confused”. Purtroppo  nessun aiuto mi viene dalle “press release” celebrative, distribuite per l’occasione ai partecipanti.  La sensazione è quella di avere assistito a …

Continua »

Piattaforma europea su ?dieta, attività fisica e salute?. Un primo bilancio

È stato di recente pubblicato il resoconto dei primi cinque anni di attività della “EU Platform for Action on Diet, Physical Activity and Health”. La Commissione europea aveva invitato alla Piattaforma le autorità sanitarie nazionali e i rappresentanti di industria alimentare, distribuzione e ristorazione, per creare sinergie utili contro gli stili di vita scorretti dei cittadini caratterizzate da diete poco …

Continua »

Il Parlamento UE contro la concorrenza "sleale" dei supergruppi della GDO

Il 28 giugno 2010 la Commissione agricoltura e sviluppo rurale (AGRI) del Parlamento europeo ha votato la relazione a firma del noto agricoltore Francese nonché onorevole Josè Bové, sulla comunicazione della Commissione per il “migliore funzionamento della filiera alimentare in Europa”. La comunicazione, del 28 ottobre 2009, aveva già messo in evidenza gravi problemi quali l’abuso di potere d’acquisto dominante, …

Continua »

Turchia e Unione europea hanno le stesse leggi sulla sicurezza alimentare

 A dispetto di chi attribuisce al governo Erdogan una tendenza verso l’Oriente, la legislazione turca in materia di alimentazione è allineata ai parametri dell’Unione europea. Lo dimostra la legge adottata l’11 giugno 2010 che, in un unico testo, scandisce i principi messi a fuoco in Europa con il  “General Food Law” (reg. CE n. 178/02) e il “Pacchetto Igiene” (reg. CE …

Continua »

La vicenda tra l`Europa e la Nutella evidenzia le insidie della cattiva informazione

“L’Europa salva  la Nutella”.  “Europa nessun divieto dall’Europarlamento per la Nutella”.  “Retromarcia europea per la Nutella” Dopo avere letto questi titoli  su quotidiani on line e anche sul Corriere della sera, ho capito che troppi giornalisti hanno scritto articoli sulla crema di nocciole preferita dagli italiani  senza avere le idee chiare. Anche Galan, il ministro delle Politiche agricole  ha sposato …

Continua »

La Francia autorizza acquavite da sottoprodotti ? Interrogazione al Parlamento europeo

ll 28 giugno 2010 Elisabetta Gardini, eurodeputata italiana al Parlamento europeo, ha presentato un’interrogazione per chiedere alla Commissione europea di far luce su alcune pratiche di produzione dell’acquavite in Francia. Secondo alcune voci, Oltralpe sarebbe stata autorizzata la realizzazione di  acquaviti e distillati, a partire dai sottoprodotti della vinificazione (fecce e vinacce), che sarebbero poi finiti sul mercato con la …

Continua »

Germania, l`Agenzia per la sicurezza dice no alle nanoparticelle

L’Agenzia per la sicurezza tedesca (BfR) invita le aziende  a non utilizzare ioni di argento di dimensioni nanometriche nei beni di consumo. Nell’annuncio diffuso pochi giorni fa, si cita il caso dei  frigoriferi con  ripiani rivestiti da nanoparticelle di argento per inibire la crescita di microbi e batteri oltre alle  calze sportive con nanofili  di argento  per prevenire gli odori. …

Continua »

In Europa è guerra contro i biberon contenenti Bisfenolo A, in Italia la Chicco si adegua

La questione del Bisfenolo A (BPA), il principale ingrediente della plastica usato nei  biberon di  policarbonato, è tornata alla ribalta in Europa. Pochi giorni fa il quotidiano “Le Monde” riportava la notizia di un proposta approvata dal Senato francese in prima lettura, di sospendere la commercializzazione di biberon contenenti BPA. In attesa della decisione finale,  il ministro della salute sta …

Continua »

Le epidemie in crociera sono in aumento e l`UE deve mettere a punto una strategia comune

Le crociere hanno registrato un vero boom negli ultimi cinque anni: nel 2008, in Europa c’erano 66 compagnie con 192 navi capaci di trasportare 187 mila passeggeri. Dal 2006 al 2009 il mercato è cresciuto del 41 per cento. L’aumento dei passeggeri imbarcati in Europa è stato del 9 per cento fra il 2007 e il 2008. Nei porti europei, …

Continua »

Gli inglesi chiedono all`Ue il permesso di produrre "smokies" (pelle di pecora affumicata)

Gli inglesi chiedono all’Ue il permesso di produrre “smokies” (pelle di pecora affumicata)L’Agenzia per la sicurezza alimentare britannica (FSA) ha chiesto all’Unione europea di autorizzare la produzione  di pelle di pecora affumicata. Si tratta di un prodotto alimentare chiamato “smokies”, molto apprezzato da alcuni gruppi etnici che vivono nel Regno Unito. Attualmente la legislazione vieta l’utilizzo di alcune parti del …

Continua »

Prudenza del Parlamento europeo sugli alimenti nanotecnologici. Si vota a luglio

  I nuovi alimenti nanotecnologici dovranno essere sottoposti a un’attenta valutazione prima di essere commericalizzati. È questo l’orientamento del Parlamento europeo che nel mese di luglio 2010 voterà un documento sul tema del cibo hi-tech. Il problema è di estrema attualità perché, anche se i  nanoalimentise non sono attualmente  in vendita, le grandi aziende  da anni portano avanti studi su …

Continua »
latte bambini

Bruxelles boccia la proposta di Zaia di indicare sull’etichetta l’origine per il latte e i latticini

“L’Italia è tenuta a non adottare l’articolo 2, 3… per quanto riguarda l’obbligo di indicare sull’etichetta il luogo di origine del latte: pastorizzato microfiltrato, pastorizzato ad elevata temperatura, Uht, microfiltrato a lunga conservazione, sterilizzato, e dei prodotti lattiero-caseari“.   In queste poche righe pubblicate sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il 22 aprile 2010, la Commissione di Bruxelles boccia la proposta …

Continua »

La lista dei biberon senza Bisfenolo A venduti in Italia aggiornata da Baby Green

Le bottiglie di policarbonato di molti biberon sono costituite in buona parte da Bisfenolo A, una sostanza classificata come perturbatore endocrino e sospettata di nuocere allo sviluppo di neonati. Per questi motivi alcuni Paesi come la Danimarca e la Francia hanno vietato da qualche mese la commercializzazione di biberon ottenuti con questo materiale. In questo foto ci sono alcuni dei …

Continua »