Home / Etichette & Prodotti (pagina 74)

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

Si fa presto a dire smoothies. La frutta da bere non è tutta uguale

“Vellutati”, come dice il nome, e pieni di promesse salutistiche, gli smoothies sono l’ultimo boom in fatto di golosità in linea con la voglia di sano e naturale. Si tratta di frullati molto cremosi, racchiusi in bottigliette di Pet in formato monodose da 200 a 250 ml, parenti stretti dei nettari e dei succhi di frutta. La vera novità è …

Continua »

Nuovi prodotti: Fruttolo i frutti arriva lo yogurt strizzabile

 Fruttolo è l’unico  yogurt alla fragola strizzabile venduto in Italia. Per berlo non serve il cucchiaino, perché i bambini devono semplicemente portarlo alla bocca e schiacciare. L’altra novità è la  possibilità di tenere per 4 ore  lo yogurt  fuori dal frigorifero fino a 4 ore (come viene riportato  in evidenza nella pubblicità). Cosa serve sapere Fruttolo è uno yogurt zuccherato …

Continua »

Il 25% del pesce venduto a Dublino, negli Stati Uniti e… anche in Italia riporta indicazioni errate

                        Un quarto del pesce venduto come merluzzo nei negozi e nei supermercati di Dublino è in realtà pesce diverso. Il dato è perfettamente in linea con i risultati di test analoghi condotti negli Stati Uniti e anche in Italia da Eurofishmarket e da alcune associazioni di consumatori. È …

Continua »

Arriva il superpomodoro napoletano tutto naturale, uno schiaffo per il transgenico

Il nuovo superpomodoro napoletano ha il 10-11% in più di attività antiossidante e tante antocianine che svolgono un effetto antinfiammatorio benefico per l’organismo. Si tratta di un vero alimento ricco di principi attivi che svetta nella classifica dei cibi funzionali arricchiti con ingredienti vari ed esposti sugli scaffali di farmacie e supermercati. La novità più interessante è che i ricercatori hanno …

Continua »

Le vere origini dell`hamburger di McDonald`s che la pubblicità nasconde

Lo slogan sul manifesto pubblicitario firmato da McDonald’s è davvero accattivante. Il bollino in alto indica “100% carne italiana” e le scritte esaltano la bontà degli hamburger “preparati solamente con carne di bovini nazionali provenienti da migliaia di allevamenti”. Visitando il sito si scopre che la “carne è disossata a mano”, che McDonald’s “effettua 35 mila controlli l’anno presso i …

Continua »

Le chiacchiere di Carnevale fritte o al forno sono uguali. Attenzione ai grassi vegetali sconosciuti

Le chiacchiere? Le compro al forno perché così contengono meno calorie. È questo il ragionamento che fanno molte persone quando è il momento di comprare il tipico dolce di Carnevale in pasticceria o al supermercato. Il ragionamento è sbagliato perché tutte le chiacchiere vengono fritte e poi, per chi ama il gusto biscottato, sono passate al forno. Alla fine il …

Continua »

Naselli surgelati pescati a 9.000 km di distanza!

In Italia è normale trovare al supermercato mele e pere provenienti dal Cile, kiwi importati dalla Nuova Zelanda, ananas dal Kenia. Ci sono anche i gamberoni pescati nel Corno d’Africa e i salmoni dalla Norvegia. Conoscevo i vini del Sudafrica, ma non i nasellini pescati in Sudafrica e nell’Oceano Indiano che propone Coop. I nasellini una volta venivano pescati nei …

Continua »

Le galline di Coccodì scorazzano veramente sui prati come mostrano le immagini sull`etichetta?

Guardando la confezione di uova Coccodì Free e leggendo la scritta sull’etichetta “uova fresche allevate all’aperto” si ha la sensazione di un gruppo di animali felici, liberi di scorazzare in prati sempreverdi, che depongono uova tra un inseguimento e l’altro. Non è proprio così. Negli allevamenti “all’aperto”, le galline vivono in grandi capannoni e possono uscire quando lo desiderano. La …

Continua »

Usa: obbligo di etichetta nutrizionale per i fast-food. In Italia McDonald’s lo fa già ma non basta!

La nuova legge sanitaria approvata dal Senato americano prevede che le catene di ristoranti con più di 20 locali dovranno informare i consumatori sul contenuto di calorie e nutrienti dei prodotti. Lo schema verrà redatto al più presto dalla Food and Drug Administration e sarà esteso a tutti gli Stati. Il provvedimento interessa più o meno 200 mila fast-food. Molte …

Continua »

Tre modelli di etichetta nutrizionale per i prodotti alimentari inglesi

Nella foto i tre modelli di etichetta nutrizionale che si usano in Inghilterra. Dall’alto in basso: modello a livelli (alto, medio,basso), modello a semaforo e modello GDA.In Inghilterra la Food Standards Agency ha abbandonato l’idea di far adottare alle aziende un modello unico di etichetta nutrizionale per i prodotti alimentari (FOP, front-of-pack). Le imprese potranno scegliere liberamente uno dei tre …

Continua »

L`etichetta dirà se il maiale è vissuto in allevamenti eccellenti

Se non ci saranno intoppi, presto sarà possibile leggere l’etichetta e capire se vitelli, polli e maiali hanno vissuto in modo “felice” oppure se sono cresciuti ammassati in ambienti poco confortevoli. Qualcuno ritiene queste informazioni poco importanti, ma una grossa fetta di consumatori europei non la pensa così. Le indagini dell’Eurobarometro confermano il crescente interesse verso le condizioni di vita …

Continua »